🥇5 Migliori Trapano A Colonna? (Guida 2019)

Amo spasmodicamente il bricolage e il fai da te.

Vuoi sapere qual è il migliore trapano a colonna sul mercato?

Questo:

CLICCA QUI PER SCORRE SUBITO IN BASSO ALLA GUIDA DEL MIGLIORE TRAPANO A COLONNA

Che cos’è e a che cosa serve il trapano a colonna?

Come saprai il trapano è un utensile molto comodo impiegato per forare diversi materiali attraverso una punta sagomata.

Un trapano, dotato dei giusti attrezzi può anche eseguire altre lavorazioni come fresatura, filettatura e altro.

Esistono diversi tipi di trapano, ma qui ci concentriamo sul trapano a colonna, utilissimo e meno conosciuto.

Trapano a colonna, come è costituito

Questo utensile, che viene perlopiù utulizzato nelle officine meccaniche, può avere anche un utilizzo nel fai da te e nel bricolage proprio per la comodità e precisione di foratura che offre.

Un normale trapano a pistola deve essere tenuto con le mani, che non sono libere, con il trapano a colonna, invece non accade.

Il termine con cui ci si riferisce a questo utensile è esplicativo: a colonna. Significa che il trapano con la punta è montato su una colonna fissata ad un basamento.

In questo modo l’utilizzatore non solo è più libero con le mani, ma ha un punto di appoggio stabile sul quale sistemare i materiali da forare e lavorare.

Un trapano a colonna di piccole dimensioni può essere appoggiato ad un tavolo da lavoro mentre uno più grande avrà il basamento che va direttamente a terra.
In genere l’altezza del trapano è regolabile per adattarsi meglio all’utilizzatore, ma anche ai pezzi da forare e lavorare.

Il mandrino, cioè la parte in cui viene infilata la punta, può alloggiare diversi tipi di utensili per consentire anche altre lavorazioni.

Inoltre la potenza del motore ne delinea le prestazioni, ma anche le caratteristiche e grandezze dei materiali che è possibile lavorare.
Caratteristiche principali del trapano a colonna
Ci sono due tipi di trapano a colonna: quelli ad avanzamento automatico e quelli ad avanzamento manuale.

Nel primo caso vengono impiegati degli ingranaggi che fanno in modo che mandrino e punta scendano automaticamente per forare e lavorare il materiale.
Nel secondo caso, invece, l’avanzamento manuale avviene tramite cinghia di tramissione.

A lato della testa del trapano c’è un sistema a leva che viene utilizzato per far scendere punta e mandrino.

Il trapano a colonna è un utensile di estrema precisione. Il supporto permette di fare fori e lavorazioni con misure perfette e angolazioni perfette.
I modelli più completi e costosi hanno il piano di appoggio dei materiali che può essere orientato in base alle necessità e un puntamento laser del punto in cui effettuare la foratura.

Un vantaggio utile soprattutto nel caso di altre lavorazioni, come ad esempio la fresatura.

Come scegliere un trapano a colonna

La scelta non deve essere fatta solamente il base al costo, ma anche alle lavorazioni che dobbiamo fare e a quanto verrà utilizzato, quindi in base soprattutto alle proprie necessità.

Leggere le caratteristiche tecniche riportate sulle confezioni è il modo migliore per capire le potenzialità e le prestazioni offerte da ogni modello, a parità di velocità (misurata in giri al minuto).

Altra considerazione importante da fare in fase di acquisto è l’ingombro. I trapani a colonna fissi, cioè con basamento a terra occupano molto più spazio e sono più grandi.

I trapani a colonna che si fissano sul tavolo lo sono meno ed eventualmente si possono anche spostare.

Le soluzioni disponibili sul mercato sono così tante da permetterti di scegliere in base ad esigenze, costi e qualità molto liberamente.
Pro e contro del trapano a colonna
Un trapano a colonna non può sostituire il classico trapano a pistola perchè non ha la stessa versatilità.

Il trapano classico può essere utilizzato per la foratura dei muri, per eseguire fori in mobili, porte, posizioni scomode e dove c’è poco spazio.

