🥇 5 Migliori Ginocchiere Pallavolo (L’Allenatrice Raccomanda)

Ciao,
sono Annarita.

Faccio l’allenatrice di pallavolo 🏐 a Pescara.

Parlare di ginocchiere è sempre una faccenda molto delicata, alcuni infatti credono si tratti di un accessorio da usare quasi solo come abbellimento, invece è di vitale importanza per tutti coloro che praticano la pallavolo.

Io per le ragazze che alleno consiglio queste, che si possono trovare su Amazon:

Ginocchiere Errea Professional Tokio

Nel corso di una partita capita spessissimo ai praticanti del volley di gettarsi a terra per un intervento di difesa, oppure in allenamento si può cadere o scivolare per un piede messo male durante un salto.

Ecco allora che da semplici accessori le ginocchiere per la pallavolo diventano dei veri e propri salva vita.

Si sa, le ginocchia sono una delle parti più delicate dello scheletro umano, nonché una delle più soggette a infortuni che a volte ci si portano dietro dall’adolescenza sino a tarda età.

E’ per questo che sono imprescindibili in tutti gli sport dove in un modo o nell’altro si può finire a “terra”.

Delle ottime ginocchiere da pallavolo dovranno essere robuste e solide, ma allo stesso tempo permettere un’ottima mobilità della gamba che non dovrà essere costipata. (Cosa che puntualmente invece capita quando si utilizzano modelli economici cinesi…)

Consiglio pertanto di spendere qualche spicciolo in più ed acquistare delle ginocchiere di qualità.

Le vostre ginocchia vi ringrazieranno.

CLICCA QUI PER SCORRERE SUBITO IN BASSO ALLA GUIDA DELLE MIGLIOR GINOCCHIERE PER LA PALLAVOLO

Bauerfeind, 1 Ginocchiera Unisex, Indossabile a destra e...
Ecco un'ottima ginocchiera deluxe, per praticanti che non badano a spese e vogliono il top del top

Come scegliere la taglia delle ginocchiere per la pallavolo?

Quando si acquistano delle ginocchiere è molto bene scegliere la taglia giusta per la propria gamba.

E’ bene quindi misurare la circonferenza del proprio ginocchio.

Ci sono tre misure da prendere:

  • L’area sopra il ginocchio su cui poggerà il pad (la parte morbida) della ginocchiera.
  • La parte centrale del ginocchio.
  • La parte in basso della gamba su cui cadrà la parte finale della ginocchiera.

Una volta ottenute queste misure per acquistare la ginocchiera il dato di principale importanza è quello che riguarda la parte centrale del ginocchio.

Si dovrà fare quindi riferimento alla tabella della misure fornita dal produttore e capire quale taglia ordinare. Ecco questa ad esempio è la tabella Errea.

Se si sta acquistando la ginocchiera per un bambino in crescita è bene fare molta attenzione quando si misura e immaginare che la sua gamba inevitabilmente crescerà nel corso degli anni.

Come lavare le ginocchiere da pallavolo?

Per prima cosa falle asciugare.

Prima di lavare le ginocchiere da pallavolo è buona cosa farle asciugare dopo l’uso.

Se possibile, dovrebbero essere lasciate fuori dalla sacca sportiva ad arieggiare.

Questo permette di evitare che si formino cattivi odori. Molte marche di ginocchiere vengono vendute con delle istruzioni per il lavaggio, ma nel caso le tue non fossero dotate di istruzioni nella maggior parte dei casi un giro di lavatrice non potrà che fargli benone.

Poi lavale in lavatrice.

E’ molto importante però lavare le ginocchiere da sole all’interno del cestello, per ottimizzare il lavaggio.

Le ginocchiere per la pallavolo sono spesso fatte di cotone e poliestere, questi materiali si lavano in acqua fredda o tiepida, ma mai troppo calda.

E’ bene usare un detergente delicato, così come un ciclo di lavaggio non troppo energico.

Le ginocchiere poi andrebbero lasciate asciugare fuori, ma se c’è necessità di utilizzarle immediatamente possono anche essere asciugate al volo nell’asciugatrice. Se si decide di optare per quest’opzione, quando le si lava meglio evitare l’ammorbidente.

In alternativa è possibile lavare le ginocchiere a mano.

Quali sono le migliori ginocchiere da pallavolo?

