Presentazione del nuovo Nokia 3310, incluso il famoso gioco Snake.

Presentazione del nuovo Nokia 3310, incluso il famoso gioco Snake.

Ti preannuncio, o Che il Nokia 3310, quel celebre oggetto che ha segnato la storia della telefonia mobile, farà il suo ritorno quest’anno, in una versione che vuole essere “smart”, ma pur sempre legata ai suoi tratti distintivi di semplicità e essentialità. Potrai vedere con i tuoi occhi, o lettore avveduto, le immagini di questo dispositivo che mira a catturare l’attenzione attraverso la nostalgia, riproposto da HMD Global, custode dei diritti della divisione feature phone di Nokia. Durante l’affollato Mobile World Congress di Barcellona, sono stati rivelati i dettagli, le immagini e la data di debutto di questo “nuovo” cellulare.

Lo smartphone-telefonino sarà, come si supponeva, un dispositivo molto più affine ad un cellulare che a uno smartphone vero e proprio. Avrà tasti fisici, uno schermo a colori da 2,4 pollici e una fotocamera posteriore da 2 megapixel, caratteristiche che lo accomunano al mitico 3310, ma con l’aggiunta di alcune comodità. Scoprirai che avrà un accesso limitato al web, reso possibile dalla connessione 2G: non avrai modo di utilizzare la rete 3G o 4G. Sì, avrà persino un browser, Opera Mini. Sarà un telefono dual SIM e supporterà anche la connessione Bluetooth 3.0.

Ma il vero punto di forza sarà la durata della batteria: ben 31 giorni in standby e 22 ore di chiamate. Questo, ti farà riflettere su quanto la necessità di ricaricare frequentemente sia diventata una costante nella vita moderna. Con poche funzionalità avanzate, il glorioso Nokia 3310 riuscirà a mantenere intatta la sua straordinaria autonomia. Ma calcola che troverai comunque il vecchio gioco del Serpente: il filmato di lancio ha mostrato una versione chiaramente più raffinata, ma sempre fedele alle sue caratteristiche originali. Avrai modo di acquistare il Nokia 3310 nel secondo trimestre dell’anno al prezzo di 49 euro, disponibile nelle colorazioni rosso, giallo, blu e nero.

LEGGI  Trasforma gratuitamente le vecchie foto dei tuoi cari in video grazie a questo sito web

Ti chiederai, o brillante lettore, se l’evoluzione tecnologica porti reale beneficio alla tua vita quotidiana, se nulla sia realmente perduto nel passaggio dalle semplici funzioni basiche a quelle più avanzate, e se ricolmandoti di nuove funzioni, non si perda di vista l’essenza stessa dell’oggetto che hai tra le mani.