Il trapano a colonna può essere utilizzato solo sul suo basamento ma, al contrario di un trapano a pistola, consente di forare con precisione millimetrica e in modo molto più comodo grazie al suo piano di appoggio.

Come usare il trapano a colonna?

Il trapano a colonna viene utilizzato per forare ed effettuare altre lavorazioni come fresatura, filettatura, alesatura, con grande precisione su diversi materiali.

L’uso di una macchina utensile, come è il trapano a colonna, anche se a livello di hobby e fai da te prevede alcune regole.

Per prima cosa, una volta acquistato e portato a casa, devono essere lette con attenzione le prescrizioni di sicurezza che trovate nel manuale.

Il costruttore prevede non solo delle best practise per l’utilizzo, ma anche delle prescrizioni per poter utilizzare il trapano a colonna in tutta sicurezza, la vostra sicurezza.

Collocazione

Il trapano a colonna con basamento a terra, deve essere sistemato su un pavimento in piano mentre uno più piccolo, da banco, deve essere collocato su un tavolo. Questi ultimi spesso devono essere fissati al piano per sicurezza.
Sul manuale d’uso, che come di consueto, esortiamo sempre a leggere attentamente, ci sono le prescisioni per quanto riguarda utilizzo e funzionamento.

Può sembrare banale, ma se non si è mai utilizzato un trapano a colonna non ne abbiamo nemmeno la praticità. Seguire le istruzioni passo passo può evitare situazioni a rischio.

Colloca il trapano in una zona sicura e soprattutto non a portata di bambini. Quando hai finito di utilizzarlo stacca la spina dalla corrente e mettilo in sicurezza.

Non lasciarlo mai con la punta inserita, ma rimuovila in modo che in ogni caso non presenti pericolo.

Mentre usi il trapano indossa occhiali per proteggere gli occhi da eventuali schegge o pezzetti di materiali che si staccano durante la lavorazione e potrebbero colpirti.

Sempre per questo motivo è bene non utilizzare questi utensili indossando abiti estivi come magliette e infradito. Se ne consiglia l’utilizzo con scarpe chiuse, camice e guanti. Non sottovalutare l’utilizzo di cuffie anti rumore e scarpe antinfortunistiche.

Accortezze nell’utilizzo del trapano a colonna

Le prime cose da fare mentre ci si appresta alla lavorazione, sono i controlli su pezzo e punta. Spesso gli incidenti più stupidi si verificano per questo.
Controlla che la punta sia ben stretta nel mandrino e che il pezzo sia fissato e ben bloccato in modo che l’azione del trapano non lo faccia ruotare e spostare.

Effettua lavorazioni in sicurezza su materiali idonei senza esagerare. Significa che ogni trapano ha una potenza motore che consente la foratura e lavorazione di determinati materiali e spessori.

Se non rispetti queste regole potresti rompere la punta nel migliore dei casi, farti male nel peggiore.

Quando si esegue la foratura procedere in modo graduale, ad una velocità consona non solo al materiale, ma anche al pezzo e alla grandezza della punta.

Alcuni modelli hanno una protezione di plastica o materiale trasparente che copre la zona di lavoro. Potresti avere l’idea di toglierla perché da fastidio.

Non farlo!

Se il costruttore l’ha prevista è per la tua sicurezza e, se la togli, stai modificando la macchina e le sue condizioni e il costruttore non ne risponderà più.

Istruzioni d’uso

Il manuale d’uso non è un optional, anzi. Ogni attrezzo da lavoro dovrebbe essere venduto con le sue istruzioni, redatte obbligatoriamente nella lingua del paese di utilizzo.

Noi siamo in Italia quindi, da qualunque paese venga il trapano a colonna che abbiamo acquistato, deve avere il manuale di istruzioni in italiano.

In questo non solo troverai le prescrizioni per un uso in sicurezza, ma anche le pratiche da eseguire sul trapano per manutenerlo e pulirlo affinché duri a lungo nelle condizioni migliori.

