Posso portare il Power Bank in aereo con me?

Quante volte ho letto questa domanda online.

Devi partire per le vacanze, hai prenotato il biglietto e non sai se puoi portare il power bank con te.

Beh, non c’è nulla da chiedere ai brand produttori di questi dispositivi, è una domanda da chiedere alle compagnie aeree.

Ebbene si, quando si parla di dispositivi elettronici, gli aeroporti e le compagnie hanno le loro regole, che sono sempre spiegate per bene sui siti quando compri il biglietto.

Nel caso in cui fai il biglietto in agenzia, chiedi e ti sapranno dare con precisione questo tipo di informazione.

Qui ti darò quella che è la regola generale, importantissima per non correre rischi.

  1. La prima regola riguarda la potenza, che non può MAI superare le 100 Wh (Watt ore), ovvero non puoi portare con te in viaggio un power bank con una capacità superiore ai 27.000 mAh circa.
  2. Con le limitazioni del punto 1, puoi portare con te sull’aereo, cioè nel bagaglio a mano, massimo due power bank separati. Le specifiche tecniche devono essere scritte chiaramente sul caricabatterie.
  3. NON puoi mettere il power bank nel bagaglio da stiva. Sono vietate tutte le tipologie di batterie sfuse.

Se non rispetti anche una di queste regole in aeroporto, il rischio è la confisca del dispositivo.

Vediamo cosa dicono alcune compagnie aeree

Prendi per esempio Alitalia, sul suo sito che puoi raggiungere cliccando qui, riporta le seguenti parole, alla dicitura “BATTERIE AL LITIO O A METALLI DI LITIO DI RICAMBIO/SEPARATE (SPARE/LOOSE) INCLUSI POWER BANK”:

Per dispositivi elettronici portatili devono essere portate solo nel bagaglio a mano. Per le batterie al metallo di litio il contenuto di litio non deve superare i 2 g e per le batterie agli ioni di litio l’energia non deve superare i 100 Wh. Queste batterie devono essere individualmente protette per evitare corto circuiti. Sono consentiti al max 20 pezzi di batterie per persona.



Necessaria autorizzazione della compagnia aerea: NO



Permesso nel bagaglio in stiva: ✖

Permesso nel bagaglio a mano: ✔

LEGGI  Sony presenta le nuove novità, Xperia P ed Xperia U, al Mobile World Congress di Barcellona



EasyJet ugualmente pone gli stessi limiti, che puoi leggere cliccando qui e recandoti sul loro sito.

EasyJet parla di Bagaglio Smart, nel senso di bagaglio che contiene batterie agli ioni di litio o power bank.

Di seguito ti riporto il dettaglio riguardante i power bank così come si legge sul sito:

6. Nel caso in cui il Bagaglio smart debba essere trasportato in cabina, il cliente deve essere in grado di scollegare e rimuovere facilmente la batteria agli ioni di litio / power bank e potrà lasciarla all’interno dello stesso. Il Bagaglio smart non verrà accettato per il viaggio nel caso in cui la batteria agli ioni di litio / power bank non possa essere scollegata e rimossa facilmente dal cliente.

7. Nel caso in cui il Bagaglio smart debba essere controllato e collocato in stiva, la batteria agli ioni di litio / power bank dovrà essere scollegata, rimossa e trasportata in cabina (terminali della batteria protetti contro il cortocircuito). Il Bagaglio smart non verrà accettato per il viaggio nel caso in cui la batteria agli ioni di litio / power bank non possa essere scollegata e rimossa facilmente dal cliente

Concludo ricordandoti di rispettare sempre le regole e la legge.

Inoltre, queste potrebbero cambiare (come per esempio per voli interni statunitensi).