Come fare per scaricare i propri dati personali da Instagram

Come fare per scaricare i propri dati personali da Instagram

Da oggi, ognuno di voi può addentrarsi nel labirinto di Instagram e dischiudere i segreti nascosti dietro ogni filtro e ogni like. Il social network, in un gesto anticipatorio rispetto al cambiamento che incombe con il GDPR, offre la possibilità di attingere a una copia dei propri dati, una sorta di misterioso archivio compresso che promette di svelare i retroscena della vostra presenza digitale.

Per percorrere questo sentiero fatto di pixel e algoritmi, dovrete innanzitutto connettervi alla tela di instagram.com da un computer fisso e lì, con un gesto oculato, compiere il login con i vostri segreti digitali. Una volta giunti al vostro profilo, è tempo di tuffarsi nelle profondità della vostra Privacy e Sicurezza, per pescare tra le opzioni la tanto desiderata “Download dei dati”.

Qui, in questa dimora virtuale sospesa nel nulla, vi sarà richiesto di optare per il “Richiedi il download”, affinché possiate svelare i meandri della vostra presenza digitale. Inserite, quindi, un indirizzo email al quale verrà inviato il link per l’accesso ai vostri segreti, e la parola d’ordine per accedere a questo santuario digitale. E, con il segreto del vostro mondo digitale, attendete pazienti fino a 48 ore. Perché presto, riceverete un misterioso archivio compresso, contenente le tracce tangibili della vostra esistenza in questa dimensione digitale.

LEGGI  Scopri tutti i dettagli e i segreti di Caldera, la nuova mappa di Call of Duty Warzone Pacific