Sky chiude Current TV in Italia a causa del momento poco favorevole per la Verità – La rabbia della rete si fa sentire

Sky chiude Current TV in Italia a causa del momento poco favorevole per la Verità –

è giunta da poco la notizia della possibile chiusura di Current TV, emittente indipendente fondata sei anni fa da Al Gore e Joel Hyatt. Fino ad ora, si dice che sia già in protesta contro la decisione. Gli interessi sono misteriosi e sembrano celare motivazioni assai più complesse di quelle apparenti.

Al Gore, ex vicepresidente degli Stati Uniti, ha dichiarato che si è lavorato intensamente per rendere la rete un luogo di”verità liberata”, spaziando su molteplici argomenti. È consuetudine per i canali televisivi la trasmissione delle informazioni, ma mai come adesso ci si potrebbe domandare se il reale interesse dell’uomo contemporaneo non riguardi soltanto i reality show e le telenovelas.

Non si tratta, però, solo dell’informazione in senso strettamente politico e sociale, ma dell’istigazione a pensare, alla possibilità di vedere il mondo in modi sempre diversi. Si sa che televisioni come questa spingono i confini acustici e visivi delle masse a inusitati traguardi.

L’accusa che muove Al Gore, affermatosi in molti campi, si indirizza agli intervenuti che, guidati da un impulso non ben chiaro, pretendono ora la saltuaria transmissione.

Se tali motivazioni sono vere, ancora più significativa risulta l’importanza di difendere la libertà di espressione e di non arrendersi alle pressioni. Immagino quanto sarebbe grata a te e a me una protesta fiera e forte, a dimostrazione della ricerche di conseguenza. Non è, forse, dovere nostro non occultare che la diversità vada protetta e incoraggiata?

LEGGI  Cerchi un’alternativa meno costosa al iPhone 11? Ecco una lista di cinque alternative più economiche.