Errea, ginocchiera professionale Tokio, la mia preferita

Queste sono indubbiamente le mie ginocchiere preferite, quelle che faccio acquistare sempre alle ragazze della prima squadra.

Le ginocchiera Errea sono famosissime, e si vedono alle gambe di tanti atleti importanti.

Ecco la guida alle taglie direttamente dal sito della Errea.

Consiglio comunque acquistare sempre una taglia in più rispetto a quella che sembrerebbe la giusta per la propria gamba secondo le misure presenti sul sito Errea.

Ovvero se credete di avere bisogno di una M comprate direttamente la L.

A parte questo dettaglio c’è da dire che ci troviamo davanti a forse le migliori ginocchiere acquistabili in Italia.

Sono resistenti, robuste e garantiscono un’ottima mobilità alla gamba.

Consigliate anche per i professionisti, ma in generale a chi prende sul serio questo sport o comunque intende in futuro praticarlo a lungo.

L’imbottitura è grande il giusto, non come in alcuni modelli di altre marche in cui è troppo pronunciata e impedisce al ginocchio di lavorare in modo fluido e veloce.

Questa ginocchiera Errea costituisce un buon compromesso tra sicurezza e mobilità.

Ribadisco: ordinate sempre una taglia in più, e vi troverete alla perfezione.

Ginocchiera Bauerfeind, la ginocchiera definitiva

Bauerfeind, 1 Ginocchiera Unisex, Indossabile a destra e...
  • Ginocchiera turchese Unisex (Taglia L), Indossabile a destra e sinistra per il supporto durante sport come per es. basket, calcio, pallamano, pallavolo o la corsa, Preventiva contro i rischi di lesione, Protezione efficace contro i sovraccarichi
  • Innovativo anello di silicone per allegerire la rotula, Ali laterali e punti di pressione per un feedback sensomotorio positivo, Miglioramento del controllo del movimento durante le sessioni prolungate di sport grazie a una leggera compressione

Se si intende spendere qualcosa in più, ecco la ginocchiera definitiva.

Il costo potrebbe essere proibitivo per alcuni, ma se si fa sul serio e ci si vuole distinguere sul campo, questa è una ginocchiera che fa davvero la differenza.

Utilizzabile anche per il calcio o per altri sport.

Fornisce una sicurezza ulteriore al ginocchio ma allo stesso tempo è come non averla addosso.

Eccezionale, la ginocchiera deluxe di chi non bada a spese.

Mizuno Team, elegante ginocchiera economica

Per chi vuole una soluzione più economica dato che magari gioca solo con gli amici a pallavolo la Domenica e non è sicuro se fare o meno un investimento in accessori per questo sport, perché magari si scoccerà tra un mese di praticarlo, consiglio questa ginocchiera Mizuno Team.

Ha infatti un ottimo rapporto qualità prezzo, è un prodotto per chi vuole entrare nel mondo della pallavolo dal portone principale senza rischiare di compromettere l’uso delle ginocchia.

Ma allo stesso tempo non assicura le stesse prestazioni della Errea.

Sono un po’ troppo sottili infatti per essere usate dai professionisti.

Le ginocchiere Mizuno comunque sono molto comode sulla gamba, leggere, e quasi non le si sente addosso.

Consigliate anche se si praticano altri sport.

Ottime entry-level.

Mcdavid 601R, ginocchiere tuttofare

ORA IN OFFERTA 38%
McDavid Volleyball Jumpy Knee Pads, Knee Protection for Adults...
  • Livello di ingresso ginocchiera
  • Fatto di una manica elastica e schiuma

Ecco delle altre ottime ginocchiere in rapporto al prezzo a cui vengono proposte.

Si tratta di un altro prodotto per amatori o comunque non per chi si allena ogni giorno.

Cuciture ben fatte, bel design, e buona protezione del ginocchio.

Garantiscono una buona mobilità e permettono di giocare a volley senza doversi preoccupare o risparmiare per un bagher in scivolata o meno.

Soddisfacenti su tutta la linea.

Dato il loro prezzo possono essere utilizzate anche per altri scopi, infatti non è solo in ambito sportivo che le ginocchia hanno bisogno di protezione.

Ci sono delle mansioni in cui bisogna stare accovacciati a quattro zampe o se si devono fare esercizi particolari di ginnastica a terra in casa e non si vogliono rovinare le ginocchia, che ricordiamo sono una parte delicatissima dello scheletro umano.

