Le 5 Migliori Bilance Precise Smart Pesapersone (Guida 2018)

Salve,
sono Marco.

Sarai d’accordo con me quando dico:

la bilancia è un apparecchio infernale.

Però ha i suoi innegabili e grandiosi vantaggi, infatti se non mi fossi pesato ogni mattina per bene 6 mesi quando ero sovrappeso di 20 kili non sarei mai stato capace di apprezzare gli sforzi che facevo tutti i giorni in palestra, e quindi non avrei tratto la giusta motivazione per continuare con costanza, fino a raggiungere infine il mio peso forma e sentirmi entusiasta dei risultati ottenuti.

Una gioia che continua ancora oggi.

A volte poter misurare i nostri miglioramenti è il miglior modo per tenere sotto controllo il nostro peso, e con questa guida alla migliore bilancia smart 2018, voglio dare a tutti i lettori di Pro e Contro dei preziosi consigli per utilizzare al meglio gli strumenti che permettono di mantenerci in forma e perdere peso. Smettendo di associarli ad esperienze frustranti e rendendoli invece preziosi alleati per una vita più sana ed equilibrata.

Dato che la salute e il fitness stanno cominciando ad essere sempre più strettamente connessi ha senso vedere sempre più apparecchi smart comparire nelle nostre case.
La migliore ragione per acquistare una bilancia smart è che permette non solo di monitorare accuratamente il proprio peso, ma anche di tenere traccia di altri importantissimi parametri per la tua salute attraverso la tecnologia impedenzometrica, come ad esempio la composizione ossea, l’acqua presente nel corpo e l’indice di massa grassa. Fattori fondamentali da conoscere per capire se quel kilo che si è perso sono tutti liquidi o se effettivamente la dieta che stiamo seguendo in un determinato periodo sia buona e ci stia aiutando a perdere grassi.

Essere consapevoli dei propri progressi è il primo passo per una vita più sana e felice.

Migliori bilance smart e impedenziometriche pesapersone 2018 – Guida

1. QardioBase, un’ottima bilancia smart top class

Ultimo aggiornamento 2018-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Pro
Bellissimo design
Bluetooth e Wifi
Modalità donne incinte

Contro
La base della bilancia tende a traballare

Per iniziare voglio segnalare una modalità di peso possibile con questa bilancia a mio parere fantastica: sarà capitato a tutti un periodo nella propria vita in cui ci si sentiva a poco agio col proprio peso e si aveva paura di guardare la misurazione della bilancia. Ebbene, la QardioBase ci evita la frustrazione di sentirci ogni giorno in sovrappeso con una funzione che permette di pesarsi e salvare il proprio peso senza dover essere costretti di leggerlo a monitor. L’unico feedback mostrato sarà una faccina allegra, triste o seria a seconda se ci stiamo o meno avvicinando al peso forma precedentemente da noi impostato.

Ho testato questa bilancia per un’intera settimana, settando l’app android per inviarmi ogni mattino appena sveglio una notifica ricordandomi di pesarmi.
La QardioBase misura peso, percentuale di grasso corporeo, e acqua nel corpo, aggiungendo una stima dell’indice di massa corporea e della percentuale di muscolo presente.

Data la sua forma tonda, tende a traballare se non si sta attenti a posare sopra i piedi per bene. Funziona tramite 8 batterie AAA e può pesare fino a 250 kili.
Lettura super accurata al grammo.

Si interfaccia facilmente all’app Qardio per smartphone, la modalità wifi permette di trasmettere al proprio telefonino tutti i dati aggiornati anche quando questo non è nel range bluetooth della bilancia, garantendo in questo modo una misurazione e un monitoring dei risultati costanti.

Un’altra modalità fantastica è quella “Pregnancy”, ovvero dedicata alle donne incinte, che permette di evitare automaticamente le misurazioni impedenzometriche per non permettere alla bilancia di inviare i piccolissimi impulsi elettrici nel corpo necessari ad esempio a misurare la massa corporea.
Questa modalità permette inoltre di monitorare le modifiche del proprio peso in gravidanza tenendo conto dell’aumento naturale e fisiologico e del successivo dimagrimento che avviene una volta eseguito il parto.

