7 Migliori Scaldasonno (Guida Definitiva)

Ciao 👋 sono Marco.

In questa guida ti spiegherò quali sono i migliori scaldasonno 🔝 disponibili sul mercato.

Comincerò mostrandoti quali sono i miei tre preferiti 😉


Clicca qui se vuoi leggere subito le domande frequenti riguardo gli scaldasonno


Migliori Scaldasonno 2021

1. Imetec 16285 – 100% Lana e Merino

Imetec 16285 Scaldasonno Express...

CLICCA QUI SUBITO PER L'OFFERTA MIGLIORE AMAZON 👉

E’ Lo scaldasonno per eccellenza, con una configurazione matrimoniale che si presta benissimo ad un materasso ortopedico.

Realizzato totalmente in lana merinos quindi non soltanto caldo ma anche molto confortevole.

Ho avuto modo di testare tantissimi scaldasonno negli anni ma questo è in assoluto il migliore: realizzato in Italia, quindi un prodotto di pregio, con un sistema di risparmio energetico che permette di non avere bollette eccessive.

Molto leggero, quindi facile da gestire sul letto, con una tecnologia Express che permette in pochi minuti di avere il letto perfettamente caldo e di avere un sonno confortevole e tranquillo per tutta la durata.

Gli scaldasonno Imetec sono sicuramente tra i migliori del mercato e permettono di impostare la temperatura preferita.

Lo scaldasonno è perfettamente sicuro perché dotato di Electro Block un sistema di sicurezza perfetto che permette al prodotto di scaldarsi ma di non bruciare e soprattutto determina un blocco improvviso qualora vi fosse un malfunzionamento.

Il risparmio energetico p la cosa che ho trovato veramente notevole perché per tutta la durata del periodo invernale si rischia di spendere veramente un capitale con altri prodotti.

Attraverso i due comandi presenti è possibile impostare fino a 3 temperature differenti, è compatibile sia con materassi a molle che con il Memory Foam ed è comodamente lavabile in lavatrice fino a 40 gradi.

Io lo uso per tutto l’inverno, lo tengo tranquillamente sul letto sotto alle lenzuola e lo accendo circa 30 minuti prima di andare a dormire e questo mi regala delle notti fantastiche con una confortevolezza e un calore incredibile, anche perché il tessuto è molto morbido e anche gradevole al tatto.

Sicuramente uno dei migliori acquisti di sempre che cambiano totalmente il modo di dormire.



2. Beurer TS 26 – Per un’esperienza Unica

Beurer TS 26 - Coprimaterasso Termico...

CLICCA QUI SUBITO PER L'OFFERTA MIGLIORE AMAZON 👉

Un coprimaterasso termico matrimoniale molto ampio, adatto anche per letti particolarmente grandi, che si distingue sicuramente per l’ottimo rapporto qualità-prezzo e per il costo contenuto che rende sicuramente gradevole l’acquisto.

Leggero e pratico da utilizzare e con la possibilità di lavarlo tranquillamente in lavatrice, è un coprimaterasso perfetto per combattere il freddo soprattutto per tutti coloro che soffrono di dolori e fastidi nella zona lombare e cervicale.

Ho apprezzato vivamente il fatto che ci fossero tre differenti temperature e che quindi potresti regolare a mia scelta, in base alla giornata, il livello di calore che desideravo.

È dotato di un piccolo indicatore luminoso molto utile soprattutto quando si vuole accenderlo o spegnerlo di notte.

Una cosa che ho notato, ed è sicuramente stata fondamentale nella scelta, rigurda la protezione anti surriscaldamento che permette di sfruttare in piena serenità il prodotto senza avere alcun rischio.

Il cavo di alimentazione si può rimuovere all’occorrenza sia quando si posa durante l’estate il prodotto che quando si deve lavare in lavatrice.

Per pulire la coperta infatti è semplicemente necessario rimuovere l’interruttore e lavarla in lavatrice ad un massimo di 30 gradi.

Sicuramente questa la soluzione più efficiente e soprattutto igienica. Un prodotto di buona qualità che fa bene il suo lavoro e che rende veramente confortevole il calore all’interno del letto.

È fatto di micropile ed è traspirante quindi riesce bene a mantenere la temperatura che, anche una volta spento, mantiene il calore. Questo permette sicuramente di ottimizzare la spesa economica e i consumi.

