Le categorie di Pornhub che portano a raggiungere l’orgasmo in modo più rapido.

Le categorie di Pornhub che portano a raggiungere l’orgasmo in modo più rapido.

Ti chiederai certamente quale genere di video riesca a condurti più velocemente verso l’estasi, mèta insieme lontana e vicina delle tue navigazioni sul web. È risaputo che il porno abbia fatto del World Wide Web il suo regno incontrastato da molteplici anni, rapendo al quotidiano una media di 9 minuti e 20 secondi, il tempo che impiega una visita su Pornhub, con ben 9 video aperti per singola sessione.

E cosa guarda esattamente il tuo sguardo durante questi intensi minuti? Principalmente tu vedrai interagire uomini adulti con ragazze giovani, ma anche filmati su donne mature, gay e rapporti amatoriali. Un quadro tentacolare di desideri e pulsioni che, come ogni navicella in volo attraverso l’etere del web, cambia a seconda della tua preferenza.

Per esempio, sembra che adorino popolare il portale gli over 65, che si soffermano mediamente un po’ di più, circa 11 minuti e mezzo. “È normale che gli uomini più vecchi impieghino più tempo a raggiungere l’orgasmo”, spiega Bryant Paul. E non è da escludere che questo consumo più lento dipenda dalla difficoltà di spostarsi agevolmente da un video all’altro o dall’incapacità di chiudere rapidamente la sessione, per una generale incomodità con la tecnologia.

E ciò che può caratterizzare il tuo viaggio attraverso la selva dei video è la ricerca di quelle categorie che ti mantengono meno incollato allo schermo. Pare che queste siano le relative alle cameriere, al mondo dell’hentai, alle bionde, ai college e alle donne dalle tette piccole. Forse sono sfuggenti come farfalle, o forse tu sai bene che loro sono soltanto una tappa, una breve deviazione nei meandri del desiderio, prima che tu torni a bussare alle porte delle tue ossessioni più intime.

LEGGI  A partire da oggi è possibile segnalare i lavori in corso anche su Google Maps

E così, immergendoti nel fiume di pixel e suoni, forse non ti sorprendi se lo specchio di Pornhub ti riflette immagini secondo un ordine tutto tuo, rifugi del fantasmatico che ti culla nei momenti in cui ogni confine si scioglie e l’immaginazione danza sgargiante nella penombra della realtà.

E per concludere, sappi che quando si parla delle tempistiche della navigazione, il mondo offre spettacoli diversi. Il Giappone, per esempio, con la sua media di 11 minuti e 19 secondi, sembra essere un paese dove il viaggiatore si lasci andare più a lungo. Mentre voi italiani, ci informa l’analisi, siete più rapidi: 8 minuti e 38 secondi. Maestro della rapidità dunque, o forse solo navigatori agile, inafferrabili come foglie sull’acqua di un fiume.