2. 1byone l’alternativa TOP più economica

Ultimo aggiornamento 2018-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La 1byone è forse la migliore tra le bilance economiche smart, per chi vuole spendere poco senza rinunciare alle caratteristiche di tracciamento di modelli più hi-tech e costosi.

E’ dotata di un sistema di misurazione molto particolare che si spinge ben oltre il BMI, ovvero l’indice di massa corporea.
Infatti misura un totale di 10 caratteristiche corporee come ad esempio il grasso viscerale, la massa muscolosa l’indice basale metabolico e la massa ossea.

L’app inoltre presenta i propri progressi tramite un grafico, permettendo a colpo d’occhio in che punto si è nella propria evoluzione personale di fitness e salute.

Usa 4 batterie AA per funzionare e supporta fino a 10 profili diversi di utenti. Significa che può essere utilizzata da tutta la famiglia per tenere traccia dei dati di ciascuno dei componenti.

Funziona egregiamente con l’app Iwellness da scaricare per il proprio telefonino.

Per il prezzo, questa 1byone è davvero ottima e accurata, rappresenta davvero un’ottima alternativa rispetto alle cugine più importanti e costose.

Il design è buono, non raggiunge la bellezza dei modelli più costosi, ma a questo prezzo non si può davvero chiedere di meglio. E’ una bella bilancia.

Pro
Ottimo rapporto qualità prezzo
Comprende maggiori misurazioni rispetto alle concorrenti

Contro
Mancanza di connessione Wi-fi
L’applicazione iWellness è buona ma un po’ scomoda a volte

3. FitBit Aria, elegante e con un monitor molto leggibile

Ultimo aggiornamento 2018-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Pro
Design elegante
Leggibilità monitor perfetta, numeri grandi
L’app FitBit Ultra è molto buona

Contro
Non legge la percentuale di acqua nel corpo

Per usare questa bilancia è meglio stare a piedi scalzi, il display avviserà automaticamente quando è il momento di salire su.

Anche questa bilancia è dotata di connessione Wi-Fi e bluetooth e delle consuete misurazioni di massa corporea e massa grassa, la cosa che manca inspiegabilmente è la misurazione della percentuale di acqua presente nel corpo.

FitBit Ultra
L’app FitBit Ultra è fatta molto bene e si integra in modo egregio con la Fit Bit Aria, soprattutto per questo prezzo può essere un fattore decisivo per sceglierla rispetto ad altre marche.

4. Nokia Body+, un’ottima bilancia

Ultimo aggiornamento 2018-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Pro
Design molto accattivante
Possibilità di visualizzare informazioni meteo

Contro
L’app Nokia Health Mate non è delle migliori

Alla prima accensione vi verrà chiesto di scaricare l’applicazione Nokia Health Mate, a quel punto è necessario registrarsi ed associare tramite bluetooth la bilancia al proprio smartphone, oppure si può evitare questo passaggio e utilizzare direttamente in alternativa la connessione Wi-Fi.

La Nokia Body+ può essere inoltre utilizzata da più membri della famiglia allo stesso tempo in modo da condividere lo stesso account ma tracciare dati differenti.

A dire il vero l’app Nokia Health Mate è un po’ carente rispetto alle applicazioni concorrenti degli altri modelli di bilance sul mercato.

La bilancia è molto facile da usare, ci si può salire sopra senza nemmeno prima accenderla ed immediatamente si riceverà la misurazione del proprio peso.

Il peso viene sempre misurato con precisione, anche perché se il baricentro del vostro corpo non è centrato, delle freccioline vi indicheranno la direzione in cui muovervi.

Riconosce il componente della famiglia che la sta usando a seconda del suo peso.
E ognuno può scegliere una personalizzazione delle informazioni mostrate sul display, potendo optare addirittura per le previsioni meteo della giornata in corso.
Come al solito misura peso, BMI (IMC), massa grassa, massa muscolare, corporatura ossea e contenuto di acqua nel corpo. Data l’impedenziometria queste misurazioni vanno rigorosamente fatte a piedi scalzi, per permettere alle piccolissime e impercettibili scariche elettriche di attraversare il proprio corpo e fornire i dati corrispondenti alla bilancia.

I materiali in cui è realizzata sono plastica e vetro, purtroppo la bilancia non dispone di gommini antiscivolo quindi si dovrà sempre utilizzare su superfici sicure.