Si scalda veramente velocemente, l’ho utilizzato semplicemente accendendolo 5 minuti prima di andare a letto e anche alla prima velocità, in pochi minuti, riesce a rendere le coperte tiepide e gradevoli così da consentire un ingresso nel letto senza brividi di freddo.

Portato alla massima temperatura il letto diventa veramente bollente quindi va benissimo per chi ha particolarmente freddo o vive in zone dove il clima lo rende necessario.

In media è possibile impostarlo alla prima velocità e stare tranquilli.



3. Medisana HU 665 – Prezzo Conveniente

Medisana HU 665 Sottocoperta Elettrica,...

CLICCA QUI SUBITO PER L'OFFERTA MIGLIORE AMAZON 👉

Una sottocoperta elettrica di un marchio che sicuramente rappresenta una garanzia, ad un prezzo veramente conveniente.

Si presenta molto semplice ed essenziale ma assolutamente funzionale, soprattutto se rapportata al suo costo. In tinta unita con la possibilità di lavare tutto in lavatrice.

Medisana è specializzato in questo tipo di apparecchiature ed è quindi una qualità e una sicurezza maggiore per me che ho scelto di acquistarla e ho dato un peso anche a questo fattore.

La coperta riscaldante riesce in pochi minuti a rendere gradevole l’ingresso sotto le lenzuola, può essere facilmente posta al di sopra del materasso e si può utilizzare sotto la coperta.

Io preferisco posizionarla direttamente a contatto con il materasso, in modo tale da far diffondere il calore non soltanto verso il basso ma anche verso l’alto, garantendo così una dormita perfetta durante tutta la notte.

Va bene per un prodotto di grandezza media ed è dotato di una tecnologia moderna brevettata.

Questo sottocoperta mi è piaciuto in modo particolare perché ho notato che meglio di altri riesce a distribuire in modo uniforme la temperatura.

Il funzionamento del calore ha un timer, quindi dopo 180 minuti dal funzionamento si spegne da solo e questo lo rende perfettamente sicuro anche perché non tutti i modelli che ho provato hanno lo spegnimento automatico.

Complessivamente non è tra i più leggeri perché pesa circa 1 kg ma non è un problema, soprattutto quando si lava in lavatrice perché basta rimuovere il cavo e inserirlo all’interno ad una temperatura massima di 30 gradi, per ottenere il prodotto come nuovo.

Per quanto riguarda le modalità di riscaldamento è simile agli altri con 3 livelli di temperatura e un sistema di sicurezza che evita il surriscaldamento.

Un valore aggiunto è sicuramente il suo sistema di controllo che ha un interruttore molto pratico da manovrare anche quando c’è poca illuminazione è un piccolo display che si illumina e quindi rende molto chiara la gestione del della coperta.

Medisana si occupa da sempre di salute e benessere anche questo caso riesci portare sul mercato un prodotto degno di nota a mio avviso soprattutto perché è rapportato ad un prezzo veramente basso se si considerano le sue funzionalità e la sua qualità.



4. MVPower Scaldaletto Matrimoniale

MVPower Scaldaletto Matrimoniale 160x140...

CLICCA QUI SUBITO PER L'OFFERTA MIGLIORE AMAZON 👉

Uno scaldaletto matrimoniale che ho avuto modo di posizionare nella casa vacanze in montagna e che si presta veramente in modo ottimale a questo utilizzo

Dona profondo calore alle lenzuola e al materasso, ha un costo contenuto e per questo l’ho scelto per poterlo impiegare in una zona freddo. Ha 3 livelli di temperatura che donano un clima gradevole, nonostante il gelo.

Non ho avuto necessità di utilizzarlo a pieno regime nemmeno durante il periodo invernale.

È possibile scegliere non soltanto la temperatura ma anche la zona, questa è sicuramente una delle caratteristiche che mi piace maggiormente perché in base alla temperatura dell’ambiente si può direzionare in un punto piuttosto che in un altro il calore.

Per me che ad esempio amo avere i piedi riscaldati ma non la parte superiore del corpo è un vero toccasana.

Il dispositivo è dotato di spegnimento automatico e protezione dal surriscaldamento quindi molto utile perché puntualmente lo dimentico acceso e non ho mai avuto problemi di nessun tipo.

Questa coperta elettrica può essere lavata in lavatrice oppure a mano, io semplicemente scollego il cavo e la metto a lavare in lavatrice con i panni bianchi senza particolari attenzioni.

