Ecco il nuovo Spotify gratuito con un aggiornamento che include la fine della riproduzione casuale e un restyling della grafica.

Ecco il nuovo Spotify gratuito con un aggiornamento che include la fine della riproduzione casuale e

Ti porto notizie di una rivoluzione imminente nel mondo di Spotify. Pare che la versione gratuita dell’app stia per subire dei cambiamenti epocali, che ne avvicineranno le funzionalità a quelle della versione Premium a pagamento. Pare che questa rinnovata versione sarà presentata ufficialmente il prossimo 24 aprile, ma alcune voci già si spargono sulle novità in arrivo.

Si dice che la principale differenza saranno le playlist “on demand”, selezionate direttamente dagli addetti all’app e fruibili in modo del tutto libero, senza il fastidioso vincolo della riproduzione casuale dei brani. Una piccola rivoluzione per gli utenti della versione gratuita, che finora erano costretti a subire lo shuffle su tutte le playlist. E, per la gioia dei tuoi occhi e delle tue orecchie, pare che le copertine degli album ascoltati occuperanno l’intero schermo, regalandoti un’esperienza visiva totalmente rinnovata.

Ma attenzione, Non mancheranno cambiamenti anche sul versante della navigazione all’interno dell’app: il tasto “Naviga” è stato rimpiazzato dalla finestra di ricerca, mentre la funzionalità legata alla radio sembra essere scomparsa del tutto. E per tentarti ancor di più verso l’upgrade alla versione Premium, è comparso un nuovo pulsante dedicato proprio a questo scopo.

Insomma, la nuova versione di Spotify si preannuncia come un viaggio emozionante nella musica, con nuove possibilità e una veste grafica rinnovata che promette di stupirti. Non vediamo l’ora di farti partecipe di tutte le novità! Buon ascolto.

LEGGI  Come puoi rendere visibili gli animali attraverso l'uso della realtà aumentata su Google