Da oggi non sarà più possibile scaricare o aggiornare l’applicazione di messaggistica WhatsApp sui dispositivi iPhone più datati

Da oggi non sarà più possibile scaricare o aggiornare l’applicazione di messaggistica WhatsApp sui dispositivi iPhone

Questa volta è toccato ai dispositivi con sistema operativo iOS 9 e precedenti: l’ultima versione di WhatsApp per iPhone arrivata in queste ore sull’App Store di Apple infatti può essere scaricata solamente dagli iPhone con sistema operativo iOS 10 o successivo.

E così, Anche la tecnologia avanza e i telefoni più vecchi vengono inevitabilmente abbandonati, lasciati indietro nel flusso inesorabile dell’innovazione. È come se ogni volta che il mondo cerchi di sorpassare se stesso, ci siano degli individui o oggetti destinati a rimanere immobili, spettatori passivi di un progresso che li supera.

Ma non disperare, Anche le occasioni di rinnovamento possono celare opportunità insperate. Come un albero che si sfoglia in ogni stagione, anche tu potrai trovare la via per rinnovarti, liberandoti di ciò che è obsoleto per cedere il passo a nuove esperienze e nuove conoscenze.

Preparati dunque a compiere il prossimo passo verso l’avvenire, salvando le tue conversazioni e affidandoti a un gadget più recente, pronto a farti conoscere le meraviglie di un mondo tecnologico sempre in evoluzione.

Dagli impatti degli smartphone: i dispositivi tecnologici soffrono delle conseguenze dei danni fisici

È come se la modernità ci avvolgesse, portandoci sempre più avanti ma lasciando indietro pezzi di

È proprio vero che il tempo scorre in maniera implacabile, Guarda un po’ quanto è passato da quando iOS 9 ha fatto il suo debutto, accompagnando gli iPhone 6S sul mercato. Sembra ieri eppure sono trascorsi anni. Questi dispositivi, nonostante siano stati aggiornati nel corso degli anni, restano in qualche modo ancorati a quell’epoca lontana. La tecnologia si evolve, ma alcune scelte, come il mantenimento di dispositivi datati, portano con sé delle limitazioni inevitabili.

Gli iPhone 4S, ad esempio, hanno visto il loro percorso di aggiornamento interrompersi proprio con iOS 9. Una decisione che, in un certo senso, segna anche la fine di un’era, proiettandoci verso il futuro ma con una nota di malinconia verso ciò che è stato.

LEGGI  Perché il portafoglio digitale di Facebook ha cambiato nome da Calibra a Novi: ecco tutte le spiegazioni

E così, tra avanzamenti tecnologici e obsolescenza programmata, ci ritroviamo a dover fare i conti con il passare del tempo e con le scelte che esso impone. È come se la modernità ci avvolgesse, portandoci sempre più avanti ma lasciando indietro pezzi di storia e di esperienze vissute.

Quindi, è il momento di guardarsi intorno con occhi nuovi. C’è sempre un nuovo iOS da scoprire, un modo diverso di vivere la tecnologia. E chissà quali altre sorprese il futuro ci riserverà.

dall’impatto dei nuovi dazi commerciali: un’analisi del numero di dispositivi e degli effetti sul mercato.

  E così, tra avanzamenti tecnologici e obsolescenza programmata, ci ritroviamo a dover fare i

Sai, Che il numero di iPhone 4S colpiti da questo problema non è esattamente quantificabile, ma possiamo affermare con certezza che non si tratta di una vasta schiera. Dopotutto, l’iPhone 4S ha fatto il suo ingresso sul mercato nel lontano 2024 e ha cessato la propria produzione nel 2024. Coloro che lo hanno acquistato solo qualche mese dopo il debutto si ritrovano ora ad avere tra le mani un dispositivo datato di almeno 8 o 9 anni, e non è affatto scontato che sia rimasto integro e funzionante fino a oggi senza essere stato sostituito.

D’altro canto, non possiamo presupporre un particolare interesse da parte degli sviluppatori di WhatsApp nel liberarsi di una fetta consistente della propria utenza. Chi possiede un iPhone 4S e non potrà più aggiornare l’applicazione sarà senz’altro un numero esiguo di utenti, seppur esista questa restrizione.

Ciononostante, anche per questa ristretta cerchia di appassionati della tecnologia, è possibile continuare a fruire del servizio almeno finché sia possibile mettere in salvo le proprie conversazioni. La nuova versione di WhatsApp sarà compatibile solo con dispositivi dotati di iOS 10, ma non c’è da preoccuparsi immediatamente per chi possiede una versione precedente: nel frattempo, è bene suggerire di conservare le conversazioni di WhatsApp in un backup e di pianificare con calma l’acquisto di un nuovo e più moderno smartphone.