Per quale motivo il corrimano delle scale mobili si muove a una velocità superiore rispetto ai gradini?

Per quale motivo il corrimano delle scale mobili si muove a una velocità superiore rispetto ai

Probabilmente ti sarai chiesto almeno una volta nella vita: perché il corrimano delle scale mobili va più veloce dei gradini e ti obbliga a spostare continuamente la mano? La curiosità che sicuramente hai avuto tutti ha in realtà diverse spiegazioni, che dipendono anche dalla (non semplice) composizione di una scala mobile.

Innanzi tutto è bene sottolineare che no, la differente velocità non dipende dalla diversa lunghezza delle scale e del corrimano di gomma: sebbene sia vero che in alcune versioni il corrimano è più lungo (o corto), diversi ingranaggi portano il rullo in tensione teoricamente parificandone anche la velocità. Ma non sempre è così.

Entrambi gli elementi delle scale mobili vengono infatti mossi da uno stesso motore che, attraverso una serie di ingranaggi, porta i gradini e il corrimano a muoversi nella direzione desiderata. Nel caso del nastro di gomma del corrimano, solitamente nella parte inferiore (e quindi nascosta) delle scale sono presenti diversi ulteriori ingranaggi che mantengono teso il rullo e teoricamente ne garantiscono la velocità; non sarà sempre la stessa porzione di corrimano ad accompagnare un determinato gradino, ma la velocità dovrebbe essere identica. E lo sarebbe, se gli ingranaggi fossero dentati. Ma non è così.

Le ruote che consentono a tutte le parti delle scale di procedere nel loro moto continuo lavorano infatti a frizione, quindi il corrimano di gomma viene spostato grazie all’attrito generato dal suo passare sopra ad altrettanta gomma presente sugli ingranaggi. Qui c’è il primo problema: questa gomma si consuma e, con il tempo, riduce il diametro dell’ingranaggio, portando a una differenza inizialmente inesistente nella tensione del corrimano e, nel concreto, a un rallentamento del rullo. Una volta consumata del tutto, la gomma lascia spazio al metallo sottostante, provocando dei momenti di perdita di aderenza. Ecco perché a volte i corrimano “scattano”.

LEGGI  Come ottenere e sbloccare la skin di Deadpool all'interno del videogioco Fortnite

Ma quindi perché va più veloce se il consumo degli ingranaggi ne rallenta il moto? Semplice, perché visto che la norma europea EN115 sulle scale mobili impone che la differenza di velocità tra i due elementi non sia maggiore del 2 percento, alcuni produttori impostano la velocità del corrimano del 2 percento più alta, in modo da raddoppiare di fatto la vita della scala mobile.

Ci sarà quindi un momento in cui corrimano e gradini procederanno alla stessa velocità, per poi allontanarsi di nuovo quando gli ingranati continuano a perdere strati di gomma. Oppure, come può spesso succedere, una scala mobile ben tenuta potrebbe mantenere per sempre la velocità più alta proprio perché i suoi componenti vengono spesso rivisti e le guarnizioni sostituite.