5. Withings Smart Body, la preferita dagli americani

Ultimo aggiornamento 2018-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco una bilancia molto recensita e amata dal pubblico anglofono.
Personalmente mi ci sono trovato bene ma ritengo che sia un po’ sopravvalutata, perché mi è sembrata sicuramente al livello delle concorrenti, ma non di gran lunga superiore come spesso si dice.

Come le altre bilance precedentemente recensite offre la misurazione del peso, composizione corporea, massa grassa, massa muscolare e composizione.

Il design particolare è ciò che la contraddistingue, è infatti fatta in vetro temperato ed offre davvero un ottimo display su cui leggere i propri dati.

Per cominciare il processo di set-up è sufficiente rimuovere la plastica e alloggiare le batterie nell’apposito scompartimento.
Quindi basta premere i due bottoni di accensione per due secondi dopo di che apparirà a display l’icona di un telefono. E’ questo il momento di abbinarla al proprio smartphone o a qualunque altro accessorio bluetooth si desideri.

Da lì è quindi poi installare l’app Withings per iOS o Android.
Sarà possibile aggiungere utenti, e cominciare a tracciare i propri dati.
Tutte le misurazioni si sincronizzano automaticamente col proprio account online.

Alla fine di ogni miseramente lo Smart Body Analizer mostrerà a display anche la temperatura dell’aria della stanza e il livello di diossido di carbonio presente. E’ una simpatica feature aggiuntiva proposta dalla Withings per aumentare la salute della propria casa, infatti se il diossido di carbonio è troppo alto è meglio lasciare entrare un po’ d’aria fresca nella stanza.

Una lettura completa di tutti i dati dura quasi un minuto. Per prima cosa mostrerà il peso corporeo, quindi la percentuale di grasso, il battito cardiaco, e infine la qualità dell’aria.

L’interfaccia Inline fornisce molte informazioni, e a volte possono sembrare addirittura esagerate. Fortunatamente ci sono dei consigli forniti dal produttore per imparare ad interpretare tali dati e in poco tempo sarà semplice districarsi nella lettura.

L’app ha un look molto pulito e tutte le informazioni presentate sono molto semplici da digerire.
Tutte le misurazioni sono proposte tramite dei grafici ben disegnati ed è possibile configurare i range specifici per adattarli come meglio si desidera alla propria condizione fisica e di salute ed indicare i risultati sperati.

L’interfaccia web è un po’ ostica, ma non ci sarà bisogno di usarla, dato che tramite l’app si può fare tutto in modo semplice e veloce.

Un recente update del firmware del software ha aggiunto ulteriori informazioni mostrate a schermo. Ad esempio ora è possibile vedere le previsioni meteo della giornata in corso, conoscere il numero di passi e c’è la possibilità di riordinare le informazioni a display secondo le proprie necessità.

Per esempio è possibile sistemare le informazioni meteo prima della percentuale di grasso e della misurazione dei battiti cardiaci.

Le previsioni meteo si limitano alla temperatura e alle condizioni generali, ma è una bella implementazione comoda da avere davanti agli occhi assieme al resto. Specialmente se si consulta questi dati in genere la mattina appena svegli come faccio io.

La Withings Smart Body Analyzer è un’ottima bilancia in conclusione, dotata di tantissime features che potrebbero confondere l’utente che cerca un’esperienza di peso e tracking tranquilla e non confusionaria. Ritengo che nonostante sia un’ottima bilancia sicuramente al livello delle sue cugine concorrenti non giustifica l’hype che ci si è creato intorno sui siti americani e del Regno Unito. Non è una spanna sopra le altre, ma ciò non significa che non la consiglio, anzi.

Pro
Ottimo design
Misura anche la qualità dell’aria della stanza

Contro
Un po’ troppi dati a schermo

Tanita BC-545N, una impedenziometrica perfetta ma non smart

Ultimo aggiornamento 2018-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco una bilancia non completamente “smart” perché non interfacciabile con smartphones ma che in realtà è estremamente intelligente e permette di conoscere tantissimi dati sul proprio fisico.

I valori sono riportati fedelmente, non stiamo al livello delle bilance impedenziometriche professionali certo ma i risultati sono molto affidabili e costituiscono un’ottima base da cui partire per cominciare a impegnarsi e costruire la propria piramide di benessere.

Il displat è estremamente interessante e multicolore, è facilissimo comprendere le varie misurazioni e avere un quadro completo del proprio corpo.