I Migliori Trapani A Colonna 2019 (GUIDA DEFINITIVA) Opinioni Prezzi

Trapano da banco Ryobi 390 W 5 velocità precisione senza eguali al miglior prezzo della categoria

Ryobi 5133002855 - Trapano da banco...
  • Progettato per praticare fori precisi e uniformi con qualsiasi angolazione
  • Il laser incorporato aiuta a contrassegnare il sito di perforazione;
  • La base in ghisa riduce le vibrazioni per una foratura più precisa;

Ho acquistato il trapano da banco Rioby 350 W quando ho capito che con i tradizionali trapani a mano non avrei mai raggiunto il livello di precisione ed accuratezza di cui avevo bisogno. Dopo aver dovuto buttare nella spazzatura un tavolino quasi finito che volevo regalare a mia madre, ho deciso che valeva la pena investire in qualcosa di meglio.

La mia passione per il fai-da-te mi ha portato negli anni ad addentrarmi sempre più in questo mondo. Col passare del tempo le mie abilità sono cresciute di pari passo alla mia personale selezione di attrezzi, fino a quando dalla scrivania nel seminterrato ho dovuto affittare un piccolo box vicino casa. Ricordo sempre con piacere ogni acquisto come un passo in avanti per mettere alla prova la mia creatività.

Prima di spendere soldi mi informo attentamente per giorni, a volte settimane, questo non fa altro che aumentare l’attesa della consegna.

Questa introduzione serve a farvi capire quanto si è alzato il livello di fiducia nella mia capacità di realizzare oggetti e lavori di casa, dopo l’acquisto del trapano da banco Rioby.Certamente qualche lettore potrà obiettare che esistono in commercio dime in grado di funzionare con trapani più economici.

Un appassionato alle prime armi potrebbe pensare che un buon set di dime, abbinate ad un trapano potente e versatile riesca a soddisfare le sue esigenze. Sinceramente consiglio a chiunque di non commettere questo errore di valutazione ed investire sul trapano da banco, a meno che non sappiate esattamente di avere bisogno di una dima specifica per un lavoro di cui avete assolutamente bisogno.

A conti fatti ogni dima di buona qualità ha un costo non indifferente e per realizzare un singolo oggetto potreste aver bisogno di più d’una. Perchè spendere tanti soldi ed accontentarsi di un risultato mediocre, senza contare che al prossimo lavoro potreste avere necessità diverse e ritrovarvi al punto di partenza? Dimenticavo, se il vostro trapano non è già dotato di puntatore laser dovrete acquistare anche quello.

Il trapano da banco rappresenta la soluzione definitiva a tutte queste inutili spese per oggetti che forse non userete mai più.Se state sfogliando i cataloghi e dovete scegliere fra diversi prodotti di questa categoria, lasciate che vi spieghi per quale motivo ho deciso di acquistare questo modello Rioby.

Innanzi tutto partirei dal prezzo: davvero molto basso per un prodotto di questo livello. Un trapano a colonna professionale di qualità arriva a costare anche cinque volte quello che ho speso io per il mio.

Non prendetemi per pazzo, nessuno sta dicendo che si tratti di prodotti assolutamente identici; per abbassare il prezzo occorre fare dei compromessi sulle caratteristiche. In questo caso però l’unica cosa che il trapano Rioby ha in meno dei modelli professionali di fascia alta è la potenza del motore. Lasciate che vi dica che per un utilizzo domestico ed anche svariate attività artigianali, 350 Watt sono più che sufficienti.

Quasi 6 cm e mezzo di foratura sul legno ed oltre un cm di foratura nel metallo coprono abbondantemente i miei bisogni. Senza considerare che con le punte giuste potrete lavorare con qualsiasi tipo di materiale, inclusi plastica e ceramica.Avendo risparmiato significativamente sul costo del motore, Rioby non vi fa mancare nulla in quanto a caratteristiche tecniche e piccoli accessori che fanno la differenza.