Si può mettere sia sotto il lenzuolo per far spargere il calore ovunque che anche semplicemente per scoprire la trapunta in base alle proprie necessità.

L’ho trovata molto pratica da utilizzare poiché il tasto è a scorrimento e il piccolo display è ben illuminato, così anche di notte si può variare la temperatura senza nessun disagio.



5. Medisana HU 662

Medisana HU 662 Sottocoperta Elettrica,...

CLICCA QUI SUBITO PER L'OFFERTA MIGLIORE AMAZON 👉

Questa sotto coperta elettrica è stata una delle mie scelte iniziali poichè oltre ad essere molto essenziale e funzionale, ha un ottimo prezzo che la rende sicuramente interessante per tutti coloro che cercano un buon prodotto ad un costo contenuto.

È molto semplice in tessuto totalmente bianco e va bene per qualunque tipo di letto matrimoniale.

Dotata di un sistema piuttosto innovativo poiché il calore si distribuisce veramente bene nonostante sia un prodotto economico, è molto morbido al tatto ed è conforme agli standard per le materie tessili quindi sicuramente un punto a vantaggio.

Medisana è sempre una garanzia perché produce dispositivi di elevata qualità. Il coprimaterasso termico riesce a distribuire bene il calore sia in superficie che attraverso le coperte, quindi va bene anche per le zone particolarmente fredde

E’ dotato di due zone di riscaldamento quindi una che mira a far diffondere il calore a tutto il corpo e una parte invece specifica per i piedi cosa che ho amato particolarmente poiché non tutti i prodotti, anche di fascia superiore, sono strutturati in questo modo.

È il prodotto ideale per chi ha bisogno di un calore extra anche nella zona dei piedi.

Questa coperta riscaldante ha sei diversi livelli di temperatura ed ha anche una modalità che permette in pochi minuti di riscaldare gradevolmente il letto.

Si spegne da solo dopo 3 ore quindi è perfetto per chi non vuole la seccatura di doversi ricordare di spegnere il dispositivo ed ha un telecomando veramente ergonomico e molto facile da utilizzare con una pulsantiera a scorrimento.

Si può lavare tranquillamente in lavatrice, basta scollegare il cavo e infilarla dentro ad una temperatura massima di 30 gradi.

Si può mettere sul materasso o sopra alle coperte in base al quantitativo di calore che si vuole ricevere ma considerando che è veramente molto riscaldante soprattutto considerata la funzionalità specifica per i piedi sarebbe meglio metterlo al di sotto del lenzuolo e non sopra la coperta ma è alla fine una questione di gusto.



6. Beurer Sanitas SWB

Beurer Sanitas SWB 20 Coprimaterasso in...

CLICCA QUI SUBITO PER L'OFFERTA MIGLIORE AMAZON 👉

Un coprimaterasso riscaldante veramente economico ma al tempo stesso di ottima fattura.

Una delle cose che saltano subito all’occhio è il fatto che sia di pile quindi già di per sè caldo, con l’aggiunta di tre livelli di temperatura che si possono impostare per massimizzare la resa e la diffusione di calore.

Si può posizionare al centro del letto in modo facile grazie ai ganci si può fissare al materasso e al lenzuolo in modo da non farlo scivolare durante la notte o quando ci si muove e si ha sicuramente la possibilità di dormire al caldo in modo molto confortevole.

È facile da posizionare a differenza di molti altri prodotti anche più costosi e questo sicuramente è un punto di vantaggio soprattutto per chi ha un letto molto grande e quindi deve agganciare la coppetta al centro del letto.

I livelli di temperatura sono veramente efficienti e il telecomando è molto facile da utilizzare, sicuramente una delle cose positive è che questo scaldaletto si adatta tutti i materassi standard ma può anche essere utilizzato per quelli più grandi grazie ai fermi predisposti.

In morbido pile si può tenere anche a contatto con la pelle ed è quindi ideale anche per chi sceglie di tenerlo direttamente sul corpo. Riesce a far aggiungere a letto una temperatura anche di 30 gradi senza problemi.

Non è dotato di timer perché si tratta comunque di un prodotto economico e nemmeno di autospegnimento.

Tuttavia è abbastanza efficiente, basta accenderlo una mezz’ora prima di andare a dormire per trovare il letto caldo, non è neanche necessario metterlo alla massima potenza perché questa è destinata soltanto ai luoghi particolarmente freddi o comunque per quelle persone che sono assolutamente freddolose.