E’ possibile misurare anche la percentuale di massa grassa di specifiche zone del corpo.

Inoltre è possibile misurare l’indice di massa corporea, ovvero il BMI e del grasso viscerale, i dati vengono memorizzati e può incorporare fino a cinque profili differenti.

Uno dei migliori modelli di bilancia impedenziometrica attualmente sul mercato.

La misurazione impiega soltanto una quindicina di secondi, gli elettrodi infine sono staccabili, garantendo in questo modo una grandissima versatilità.

Purtroppo chiaramente come dicevamo non essendo una bilancia propriamente smart non sarà possibile interfacciarla con cellulari iPhone o Android oppure con dei tablet, se siete interessati a funzioni simili dovrete purtroppo ripiegare su uno degli altri modelli presenti in questa lista, mentre se questa funzione non vi interessa o non vi è utile dovete assolutamente considerare l’acquisto di questa bilancia Tanita BC-545N, di certo una delle migliori impedenziometriche in questo momento sul mercato.

Cos’è la bilancia impedenziometrica?

L’impedenziometria è un metodo incrociato che si impiega per comprendere l’effettiva composizione di ciò che c’è nel corpo di un essere vivente, nella fattispecie di un corpo umano.

Il nostro corpo è ovviamente un conduttore elettrico e questa sua prerogativa permette di conoscerne la composizione interna senza bisogno di strumenti invasivi.

La tecnologia in questi ultimi anni ha fatto passi da gigante, e chiaramente anche gli apparecchi che misurano il peso si sono adeguati ai ritrovati della scienza diventando non solo molto più precisi ma anche capaci di misurare aspetti molto più approfonditi per valutare la nostra salute effettiva.

Esistono apparecchiature mediche molto specifiche per valutare l’impedenziometria, di solito vengono utilizzati degli elettrodi che si applicamo a mani e piedi, tra questi viene fatta passare della corrente che giocoforza viene ostacolata dalla nostra struttura ossea e muscolare, il risultato di tale “viaggio” all’interno del corpo viene analizzato dalla macchina per far scaturire le adeguate misurazioni.

I tessuti magri ricchi di acqua riescono facilmente a condurre la corrente mentre quelli grassi oppongono ovviamente resistenza.
E’ facile quindi trarre una misurazione della composizione del nostro corpo.

E’ possibile quindi misurare:

FM = massa grassa
FFM = massa magra
TBW = percentuale di acqua totale
ECW = percentuale di acqua extracellulare
ICW = percentuale di acqua intracellulare

I bioimpedenziometri usati da medici dello sport e professionisti del settore possono misurare con una precisione incredibile questi parametri, ma ovviamente si tratta di apparecchi molto complessi che non possono essere acquistati da un comune cittadino.

Ciò significa che bisogna rinunciare alla misurazione impedenziometrica rinunciando a conoscere importantissimi parametri che riguardano la nostra salute e possono farci rendere conto di a che punto siamo con la cura del nostro corpo e magari aiutarci a migliorare le nostre prestazioni, oltre a semplicemente dimagrire.

A volte infatti si crede che il semplice perdere peso sia una cosa di per sé positiva, purtroppo non è così, dato che si potrebbe star perdendo solo massa muscolare ad esempio, mentre ciò su cui dovremmo concentrarci è quella grassa.

Le bilancia impedenziometrica deve servire proprio a questo, è vero che gli strumenti casalinghi sono chiaramente molto meno precisi di quelli professionali perché dotati di una tecnologia inferiore, ma riescono comunque al giorno d’oggi a fornirci dati molto interessanti e con un’ottima approssimazione per farci rendere conto del nostro stato di saluto e della composizione del nostro corpo.

In nessun caso una misurazione impedenziometrica casalinga deve sostituire un’attenta visita da un nutrizionista dotato di apparecchiature e conoscenze adatte al caso, ma se vogliamo monitorare costantemente i nostri progressi giorno per giorno una di queste bilance moderne dotate della possibilità di misurare questi dati può sicuramente fare al caso nostro.