Il mandrino ad esempio si stringe con una chiave in carbonio; molti pensano che il mandrino autoserrante sia più comodo e rapido da utilizzare, ma anche in questo caso state commettendo un errore. Anche la più impercettibile perdita di grip sulla punta del vostro trapano si traduce in una riduzione dei giri effettivi e di conseguenza prestazioni ed efficienza.

Se vi sembrerà di risparmiare tempo quando non dovrete maneggiare la chiavetta del mandrino, provate a pensare al tempo che risparmierete perchè le vostre punte penetreranno più in fretta e soprattutto meglio, evitando sbavature e deformazioni fastidiose sul vostro materiale.

A proposito di precisione, già dopo il primo utilizzo, amerete alla follia il puntatore laser a croce; una vera chicca degna di un professionista.

Mi sono davvero sentito un chirurgo, potendo sempre contare sulla guida del fascio di luce. Ho detto addio ai sistemi che utilizzavo prima per regolare le mie forature, sembra la scoperta della ruota: tutto quello che avevo prima non faceva altro che intralciarmi nel lavoro, rischiando di rovinare il risultato finale senza garantire neanche un decimo della precisione del laser.

Trapano a colonna Einhell TC-BD 350 mi ha sorpreso per il rapporto qualità professionale e prezzo per tutti

Einhell - Trapano a colonna TC-BD 350...
  • Con la potenza massima di 350 Watt per 15 minuti e la regolazione del numero di giri a 5 livelli di potenza per il materiale da 580 a 2.650 giri al minuto, il trapano a colonna è potente e flessibile per l'uso
  • Il mandrino con cuscinetti a sfera garantisce un funzionamento duraturo anche in caso di impieghi duri e duri in officina o in cantiere
  • Il trapano orientabile e inclinabile offre una vasta gamma di possibilità di foratura; inoltre, l'altezza del trapano è regolabile in modo continuo e senza attrezzi; la struttura stabile della base garantisce una posizione sicura del trapano a colonna

Salve a tutti gli appassionati di bricolage ed i colleghi artigiani; se state leggendo questa recensione vuol dire che cercate un trapano a colonna economico; ma se pensate che il prezzo basso rifletta il livello delle prestazioni, vi ricrederete come ho fatto io dopo l’acquisto del mio Einhell TC-BD 350.
Faccio il falegname praticamente da quando sono nato, avendo ereditato il mestiere da due generazioni di professionisti.

Ho assistito con i miei occhi alle trasformazioni più radicali nelle attrezzature ed i modi di lavorare che si siano verificate negli ultimi anni. Sinceramente non ricordo quanti trapani a colonna ho acquistato per l’officina e quanti altri ho avuto per le mani, passati tramite colleghi per questo o quel motivo.

Quando mi sono trovato nella situazione di acquistare un trapano nuovo ho notato subito questo modello per il prezzo ridicolamente basso in rapporto a quello che offre. Non avrei mai pensato di poter spendere così poco senza rinunciare alle caratteristiche di cui ho bisogno.

Già immagino i commenti che qualcuno potrebbe fare riguardo alla potenza di questo strumento. 350 Watt, per quanto non siano pochi per un trapano a colonna amatoriale, possono risultare limitanti per un utilizzo professionale. Infatti questo non è il trapano più potente che la mia piccola azienda possiede ma è diventato quello più utilizzato.

Dopo averlo messo alla prova, ho realizzato che in molti casi la potenza da sola non serve per compensare altri difetti. All’inizio pensavo che questo trapano mi sarebbe servito solamente nel caso quello più potente fosse occupato per lunghi lavori.

Avendo un trapano secondario riuscivo a velocizzare tutto il processo potendo rifinire i piccoli pezzi come ad esempio le giunture mentre il pezzo principale prende forma, senza dover rimuovere ogni volta i sostegni ed i morsetti per ogni piccolo pezzo.

A poco a poco che prendevo confidenza con questo attrezzo ho iniziato a dargli sempre più fiducia, affidandogli una percentuale di lavoro sempre più importante. Adesso è praticamente il mio trapano principale: mi consente di risparmiare tempo essendo più maneggevole dell’altro ed in più ha degli accessori di ultima generazione che il vecchio trapano si può solo sognare.