Se si considera il prezzo del prodotto e la qualità è veramente un affare quindi perfetto per tutti coloro che vogliono dotarsi di un sistema riscaldante per il letto senza spendere una cifra eccessiva.



7. Beurer TS 15

Beurer TS 15 Coprimaterasso Termico per...

CLICCA QUI SUBITO PER L'OFFERTA MIGLIORE AMAZON 👉

Un coprimaterasso termico per letto singolo che i ragazzi hanno trovato veramente piacevole. È economico al punto giusto ma ha una notevole qualità con un sistema di gestione molto facile e tecnologico con le spie che indicano il grado di riscaldamento.

Dotato di un sistema di sicurezza quindi perfetto per il surriscaldamento e si può lavare sia a mano che in lavatrice.

Ci sono 3 livelli di temperatura quindi abbastanza standard ma la cosa che ho trovato molto comoda è che non scivola perché ha i sistemi di fissaggio laterali che permettono di bloccarlo vicino al materasso ed è una cosa essenziale soprattutto per i letti dei ragazzi che sono utilizzati di frequente anche durante la giornata.

È in un comodo tessuto quindi sicuramente fondamentale per la pulizia e l’igiene ed ha un interruttore che si può rimuovere quando si deve mettere in lavatrice.

Riesce ad arrivare tranquillamente a 30 gradi anche se noi raramente lo utilizziamo al massimo della potenza perché non è necessario.

Ovviamente anche se può essere lavato in lavatrice è bene non lavarlo di frequente ma di tanto in tanto soltanto per pulirlo magari prima di riporlo per l’anno successivo.

Anche se pensato per un lettino singolo si può impiegare per un letto matrimoniale magari di lungo perché riesce comunque a donare calore a tutto lo spazio e si può in questo modo ottimizzare il rapporto qualità prezzo.


Domande Frequenti

Come si usa lo scaldasonno?

Lo scaldasonno è un dispositivo in grado di riscaldare il letto e può essere impiegato sia sotto il lenzuolo che al di sopra della coperta, questo è in grado di diffondere un calore molto piacevole a tutto il corpo senza che vi sia pericolo per la salute.

Lo scaldasonno è molto facile da utilizzare e per prima cosa deve essere accuratamente posizionato sul materasso, poi acceso e regolato.

Ci sono i dispositivi che hanno dei ganci e delle fettucce che consentono di bloccarlo e posizionarlo perfettamente altri invece si devono semplicemente stendere e poi rifare il letto regolarmente.

Il filo deve essere invece tenuto al di fuori perché è da questo sistema che andrà regolata la temperatura. In media gli scaldasonno matrimoniali hanno due fili, in modo che tutte e due le persone possono scegliere la temperatura.

I modelli con angoli elastici sono molto comodi perché garantiscono la perfetta posizione dello scaldasonno ma anche quelli sprovvisti sono comunque ottimali se posizionati correttamente.

L’ideale è accendere lo scaldasonno tra i 30 e i 20 minuti prima di andare a dormire e poi spegnerlo così da poter godere di quel calore quando si entra tra le lenzuola.

Negli scaldasonno che sono dotati di timer invece non si hanno problemi perché possono essere accesi anche pochi minuti prima di andare a dormire, si spengono in automatico all’orario impostato oppure dopo un tot di tempo.

Tutti gli scaldasonno sono dotati di uno strumento da cui è possibile regolare la temperatura, solitamente ci sono tra le 3 e le 6 differenti regolazioni e basta semplicemente muovere il pulsante per poter scegliere il grado di calore che si vuole ottenere.

Gli scaldasonno sono perfettamente sicuri perché tutti, anche quelli di marche poco conosciute e particolarmente economici, sono dotati di sistemi di sicurezza che ne impediscono il surriscaldamento e quindi non rappresentano un pericolo per la vita.

Scegliere lo scaldaletto non è facile poiché ci sono tantissime opzioni differenti.

Bisogna considerare in primo luogo le dimensioni perché si deve comprare lo scaldaletto che risulti maggiormente compatibile con quelle del proprio letto e poi valutare tutte le caratteristiche tecniche che possono aiutare nella scelta per valutare il modello ideale.

Oltre a riscaldare il letto quindi rendere più gradevole l’ingresso tra le lenzuola, bisogna anche sottolineare l’utilità dello scaldaletto per combattere i dolori, risparmiare il costo del riscaldamento, riposare meglio, ridurre le allergie.