Esistono poi a seconda dei risultati ottenuti vari tipi di categorie in cui poter rintracciare il proprio stato corporeo:

L’Obeso latente è colui che è dotato di parecchia massa grassa e poca passa ossea e muscolare. Gli obesi latenti però hanno una struttura fisica esile che gli permette di mantenere un peso tutto sommato basso e quindi non si sentono “grassi”, questo potenzialmente è ancora più pericoloso perché le persone in questo stato non correranno mai ai ripari, continuando ad accumulare massa grassa “di nascosto”. E’ questo il vantaggio di utilizzare infatti una bilancia evoluta e intelligente, rendersi conto in tempo di casi del genere e cominciare a intraprendere uno stile di vita più corretto.

L’obesità vera e propria è invece quando muscolatura e ossatura si presentano nella media, mentre il grasso è contenuto e si è quindi solo in sovrappeso.

Gli obesi robusti sono poi coloro simili agli obesi normali ma che mostrano un’ossatura più robusta, che ingrandisce ancora di più il “frame” corporeo e quindi li rende ancora più grassi di quanto in realtà siano. Le cosiddette persone con le “ossa grandi”.

Ci sono poi persone con muscolature deboli che hanno un peso limitato, costoro vengono chiamati nel gergo comune: “falsi magri”.

Si ha una corpoartura regolare quando grasso e muscoli sono ben bilanciati, e anche visivamente il corpo appare armonioso, pensiamo all’ideale greco tanto bene tramandato nelle statue di questo antico popolo.

Ci sono poi i muscolosi, ovvero coloro che hanno una massa muscolare che supera quella grassa e mostrano muscoli ben in evidenza.

I magri hanno una massa grassa limitata e però anche una muscolatura modesta, il loro fisico si presenta come molto esile e debole.

Ci sono i magri muscolosi che hanno un’ottima muscolatura e poco grasso sul corpo.

Dulcis in fundo troviamo coloro che presentano un fisico da culturisti con pochissimo grasso addosso e dei muscoli invidiabili.

Tracking tramite applicazioni android

Non sorprende che le migliori bilance smart siano compatibili con le migliori app di tracking fitness. Quando si accoppia una bilancia via Wi-fi o bluetooth con un’app android o iPhone si possono avere sotto controllo tutti i dati di evoluzione del nostro percorso di fitness, incrociando i nostri sforzi fisici con i risultati ottenuti.

Basta aggiungere a questo uno strumento per il monitoring del proprio battito cardiaco e un apparecchio per la misurazione della pressione e si può avere così un quadro completissimo e sofisticato del nostro rendimento corporeo, senza necessità di tenere i conti tramite carta e penna.

C’è anche la possibilità che tu non voglia tener conto in prima persona delle tue evoluzioni e voglia invece affidarti a un esperto come un dietologo, un medico, o un personal trainer, oppure meglio un membro della tua famiglia. Le bilance smart in questo caso permettono di condividere i tuoi dati con chiunque tu desideri, con la possibilità di monitorare contemporaneamente anche più persone allo stesso tempo e di generare dei veri e propri report personalizzati da inviare direttamente al proprio esperto di fiducia.

Quando cominci a usare una bilancia smart, il tuo peso si salva automaticamente ogni volta che metti piede su di essa. Alcune delle bilance più evolute e tecnologiche misurano anche il grasso corporeo e la densità ossea e la percentuale di acqua.
Alcune arrivano addirittura sorprendentemente a riuscire a misurare il battito cardiaco tramite i piedi nudi poggiati sulla base.

La bilancia come supporto al fitness

Mentre ci sono parecchie persone che vogliono tracciare il proprio peso e il numero di passi che fanno in un giorno per rendersi meglio conto di cosa c’è di sbagliato o corretto nelle loro abitudini e quindi modificarle di conseguenza, altri sono più scrupolosi e amano controllare il proprio peso anche due volte al giorno.

Gli atleti e coloro che amano allenarsi con costanza e sono appassionati per la cura del proprio corpo vorranno non solo una bilancia con ottime caratteristiche e precisione, ma anche delle app a corredo che possano aiutarli nella loro avventura.

Segnaliamo ad esempio l’applicazione Flow che fornisce all’utente specifici suggerimenti ogni giorno per aiutarlo a perseguire i propri risultati. Come ad esempio mangiare una fetta di piazza in meno oppure continuare a correre per altri 20 minuti.
Flow è una delle migliori app fitness e per la cura del proprio corpo, permette di calcolare l’intensità di allenamento giorno dopo giorno, tenendo conto del proprio VO2Max e della soglia di acido lattico, e molto altro…
Non è chiaramente consigliata per chi si intimorisce facilmente, ma è un ottimo supporto per chi prende sul serio l’attività fisica.