Il marchio Einhell è una garanzia per quanto riguarda la robustezza dei materiali. Una solidità davvero sorprendente se si considerano le dimensioni ultra compatte, in quanto la ditta lo ha progettato per essere venduto ad un pubblico di appassionati del fai-da-te casalingo.

Ma avendo avuto già altri attrezzi Einhell, non mi sorprende che anche per un prodotto di questa fasica di prezzo, la qualità rimanga di livello professionale.

Alcuni hobbysti non molto esperti potrebbero incontrare qualche difficoltà legata ad alcuni dettagli che possono sembrare meno pratici ed intuitivi ma dal mio punto di vista vi garantisco che è meglio perdere qualche secondo in più nelle regolazioni ad esempio del mandrino che utilizzare materiali approssimativi.

Da utente esperto vi dico che l’illusione della semplicità si traduce in precisione mediocre e rischia di compromettere lavori per cui avete speso molto tempo e denaro.La regolazione della velocità viene in aiuto quando si vogliono utilizzare materiali diversi oltre al legno, nel mio caso questo avviene abbastanza di rado, utilizzando principalmente il legno.

Quando l’ho voluto mettere alla prova per una cerniera in metallo da applicare all’anta dell’armadio che stavo realizzando ha superato il test a pieni voti. Un foro nell’alluminio spesso oltre mezzo cm riuscito perfettamente, nonostante avessi bisogno di un foro leggermente inclinato per far entrare la vita a scomparsa, il pezzo non si è affatto deformato.

Infine lasciatemi spendere due parole sulla protezione antitrucioli che spesso è un dettaglio trascurato anche dai colleghi. Questo è un accessorio fondamentale che facilita il lavoro in molti modi e deve essere di buona qualità per non essere un intralcio durante l’utilizzo.

Se siete appassionati di bricolage non vi serve spendere più del prezzo di questo Einhell TC-BD per qualsiasi lavoro di casa. Anzi sappiate che avete fatto un affare portandovi a casa uno strumento che anche i professionisti come me apprezzano ed utilizzano con successo.

Trapano a colonna Bosch PBD 40, precisione e professionalità al giusto prezzo

Bosch 0603B07000 PBD 40 Trapano a...
  • Trapano a colonna PBD 40 per una foratura precisa e un impiego semplice
  • Agevole esecuzione di forature in serie, grazie all'indicatore digitale, che consente di leggere con facilità l'esatta profondità di foratura
  • Con laser integrato per forature precise e minitorcia a LED per una buona illuminazione dell'area di lavoro

Il Bosch PBD 40 è il primo trapano a colonna che acquisto. Mi diletto spesso nel fai-da-te e finora avevo utilizzato solamente trapani avvita/svita – quelli classici che tutti hanno in casa per i lavoretti domestici – ma sentivo l’esigenza di un upgrade per fare dei lavori più precisi.

Come materiale utilizzo principalmente il legno, spesso nella forma di compensato; perciò, leggendo le recensioni positive, ho deciso di acquistare questo modello: il rapporto qualità/prezzo mi sembrava ottimale viste le mie esigenze puramente hobbistiche.

In questi giorni ho avuto modo di testarlo per costruire una piccola credenza per il mio soggiorno. Dopo il progetto, la scelta del materiale (un compensato di abete, non particolarmente pregiato perché è uno dei primi mobili che costruisco da zero) e la preparazione dei vari pezzi, ho finalmente potuto testare il prodotto: sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla maneggevolezza del trapano, che si configura come piccolo e compatto ma potente (nelle specifiche si legge che utilizza un motore universale da 710 watt); si può regolare in due velocità, leggibili sul pratico display digitale. Il fatto che non abbia le scomode cinghie regolabili lo rende più comodo da manovrare.

