Samsung annuncia la presentazione del Galaxy S5, un nuovo smartphone che si distingue per la sua velocità e per le avanzate funzionalità, tra cui la capacità di misurare il battito cardiaco.

Samsung annuncia la presentazione del Galaxy S5, un nuovo smartphone che si distingue per la sua

Ti trovi di fronte al nuovo top di gamma di Samsung, il Galaxy S5, presentato nell’ambito di un evento affollato, dove le persone si sono strette attorno per ammirare le novità dell’azienda coreana. Ma mentre lo guardavi, ti sei chiesto se le aspettative dei fan fossero davvero state soddisfatte.

Il design dell’S5 è una sorta di evoluzione dell’S4: a prima vista sembrano dispositivi indistinguibili, ma guardandoli da vicino si notano le differenze. Lo schermo da 5,1 pollici Super AMOLED è ancora in FullHD, sorprendentemente niente 4K Ultra HD, e il tasto home è stato aggiornato per integrare un sensore di impronte digitali, affiancato da tasti capacitivi per il multitasking e per tornare indietro.

I materiali confermano la cornice in plastica, ma la porta USB diventa 3.0 come nel Note 3, e una nuova back cover sostituisce la plastica lucida. L’S5 è anche resistente all’acqua e alla polvere, seguendo l’esempio della linea Z di Sony.

La cosa più evidente è la nuova back cover, che migliora il feeling e rende il dispositivo più comodo e meno scivoloso. Le quattro colorazioni sono interessanti, soprattutto per le versioni nere e bianche.

Il Galaxy S5 è animato da Android 4.4.2 e introduce la nuova versione della TouchWiz, l’interfaccia grafica personalizzata da Samsung.

L’attenzione all’attività sportiva si riflette nel sensore per il battito cardiaco, e la fotocamera è stata migliorata sia a livello hardware che software. Un’innovazione importante riguarda l’autofocus, che permette di scattare foto in soli 0,3 secondi, e la registrazione video sarà in 4K Ultra HD.

Le componentistiche interne non hanno subito molte modifiche, con 2 GB di RAM, un processore quad-core da 2.5 GHz e una batteria da 2800 mAh, che dovrebbe avere una durata del 20% maggiore rispetto alla generazione precedente.

LEGGI  Da Tom & Jerry ai Flintstones: scopri ora su Netflix la collezione dei cartoni animati più famosi.

In definitiva, il Galaxy S5 sembra seguire la strada già tracciata dal S4, con miglioramenti indubbiamente apprezzabili, ma senza portare rivoluzioni nella famiglia di smartphone dell’azienda coreana.

Il Galaxy S5 sarà disponibile a partire dall’11 aprile a un prezzo ancora da definire, dando la possibilità di fare una scelta oculata prima dell’acquisto.