Sull’applicazione Instagram è possibile aggiungere musica alle foto, non solo all’interno delle Storie e dei Reel.

Sull’applicazione Instagram è possibile aggiungere musica alle foto, non solo all’interno delle Storie e dei Reel.

Instagram sta subendo una trasformazione notevole, come se fosse una città che si espande e si trasforma sotto i nostri occhi. Da semplice piattaforma di condivisione di foto, si sta trasformando in un laboratorio di creatività, un luogo dove ognuno può esprimersi in modi sempre nuovi e sorprendenti.

Immagina di poter aggiungere non solo immagini, ma anche suoni alle tue pubblicazioni: come se ogni istante catturato potesse essere arricchito da una colonna sonora, rendendo ancor più emozionante il momento. I developer stanno sperimentando questa possibilità, in un tentativo di rendere più complessa e coinvolgente l’esperienza di condivisione.

E così, mentre sfogli la tua galleria virtuale, potresti imbatterti in una foto che ti sussurra una dolce melodia o in un video che ti fa ballare senza controllo. La tua creatività potrebbe trovare nuove vie di espressione, e i tuoi ricordi potrebbero trasformarsi in opera d’arte multimediale.

Non è affascinante immaginare questa possibilità, come se ogni sbirciata nel mondo degli altri fosse arricchita da un pizzico di magia sonora? In futuro, potresti dunque non solo catturare la vista, ma anche incantare l’udito, trasformando ogni pubblicazione in un piccolo capolavoro polisensoriale.

Siamo di fronti a un bivio: Instagram, la città digitale, si espande verso infiniti territori dell’immaginazione. Sarà eccitante vedere cosa ci riserverà il prossimo aggiornamento!

Cosa sono e come operano le immagini e i video musicali su Instagram

   Rischi acquisiti nell'equilibrio dell'applicaizione   è in arrivo una rivoluzione nella tua

Ti pongo di fronte a una novità che avvolge Instagram con il suo sapore di melodia e ritmo: l’introduzione dell’opzione “Aggiungi Musica”.

Immersa nella pubblicazione delle tue foto e dei tuoi video permanenti, compare quest’interfaccia che ti permette di arricchire i tuoi contenuti con note armoniche e testi suggestivi. Insieme alle opzioni per taggare luoghi o persone presenti nel tuo scatto, ecco sbocciare la possibilità di selezionare, dal vasto catalogo di tracce musicali di Instagram, la colonna sonora perfetta per la tua creazione.

LEGGI  Grindr lancia una nuova serie di emoji progettate per la comunità LGBTQ

E quando avrai scelto la canzone, abilmente potrai decidere la durata dello spezzone da includere e il preciso istante in cui farla iniziare. Il risultato? Una foto o un video che si presenta agli occhi con l’accompagnamento orchestrale desiderato, svelando nel testo la gentilezza di citare nome e autore del brano.

È come se ogni momento della tua vita potesse essere arricchito da una colonna sonora personalizzata, dove la melodia si fonde con gli istanti che fissi nell’eternità della tua bacheca. Un tocco di poesia che trasforma anche la quotidianità in un’opera d’arte.

Rischi acquisiti nell’equilibrio dell’applicaizione

Sarà eccitante vedere cosa ci riserverà il prossimo aggiornamento!

è in arrivo una rivoluzione nella tua esperienza su Instagram. I sottofondi musicali, finora confinati alle Storie e ai Reel, stanno per conquistare anche la sezione principale dell’app. Questa innovazione non è da sottovalutare: finora, potevi tranquillamente sfogliare le foto nella sezione principale senza essere disturbato da alcun suono, ma presto potresti trovarti immerso in un vero e proprio concerto virtuale.

Gli sviluppatori ti daranno la libertà di decidere se attivare automaticamente l’audio dei contenuti musicali o lasciare che sia tu a scegliere di volta in volta. Tuttavia, questa novità ha suscitato pareri contrastanti. Non sorprende che Instagram abbia deciso di testarla solo in tre Paesi: prima di imporla a livello globale, è necessario capire se sarà gradita o fastidiosa agli utenti.

Immagina di scorrere le foto del tuo feed e di essere accompagnato da una colonna sonora personalizzata, come se ogni immagine avesse la sua musica. Questa apertura al mondo dei suoni potrebbe rendere Instagram un luogo ancora più pieno di vita e creatività, ma al contempo potrebbe causare un caos audiovisivo. Tutto questo rende il futuro della piattaforma ancora più avvincente e imprevedibile.