Sul display è possibile leggere, oltre al numero di giri, la profondità di foratura e impostarla con l’aiuto dell’asta. È anche dotato di una pratica luce al led che illumina in maniera puntuale l’area di lavoro (anche se ho preferito utilizzare un’ulteriore lampada). Come al solito la qualità della Bosch è fuori discussione e si nota soprattutto nei dettagli: il mandrino di precisione è di qualità alta e si può regolare senza utilizzare chiavi; la rotellina di regolazione ha un rivestimento ergonomico antiscivolo; nella confezione ho inoltre trovato un morsetto a fissaggio rapido, ideale per i pezzi curvi: per il momento non ne ho avuto bisogno, ma in futuro chissà, potrà rivelarsi utile. Quello che ho potuto constatare personalmente è che la precisione della foratura raggiunge ottimi livelli per un prodotto che si rivolge principalmente agli hobbisti del fai-da-te e non a professionisti.

Leggendo le istruzioni ho potuto notare che il trapano è dotato anche della funzione “Constant Electronic” che promette di non diminuire la velocità e quindi garantire un numero di giri costanti quando si sta forando un materiale duro: anche in questo caso avendo dovuto forare solo del legno dolce non posso esprimermi sulla sua effettiva efficacia, ma spero di poterla constatare presto!

Nonostante non ne abbia fatto un grandissimo uso, posso confermare alcuni dei contro che avevo letto in alcune recensioni: la precisione del laser, sebbene puramente indicativa, è migliorabile; come ho detto prima la luce in dotazione a mio avviso non è sufficiente ad illuminare in maniera adeguata l’area di lavoro; il fatto che sia leggero lo rende da una parte molto maneggevole, ma dall’altra garantisce poca stabilità: con altri modelli più ingombranti probabilmente questo difetto è meno riscontrabile.

Dopo averli utilizzati entrambi, posso dire che l’upgrade dal classico modello che avevo in casa a questo è stato ciò di cui avevo bisogno per migliorare la qualità dei miei progetti: la precisione del Bosch PBD 40 non è paragonabile a quella del mio vecchio trapano. Consiglio quindi l’acquisto a tutti coloro che, come me, si approcciano alla falegnameria in maniera non professionale ma che cercano una discreta precisione di esecuzione unita ad una praticità e facilità d’uso, difficilmente trovabile in modelli progettati per i professionisti.

Trapano a colonna Bosch PBD 40, precisione e professionalità al giusto prezzo

Bosch 0603B07000 PBD 40 Trapano a...
  • Trapano a colonna PBD 40 per una foratura precisa e un impiego semplice
  • Agevole esecuzione di forature in serie, grazie all'indicatore digitale, che consente di leggere con facilità l'esatta profondità di foratura
  • Con laser integrato per forature precise e minitorcia a LED per una buona illuminazione dell'area di lavoro

Il Bosch PBD 40 è il primo trapano a colonna che acquisto. Mi diletto spesso nel fai-da-te e finora avevo utilizzato solamente trapani avvita/svita – quelli classici che tutti hanno in casa per i lavoretti domestici – ma sentivo l’esigenza di un upgrade per fare dei lavori più precisi.

Come materiale utilizzo principalmente il legno, spesso nella forma di compensato; perciò, leggendo le recensioni positive, ho deciso di acquistare questo modello: il rapporto qualità/prezzo mi sembrava ottimale viste le mie esigenze puramente hobbistiche.

In questi giorni ho avuto modo di testarlo per costruire una piccola credenza per il mio soggiorno. Dopo il progetto, la scelta del materiale (un compensato di abete, non particolarmente pregiato perché è uno dei primi mobili che costruisco da zero) e la preparazione dei vari pezzi, ho finalmente potuto testare il prodotto: sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla maneggevolezza del trapano, che si configura come piccolo e compatto ma potente (nelle specifiche si legge che utilizza un motore universale da 710 watt); si può regolare in due velocità, leggibili sul pratico display digitale.

Il fatto che non abbia le scomode cinghie regolabili lo rende più comodo da manovrare. Sul display è possibile leggere, oltre al numero di giri, la profondità di foratura e impostarla con l’aiuto dell’asta. È anche dotato di una pratica luce al led che illumina in maniera puntuale l’area di lavoro (anche se ho preferito utilizzare un’ulteriore lampada).