Che si tratti di una coperta elettrica o di un o scaldaletto vero e proprio la scelta sicuramente è molto ampia perché ci sono prodotti per tutte le fasce di prezzo e con caratteristiche molto differenti. I benefici sono consolidati ed è possibile anche avere un ottimo prodotto spendendo poco.

Il principio di base di questi sistemi di riscaldamento sono sempre una serie di resistenze che si trovano all’interno diramate ad un filo che va nella corrente elettrica che trasporta l’elettricità in grado poi di far riscaldare le parti interne della coperta e di diffondere quindi il calore a tutto l’ambiente.

Il funzionamento è molto semplice ma all’interno ci sono delle componenti tecnologiche avanzate che devono essere trattate con cura per ottenere sempre il medesimo risultato nel tempo.

Vale sempre la pena acquistare uno scaldasonno anche se si utilizza poche volte l’anno perché ci sono molti prodotti che hanno un costo contenuto e regalano sicuramente un sonno migliore.

Tra le caratteristiche da valutare quando si sceglie il prodotto c’è sicuramente la tipologia di diffusione del calore se si tratta di un’unica zona oppure se si hanno molteplici zone e quindi la possibilità di selezionare solo i piedi o ad esempio soltanto altre parti del corpo.

Bisogna selezionare lo scaldasonno o la coperta elettrica o a una piazza o una piazza e mezza oppure matrimoniale.

Solitamente sono queste le misure e la comodità è sicuramente poter comprare anche un prodotto per uso singolo e magari adoperato anche per il letto matrimoniale.

La differenza è ovviamente oltre che nella misura anche nella predisposizione con due dispositivi per l’accensione, lo spegnimento e la regolazione della temperatura.

Un’altra caratteristica importante anche la temperatura a cui è capace di arrivare lo scaldasonno, in generale sono abbastanza funzionali e la media si aggira intorno ai 30 gradi ma ci sono dei modelli più semplici che richiedono l’accensione prima di andare a dormire ed altri invece che hanno un riscaldamento immediato e quindi si possono accendere anche quando si è direttamente nel letto.

Gli scaldasonno consumano poco, solitamente una coperta elettrica singola si aggira tra 50 e 70 watt mentre un modello matrimoniale 110 e 120 W quindi bisogna considerare una media di 24 kilowattora.

Lo scaldasonno e le coperte elettriche possono costare da un minimo di €25 fino ad un massimo di €100.

Determinante per la fascia di prezzo è anche il materiale in cui è fatta la coperta perché se si tratta di prodotti di pile o comunque di tessuto sintetico il costo è abbastanza contenuto ma le coperte che hanno costi maggiori sono quelle lana merinos che sono quindi qualitativamente più elevate e solitamente i grandi marchi scelgono questa tipologia di tessuto per scaldasonno e coperte.

Ovviamente anche la tipologia di materiale è un fattore determinante perché se si tratta di un prodotto come la lana o il pile che veicolano molto bene il calore si riesce a raggiungere una temperatura ideale nel minor tempo possibile.


Che differenza c’è tra scaldasonno e termocoperta?

Nonostante il funzionamento possa sembrare molto simile, perché tutti e due servono a riscaldare il letto, hanno delle caratteristiche differenti.

Lo scaldasonno nasce per essere posizionato al di sotto del lenzuolo ovvero sul materasso mentre la termocoperta, come si può comprendere dal nome, è stata ideata per essere posizionata al di sopra del letto o per sostituire la coperta stessa.

Lo scaldaletto sicuramente è più efficiente per coloro che vogliono entrare e sentire le lenzuola belle calde mentre la termocoperta va bene per coloro che vogliono un tepore senza però sentire il calore diretto a contatto con le lenzuola.

In entrambi i casi per ottenere il massimo beneficio occorre sempre accenderlo un poco prima di andare a dormire altrimenti, soprattutto nel caso della termocoperta, è più difficile che il calore riesca a diffondersi agevolmente.

Lo scaldaletto viene anche definito come coprimaterasso termico tuttavia è anche possibile acquistare lo scaldaletto e posizionato al di sopra della coperta, non ci sono limiti e soprattutto non c’è alcun rischio per la sicurezza.

La termocoperta può essere sia impiegata al di sopra di una coperta leggera sia integrata direttamente a contatto con il corpo proprio come avviene per le normali coperte.

