Un mattoncino Lego è stato venduto all’asta per la cifra di 19 mila euro, diventando così il più costoso al mondo.

Un mattoncino Lego è stato venduto all’asta per la cifra di 19 mila euro, diventando così

Ah, i mattoncini LEGO, quei piccoli frammenti di mondo che sapevano trasformarsi in castelli fiabeschi, astronavi spaziali o città futuristiche. E chi avrebbe mai immaginato che uno di loro potesse trasformarsi in oro, diventando così il simbolo di lusso e rarefazione?

Immagina di essere stato regalato, non con uno dei tanti mattoncini da assemblare, ma con uno scintillante mattoncino in oro 14 carati. La sensazione di avere in mano un pezzo di storia, un’icona della cultura pop, ma anche un simbolo di ricchezza e distinzione, sarebbe stata irripetibile.

E poi, pensa alla storia dietro questo mattoncino d’oro: regalato da dirigenti LEGO a dipendenti e partner, è rimasto nascosto e custodito per oltre 25 anni, fino a ricomparire sul mercato. Quale migliore esempio di come il tempo e il valore siano collegati, di come un oggetto possa acquistare sempre più significato con il passare degli anni?

E infine, l’asta: una corsa al tesoro moderna, con collezionisti da tutto il mondo pronti a battagliare per un pezzo così unico. L’emozione di seguire la scalata del prezzo, il batticuore nel sapere di essere l’unico ad avere in mano la chiave per portare a casa un pezzo così prezioso.

E così, in una serata ordinaria, un nuovo record è stato stabilito, e un collezionista britannico è diventato il fortunato possessore del mattoncino LEGO più costoso del mondo, portando a casa non solo un pezzo di oro, ma anche una fetta di storia e di magia. E a testimonianza di quanto possa essere variegato il mondo dei mattone LEGO, basta pensare a quanto è accaduto ieri sera.

LEGGI  Come gestire più profili su Instagram tramite l'opzione multiaccount, ora disponibile anche su iOS