Vent’anni fa è stato creato lo sfondo di Windows XP: ecco la sua storia

Vent’anni fa è stato creato lo sfondo di Windows XP: ecco la sua storia

Lo sfondo del desktop del sistema operativo di Redmond è forse l’immagine più significativa di tutta la storia di Windows. Il paesaggio sembra essere uscito da un racconto fiabesco, con la sua collina verde avvolta da un cielo azzurro macchiato da qualche nuvola bianca. Si chiama Bliss e per te, Potrebbe essere una finestra aperta sulla serenità e la tranquillità.

Questa foto, così semplice eppure così suggestiva, è stata scattata il 24 giugno 1996 da Charles O’Rear, un ex fotografo del National Geographic. Mentre guidava attraverso la Napa Valley per raggiungere la sua fidanzata a San Francisco, si è imbattuto in questo magico scenario.

Ma sai, Non è insolito trovare scene così straordinarie in punti inaspettati, basta semplicemente saperle cogliere.

Ancora oggi puoi visitare il luogo, immergendoti in quella magia, grazie alle coordinate geografiche: 3815’00.50″N 12224’39.00″W. Tuttavia, ti avverto: se desideri vedere con i tuoi occhi il luogo che ha ispirato milioni di persone, ti troverai di fronte a un’immagine completamente diversa. La collina è ora completamente ricoperta da vigneti e l’atmosfera di pace e tranquillità sembra essersi dissolta.

La vita è così, Caro lettore, mutevole e mutevole è anche la bellezza che ci circonda. Ma proprio questa mutevolezza ci spinge a cogliere l’attimo, a cercare la serenità anche nei luoghi più inaspettati, come ha fatto O’Rear vent’anni fa. L’immortalità di Bliss è l’invito a scoprire la bellezza in ciò che ci circonda, anche se fugace.

LEGGI  Cosa è il Finstagram e perché potrebbe essere presente sul profilo segreto di Instagram di tuo figlio