Sostanzialmente è una scelta strettamente personale dipende il risultato che si vuole ottenere. mentre la termocoperta e solitamente a diffusione generale del calore la cosa positiva dello scalda sonno e che questo Talvolta è dotato di zone di calore.

Quindi ad esempio ci si può concentrare maggiormente sui piedi piuttosto che sul corpo.


Come lavare lo scaldasonno?

Sia lo scaldasonno che la coperta termica in generale possono tranquillamente essere lavati sia in lavatrice che a mano a meno che non sia espressamente indicato sul prodotto.

Basta semplicemente usare qualche piccola attenzione come utilizzare un programma per capi delicati e soprattutto non lavarle troppo spesso perché ad ogni modo si potrebbero usurare.

In generale è bene anche impiegare una centrifuga più leggera di quella tradizionale così da non compromettere l’integrità della coperta.

Si può anche optare per un lavaggio a base di ammorbidente senza impiegare il detersivo vero e proprio ed è comunque assolutamente sconsigliato l’utilizzo di candeggina e altri prodotti simili.

Lo scaldasonno si può anche lavare a mano sicuramente questo metodo è migliore perché più delicato quindi meno aggressivo sui prodotti.

Per l’asciugatura invece alcuni possono essere asciugati mediante le apposite apparecchiature ed altri invece no, quindi in questo caso si possono stendere ma senza utilizzare le mollette perché queste possono rovinare i circuiti interni e comprometterne e le funzionalità.

Anche qualora, dopo il lavaggio, ìlo scaldasonno non funzioni bene non è necessario andare nel panico perché è probabile che durante i movimenti del lavaggio si sia determinato qualche trauma interno o si sia attorcigliato un cavo.

In questo caso basta mettere controluce il prodotto per controllare e senza nemmeno aprirlo e quindi sistemare il cavo.

Lo scaldasonno deve essere acceso solo quando è perfettamente asciutto quindi è importante non avere fretta e non utilizzare sistemi di asciugatura tipo il phono per fare prima.

È bene rispettare le temperature e le indicazioni di lavaggio riportate su ogni prodotto tuttavia anche quando è indicata la possibilità di lavare a 40° lo scaldasonno è meglio mantenere sempre una temperatura inferiore per non avere problemi.


Lo scaldaletto è sicuro?

La domanda che tutti si fanno è se lo scaldasonno e in generale le coperte termoriscaldanti sono sicure.

Ovviamente per essere immessi sul mercato sono perfettamente regolate e soprattutto vendute a norma di legge quindi è possibile asserire che si tratta di prodotti sicuri.

Tutti gli apparecchi sono dotati di sistemi di regolazione della temperatura. In modo tale che anche nei casi in cui si dimentichi la coperta accesa il calore non superi una certa soglia e l’apparecchio si spenga in automatico.

Nei modelli più avanzati che hanno quindi un costo maggiore è presente anche l’auto spegnimento quindi dopo qualche ora di utilizzo l’apparecchio si spegne da solo oppure è comunque possibile impostare un timer per lo spegnimento.

Le coperte termoriscaldanti sono assolutamente sicure, nei casi in cui si sono generati degli incendi o si sono avuti altri tipi di problemi è perché c’è stato un utilizzo improprio del prodotto.

Ovviamente la garanzia vale nel momento in cui si utilizza in modo proprio lo scaldaletto senza compromissioni e senza intraprendere alcun tipo il faidate.

Bisogna rispettare tutte le indicazioni che sono riportate sulla scatola e non modificare niente.

In generale comunque sarebbe utile scegliere uno scaldasonno soltanto per una persona adulta ed evitare l’utilizzo ai bambini che potrebbero compromettere i fili oppure tirarli o farne altro e quindi danneggiare il sistema di sicurezza.

È utile evitare l’utilizzo anche per persone disabili o paralizzate o comunque anche per gli anziani che hanno poca dimestichezza con questo tipo di prodotti e potrebbero non utilizzarli nel modo più corretto. In alternativa è possibile acquistare un prodotto semplice da utilizzare, senza fronzoli con una pulsantiera a scorrimento.

Per le donne in stato di gravidanza è sconsigliato l’utilizzo anche se ovviamente è sempre una questione soggettiva perché di fatto non causa un danno nè alla mamma né al feto ma è semplicemente meglio evitare di diffondere il calore sulla pancia.

Ultimo aggiornamento 2021-07-08 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Pro Contro