Ecco per questo scopo queste ginocchiere sono perfette, il prezzo è ridicolo, e io ne ho sempre due paia di scorta da regalare alle nuove arrivate che si avvicinano al mondo della pallavolo.

Mikasa Kobe, le ginocchiere colorate senior

Ecco delle ginocchiere che come caratteristica fondamentale hanno il fatto che coprono anche la parte superiore del ginocchio, dotate di un’ampia fascia elastica.

Disponibili in molti colori diversi.

Sono però forse un po’ pesanti e tendono a far sudare leggermente la gamba.

Se si ritiene di doverle utilizzare per parecchie ore forse non sono proprio ideali, e sarebbe meglio puntare in questo caso su un altro prodotto.

Delle buone ginocchiere entry level, anche se forse in giro c’è di meglio.

Eulant, ginocchiere pallavolo per bambini

EULANT Ginocchiere Imbottite per Bambini, Spugna Knee...
  • Questo articolo con elastico alto è disponibile per i bambini di età compresa tra 3-12 anni, per la protezione sia del ginocchio che del gomito.
  • Il ginocchiere per bambini è realizzato in cotone e lattice di alta qualità, con un buco nella parte posteriore. È morbido, confortevole, traspirante e assorbente del sudore, permettendo di indossare tutto il giorno.

Se si vogliono acquistare delle ginocchiere adatte a dei bambini bisogna fare molta attenzione e non badare a spese.

I più piccoli tendono infatti ad essere molto più incauti degli adulti e a buttarsi a terra in maniera scomposta anche quando non occorre, spesso senza dosare la forza…

E’ molto pericoloso per un bambino sottoporre il ginocchio a stress continuo, per questo la ginocchiera è un acquisto imprescindibile anche se si pratica la pallavolo in maniera non agonistica, magari solo nel campetto dell’oratorio.

Queste ginocchiere della Eulant sono quelle che faccio acquistare di solito ai bambini che alleno.

Le consiglio perché sono di alta qualità e hanno un prezzo ragionevole.

Perché le ginocchiere sono importanti?

Le ginocchiere sono fondamentali perché permettono di salvaguardare il ginocchio dell’atleta durante eventuali cadute o scivolate.

La parte ammortizzante della ginocchiera attutisce il colpo distribuendolo su tutta la superficie e rendendolo molto meno traumatico per il ginocchio e la gamba.

Le ginocchiere da pallavolo professionali sono pensate per essere particolarmente protettive ed evitare infortuni.

A quanti di noi è capitato nella vita di farsi male cadendo e sbucciandosi il ginocchio magari per poi avere dolore allo stesso anche negli anni a venire?

Non è insolita la condizione per cui un infortunio a questa parte del corpo non si riesce a recupera più, o si recupera con estrema lentezza nel corso degli anni.

E’ per questo che raccomando sempre alle mie ragazze di munirsi di ginocchiere di qualità.

Ma anche la qualità gioca ovviamente un ruolo importantissimo quando si parla di un accessorio del genere.

La gamba deve essere pienamente libera di muoversi e la ginocchiera deve calzare in maniera perfetta aderendo perfettamente alla pelle e garantendo una fluidità totale dei movimenti.

Quando si tratta della propria salute e delle proprie prestazioni sportive non c’è avarizia che tenga, bisogna puntare direttamente al meglio.

In conclusione

Spero che questa guida vi sia stata d’aiuto e vi abbia illuminato il sentiero.

Ricevo molte domande ogni giorno per quanto riguarda le tecniche di allenamento della pallavolo, e grande percentuali di queste vertono sulla scelta di un’ottima ginocchiera per accompagnare i propri allenamenti e le proprie performances sportive.

E’ per questo che ho deciso di stilare questa pagina, incoraggiata dai miei amici di Pro Contro che avevano notato l’imperdonabile mancanza di un settore sportivo nel loro sito che dicono dovrà diventare l’Enciclopedia definitiva della Vita.

Questo quindi è solo il primo dei tanti articoli che sto preparando e che pubblicherò a breve riguardanti il mondo dello sport e della preparazione atletica.

Vi invito a seguirmi perché ne vedremo e leggeremo delle belle.

A presto,
Annarita

Ultimo aggiornamento 2019-11-11 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API