Come al solito la qualità della Bosch è fuori discussione e si nota soprattutto nei dettagli: il mandrino di precisione è di qualità alta e si può regolare senza utilizzare chiavi; la rotellina di regolazione ha un rivestimento ergonomico antiscivolo; nella confezione ho inoltre trovato un morsetto a fissaggio rapido, ideale per i pezzi curvi: per il momento non ne ho avuto bisogno, ma in futuro chissà, potrà rivelarsi utile.

Quello che ho potuto constatare personalmente è che la precisione della foratura raggiunge ottimi livelli per un prodotto che si rivolge principalmente agli hobbisti del fai-da-te e non a professionisti.

Leggendo le istruzioni ho potuto notare che il trapano è dotato anche della funzione “Constant Electronic” che promette di non diminuire la velocità e quindi garantire un numero di giri costanti quando si sta forando un materiale duro: anche in questo caso avendo dovuto forare solo del legno dolce non posso esprimermi sulla sua effettiva efficacia, ma spero di poterla constatare presto!

Nonostante non ne abbia fatto un grandissimo uso, posso confermare alcuni dei contro che avevo letto in alcune recensioni: la precisione del laser, sebbene puramente indicativa, è migliorabile; come ho detto prima la luce in dotazione a mio avviso non è sufficiente ad illuminare in maniera adeguata l’area di lavoro; il fatto che sia leggero lo rende da una parte molto maneggevole, ma dall’altra garantisce poca stabilità: con altri modelli più ingombranti probabilmente questo difetto è meno riscontrabile.

Dopo averli utilizzati entrambi, posso dire che l’upgrade dal classico modello che avevo in casa a questo è stato ciò di cui avevo bisogno per migliorare la qualità dei miei progetti: la precisione del Bosch PBD 40 non è paragonabile a quella del mio vecchio trapano.

Consiglio quindi l’acquisto a tutti coloro che, come me, si approcciano alla falegnameria in maniera non professionale ma che cercano una discreta precisione di esecuzione unita ad una praticità e facilità d’uso, difficilmente trovabile in modelli progettati per i professionisti.

Einhell 4250590 BT-BD 701T Trapano a Colonna, 630 W, il trapano che ti permette di personalizzare ogni tipo di lavoro senza alcuna difficoltà.

Einhell 4250590 BT-BD 701T Trapano a...
  • Velocità albero di 220 a 2450 rotazioni in 12 posizioni
  • Inclinazione del piano da -45 ° fino a 45 °
  • Attacco mandrino: B16

Sono un artigiano che svolge diversi lavori col legno e altri materiali e per questo motivo sono andato alla ricerca di un trapano a colonna che mi desse l’occasione di dare un tocco di personalizzazione a ogni tipo di lavoro che devo svolgere. 

Dopo avere provato diversi tipi di strumenti, alcuni dei quali non all’altezza delle mie aspettative, ho deciso di fare affidamento sul modello Einhell 4250590 BT-BD 701T di trapano a colonna, spinto anche dai consigli di diversi esperti che, online ma anche nel mondo reale, mi hanno suggerito tale strumento in quanto questo si contraddistingueva per offrire l’occasione di operare in diverse condizioni e allo stesso tempo di offrire dei risultati finali abbastanza piacevoli. 

Dopo aver effettuato l’acquisto ho deciso di iniziare a operare immediatamente utilizzando il mio nuovo strumento di lavoro: a primo impatto mi sembrava identico a un altro trapano a colonna in mio possesso, ma ho potuto constatare come il materiale che lo contraddistingueva riusciva a tramutare questo strumento in un articolo abbastanza resistente.

Il materiale plastico, che riveste il motore e tutto il corpo del trapano a colonna, mi ha anche permesso di evitare che le vibrazioni potessero essere sentite dalle mie mani durante l’utilizzo dello stesso strumento e pertanto sono rimasto abbastanza colpito da questo strumento. 

