Feeld, l’app simile a Tinder creata appositamente per l’ambiente lavorativo che ti fornisce informazioni sulla reciprocità del tuo interesse amoroso per un collega di lavoro

Feeld, l’app simile a Tinder creata appositamente per l’ambiente lavorativo che ti fornisce informazioni sulla reciprocità

Immagina di trovarsi immerso in un’atmosfera da ufficio, tra i cubi grigi e le luci fluorescenti, tra riunioni e scadenze da rispettare. Eppure, proprio in mezzo a tutto questo grigiore, sboccia un sentimento inaspettato, un’invaghimento che ti coglie di sorpresa.

Potrebbe sembrare il trama di un romanzo ambientato in un’ufficio, ma in realtà è ciò che può succedere nella vita reale, tra colleghi che trascorrono molte ore insieme. Il problema, però, è sempre lo stesso: come dichiararsi senza arrecare danni all’equilibrio lavorativo?

Ecco che entra in gioco Feeld, un vero e proprio Tinder per l’ufficio, un’app che si diffonde come un sussurro tra i collaboratori di un gruppo di lavoro. La sua funzione è semplice e al tempo stesso intricata, proprio come le dinamiche umane all’interno di un’azienda.

Basta inviare un messaggio privato al bot nominando il collega di cui si è attratti e lui custodirà gelosamente questo segreto nei meandri del software. Se poi anche l’altro collega invierà il tuo nome al bot, il magico avviso del “match” si materializzerà, annunciando agli interessati che l’interesse è reciproco.

E qui si pone la domanda: questa applicazione rappresenta una nuova arma per vincere la timidezza o, al contrario, un potenziale grattacapo per le risorse umane?

La risposta è ancora avvolta nel mistero, come un intrigo tipico dei romanzi gialli. La magia di Feeld si insinua negli uffici, ma può anche suscitare perplessità. Un giornalista del Washington Post ha ironizzato sulla situazione, allegando un messaggio del bot con una risata amara. Eppure, il fascino dell’inaspettato e del proibito è sempre in agguato, nascosto dietro le scrivanie e le macchine da scrivere.

LEGGI  Come gestire più profili su Instagram tramite l'opzione multiaccount, ora disponibile anche su iOS

Forse Feeld potrebbe portare nuove avventure e romanticismo nell’ambiente di lavoro, oppure suscitare malumori e situazioni imbarazzanti. La sua storia torna alla ribalta da quando, con il nome di 3nder, tentava di essere il “Tinder per i ménage à trois”.

Ma d’altronde, l’amore e l’attrazione sono sentimenti complicati, che si intrecciano nelle trame più oscure e sorprendenti. E se l’ufficio diventasse il palcoscenico di incontri e storie d’amore inaspettate? Forse, a volte, la realtà supera la fantasia.

Cordiali saluti,