Kiyan Prince, un giovane inglese di 15 anni che è stato tragicamente ucciso nel 2024, torna in vita nel gioco FIFA 21

Kiyan Prince, un giovane inglese di 15 anni che è stato tragicamente ucciso nel 2024, torna

Nella versione più recente di FIFA 21, Kiyan Prince è stato incluso tra i giocatori virtuali, una sorta di reingaggio simbolico nel club londinese Queen’s Park Rangers, 15 anni dopo la sua prematura scomparsa. Il giovane calciatore, ucciso brutalmente all’età di quindici anni, viene quindi resuscitato virtualmente nel videogioco, grazie a un lavoro di ricostruzione digitale che coinvolge foto del ragazzo a quindici anni e quelle di suo padre a trent’anni. Questa iniziativa, volta a commemorare il talento di Prince, si unisce ad uno sforzo più ampio per sensibilizzare sul tema del bullismo e della violenza giovanile.

Mark Prince, padre di Kiyan e ex pugile, fondatore della Kiyan Prince Foundation, è entusiasta dell’idea di celebrare l’eredità di suo figlio nel mondo virtuale. Il desiderio del padre è quello di riscattare la memoria del figlio, focalizzandosi sui successi e sul talento di Kiyan, anziché sulla tragedia della sua morte. Questa iniziativa, quindi, si propone di ispirare i giovani verso un percorso di vita diverso, incoraggiando il talento e la dedizione in qualsiasi campo di interesse.

Anche Les Ferdinand, ex giocatore di calcio e attuale dirigente del QPR, condivide l’intenzione di sensibilizzare i giovani giocatori di FIFA 21 sul tema del bullismo e della violenza di strada, attraverso l’inclusione di Kiyan Prince nel gioco. Si tratta di un’opportunità per trasmettere messaggi importanti e promuovere valori positivi tra i più giovani, utilizzando uno strumento di intrattenimento così diffuso come il videogioco.

L’Università di Bradford e la compagnia specializzata negli effetti speciali, Framestore, hanno lavorato insieme per ricreare digitalmente le fattezze di Kiyan Prince, cercando di rendere giustizia alla sua memoria in modo accurato e rispettoso. Inoltre, è stato creato un kit speciale nella modalità Ultimate Team di FIFA 21, il “Kiyan Prince Foundation Kit”, ispirato alla divisa utilizzata dal QPR nella stagione 2024/2024, per rendere omaggio al giovane calciatore e sostenere la causa della fondazione a lui intitolata.

LEGGI  Quando verrà rilasciata la seconda stagione di Fortnite e quali sono le altre novità dell'aggiornamento?

In questo modo, la storia di Kiyan Prince continua a vivere nel presente, attraverso la dimensione digitale e interattiva dei videogiochi, trasmettendo un messaggio di speranza e di consapevolezza sui temi sociali più sensibili.