Al tempo stesso esistono delle ottime bilance smart molto più facili da utilizzare e che non richiedono troppe attenzioni per poter essere utilizzate. Ecco in questa lista presentate le migliori del 2018.

Wi-Fi vs. Bluetooth, i Pro e i Contro

Le bilance smart sono compatibili di solito o solo con la piattaforma Bluetooth, o per entrambi gli standard Bluetooth e Wi-fi.
Le bilance Wi-fi di solito costano di più, perché hanno bisogno di più componenti all’interno per potersi interfacciare con la vostra connessione di casa, ma allo stesso tempo sono parecchio più convenienti.

Per essere costantemente aggiornati sui propri sviluppi di peso è bene avere con se uno smartphone che supporti la tecnologia Bluetooth, ed è buona norma portarlo appresso quando ci si pesa. Infatti questo tipo di tecnologia ha il difetto di essere funzionante solo a brevi distanze.

Una bilancia Wi-fi invece non ha questo problema. Si sincronizza in automatico sulla rete di casa, basta solo avere il classico modem-router casalingo connesso e farà tutto da sé. La sincronizzazione tramite wi-fi è molto più sicura e affidabile, invece mi è capitato spesso di avere problemi con quella lì bluetooth, che sconsiglio direttamente.

Modalità per donne incinte

Le donne incinte o che stanno per diventarlo hanno delle necessità molto particolari per quanto riguarda la misurazione del peso corporeo.
Alcune preferiscono non usufruire della tecnologia impedenziometrica, che per misurare dati come la composizione del corpo di grasso, densità ossea e percentuale di acqua, devono mandare delle piccolissime scariche elettriche, che per quanto minuscole e innocue, potrebbero in qualche modo interferire col feto. Meglio quindi non rischiare. Stessa regola vale per persone che hanno pacemakers o altri tipi di impianti artificiali installati nel proprio corpo, le bilance impedenziometriche sono di solito sconsigliate per loro dagli stessi medici curanti.

Mentre alcune bilance smart dispongono di un’opzione specifica per disattivare la funzione impedenziometrica, solo una: la QardioBase ha una modalità per donne incinte. Quando questa è attiva, il monitor della bilancia mostra una faccina sorridente appena si mette piede su di essa, invece che il peso espresso in numeri.
L’app Quardio mobile aiuta anche le neo mamme a tornare lentamente al proprio peso forma, se lo desiderano.

Prezzo

Avendo personalmente testato un largo numero di bilance smart, non mi è sorpreso affatto verificare come prezzo e qualità siano spesso direttamente proporzionali. Le migliori bilance costano di più. Quello che le rende più costose da produrre è il supporto Wi-fi e la difficoltà a creare un’esperienza che si integri in modo piacevole e facile da usare per l’utente.

In conclusione

Se stai per acquistare una nuova bilancia per la casa, ti consiglio senza ombra di dubbio di optare per una smart.

Le bilance classiche a volte tendono ad essere imprecise, quelle smart sono più tecnologiche e divertenti da usare. Anche per i più piccoli sarà un piacere conoscere il proprio peso, così è successo con i miei figli, che fanno a gara adesso per pesarsi ogni sera.

Il mondo delle bilance smart è molto affascinante, fino a poco tempo fa ci si recava a nelle farmacie per usare le classiche bilance a gettone che fornivano diversi parametri oltre al peso corporeo.
Adesso abbiamo la grandissima opportunità di usare direttamente a casa nostra degli apparecchi tanto evoluti a un prezzo modico.

Spero che questa lista delle migliori bilance smart 2018 ti sia stata d’aiuto, e ti auguro di mantenerti in forma se già lo sei e di diventarlo al più presto in caso contrario.

E non dimenticare: potrai comprare tutte le bilance e le app più evolute sul mercato ma senza uno sforzo di volontà personale, un buon controllo di ciò che si mangia ogni giorno e senza fare la corretta attività fisica, è molto difficile dimagrire. E’ bene aiutarsi con degli strumenti intelligenti, ma il primo sforzo deve partire da se stessi.

In bocca al lupo!

Marco

ProContro.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it