Lateralmente è presente una pratica manovella, leggera da azionare, che mi ha permesso di regolare l’angolatura del trapano e questo mi consente, ancora oggi, di personalizzare ogni singolo tipo di foratura che devo svolgere.
Da 45 gradi fino a -45, ovvero nel senso opposto, sono le rotazioni che possono essere fatte effettuare a questo trapano a colonna modello Einhell 4250590 BT-BD 701T, grazie al quale lo svolgimento delle diverse tipologie di lavorazioni potranno essere svolte in maniera maggiormente semplice e rapida.

Altro aspetto che mi ha lasciato abbastanza stupito positivamente è rappresentato dalla velocità di giri della punta e potenza del motore.
Per quanto riguarda il primo parametro posso dirvi che al minuto questo modello di trapano raggiunge una velocità minima di 220 giri fino a un massimo di 2400 circa.

Personalmente ho utilizzato sia la velocità minima che quella massima: se la prima permette di effettuare delle lavorazioni precise, che necessitano del massimo livello di cura, la velocità maggiormente rapida offre una notevole riduzione di tempo a discapito però della precisione.
Per questo vi dico che io non utilizzo mai il massimo della velocità di rotazione proposta da questo strumento, regolandolo al massimo a mille giri al minuto, che per me rappresenta appunto il giusto livello di rapidità per quanto riguarda l’utilizzo di tale strumento. 

Inoltre vi dico anche che se posizionate il regolatore di velocità al massimo livello, potreste rischiare di vedere il trapano che vibra maggiormente, quindi il fattore precisione tenderà a essere meno presente e soprattutto potrebbe essere visto come sinonimo di lavoro che non viene svolto in maniera precisa e accurata come vorreste. 

Le 12 posizioni di inclinazione permettono tutte di sfruttare la massima e minima velocità così come le altre sulle quali volete far ricadere la vostra decisione, offrendovi quindi l’occasione di personalizzare al massimo la vostra esperienza in merito all’utilizzo di tale strumento. 

Il motore non è eccessivamente rumoroso e non si scalda in maniera eccessiva, permettendovi quindi di ottenere il miglior tipo di risultato possibile: potrete sfruttare la massima potenza senza vedere che questo strumento possa surriscaldarsi e quindi bruciare le diverse parti interne che lo caratterizzano.

Io che utilizzo ogni giorno questo articolo vi consiglio di fargli prendere un attimo di respiro ogni mezz’ora di lavorazione: generalmente mi concentro prima sulla foratura, sfruttando questo strumento, per poi lasciarlo riposare per qualche minuto, facendo quindi respirare lo stesso articolo, focalizzandomi su altre operazioni che riguardano la mia professione.

Questo proprio per evitare che il motore possa essere sottoposto a un livello di stress eccessivo. 

Le punte non sono ottimali come si potrebbe pensare in un primo momento: queste tendono a essere poco resistenti e allo stesso tempo sono caratterizzate da un metallo che potrebbe impiegare parecchio tempo per offrire la possibilità di effettuare una foratura perfetta e priva di ogni genere di sbavatura.

Per questo mi sono subito occupato di sostituirle con alcune in mio possesso, optando per la versione da 10 millimetri, che sembra essere creata appositamente per questo genere di strumento.
La facilità di utilizzo del trapano Einhell 4250590 BT-BD 701T non viene mai messa in secondo piano e inoltre anche l’ottima profondità della foratura rappresenta un tipo di caratteristica ottimale che deve essere sfruttata con cura.
Pertanto vi posso dire che questo trapano è uno strumento abbastanza buono che io utilizzo con frequenza quotidiana e che mi permette di svolgere delle lavorazioni abbastanza buone, garantendomi sempre il miglior tipo di risultato possibile.

Se mettiamo da parte il fatto che questo trapano vibra leggermente anche se fissato sul piano di lavoro, allora ve lo consiglio visto che si dimostra come affidabile e semplice da utilizzare.

Ultimo aggiornamento 2019-07-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API