Il festival di Sanremo 2024 ha avuto una falsa partenza per RaiPlay a causa di problemi tecnici allo streaming.

Il festival di Sanremo 2024 ha avuto una falsa partenza per RaiPlay a causa di problemi

Mi dispiace. Rai possiede i diritti per lo streaming del contenuto esclusivamente per le connessioni dall’Italia”. Il messaggio, visualizzato sul sito RaiPlay anche agli utenti che si trovano in Italia, ha creato tensione nei primi istanti del Festival di Sanremo.

In quei brevi istanti, mentre cercavi di accedere al servizio di streaming della Rai in attesa dei primi attimi della 67esima edizione del Festival, ti sei ritrovato di fronte a un bizzarro congelamento delle immagini sullo schermo.

Le cause? Forse un incantesimo digitale, forse un capriccio delle onde virtuali. Ma il risultato è stato un temporaneo blackout per molti spettatori, anche se fisicamente collocati entro i confini italiani. Un piccolo disguido che ha creato scompiglio nei cuori di chi, desideroso di immergersi nello spettacolo, si è visto di fronte a una muraglia digitale.

Le considerazioni su questo fenomeno non si fermano al mero inconveniente tecnico. Si specula su più fronti, immaginando il sipario digitale strappato da una forza sovrannaturale del web. Ma poi, come per incanto, la visione è ripresa, restituendo il programma ai tuoi occhi desiderosi.

È il paradosso della nostra epoca, in cui le frontiere digitali superano quelle reali, in cui la geografia perde la propria consistenza di pedine su uno scacchiere virtuale. E noi spettatori, in balìa dei flussi e dei sussulti della rete, ci ritroviamo ad attendere la ripresa della trasmissione, sospesi tra presente e futuro, tra lo schermo e l’inesplorato.

LEGGI  sulle specifiche e le caratteristiche dei tre modelli di Samsung Galaxy S10