🥇 Migliori Tablet Huawei (Per Fare La Differenza😉)

Ciao sono Mirko.

Due sono le mie grandi passioni nella vita:

Passare le ore su Netflix e fare il DJ.

E c'è solo una cosa che ti permette di guardare le serie migliori e mixare pezzi come fossi David Guetta: il tablet!

Secondo me è il giusto compromesso tra un computer portatile e uno smartphone, soprattutto se vuoi goderti una bella serie sul divano.

A metà strada tra la potenza di un notebook e la comodità di un telefono c'è il tablet. E vuoi sapere io cosa ho scelto? Beh, Huawei da sempre 🙂

Oramai al mondo sembra ci siano solo due marchi: Apple e Samsung, e tutti come pecoroni a seguire ciecamente il gregge:

Huawei è l'alternativa ad Apple e Samsung, per chi ama essere fuori dal coro e risparmiare.

Qui sto parlando di tablet professionali e di qualità, che non cedono ai soliti compromessi: dispositivi all'altezza dei competitor più noti, e questo dovrebbe già farti saltare dalla poltrona.

Sei qui perché cerchi il miglior tablet Huawei?

Vuoi anche tu distinguerti in un mondo che conosce solo le solite grandi marche?

In questa guida vedrai con me i migliori tablet Huawei in circolazione e le loro caratteristiche nel dettaglio. In questo modo sarai in grado, alla fine, di scegliere il migliore per te.

Bene dunque, procediamo.

I Migliori Tablet Huawei - Il Trio Delle Meraviglie

top di gamma

Huawei MediaPad M5 Pro

Huawei MediaPad M5 10.8 Pro LTE Tablet PC, Kirin 960 Series, eMMC...

• IPS 10.8 pollici

• 2560x1600 pixel

• 4G LTE

• Octa-core

• Memoria interna da 64 GB

• 4 GB di RAM

• Fotocamera 13MP AF + 8MP

• 7500 mAh

• penna inclusa

ottimo audio

Huawei Mediapad M3 Lite

Huawei Mediapad M3 Lite Tablet WiFi, Display da 10', CPU Qualcomm...

• IPS 10 pollici

• 1920x1200 pixel

• Wi-Fi

• Octa-core

• Memoria interna da 32 GB

• 3 GB di RAM

• Fotocamera 8MP AF + 8MP

• 6660 mAh

economico

Huawei Mediapad T3 10

Huawei Mediapad T3 10 Tablet Wi-Fi, CPU Quad-Core A53, 2 GB RAM,...

• IPS 9.6 pollici

• 1280x800 pixel

• Wi-Fi

• Quad-core

• Memoria interna da 16 GB

• 2 GB di RAM

• Fotocamera 5MP + 2MP

• 4800 mAh

In questa guida mi occuperò di quelli che sono i migliori tablet Huawei, tenendo conto principalmente della richiesta da parte dei clienti e il numero di vendite ma soprattutto della mia esperienza personale.

Huawei è un’azienda cinese che negli ultimi anni sta crescendo sempre di più. Produce smartphone, tablet, pc e non solo. Nel 2019 penso che non abbia più bisogno di presentazioni. Ha ormai superato abbondantemente questa fase.

Piccola nota: proprio di recente, ovvero intorno alla metà del 2018, la Huawei ha superato la Apple ed è diventata il secondo produttore di smartphone. Al primo posto, inutile dirlo, la Samsung.

A sorpresa poi nel primo trimestre del 2019 ha ri-superato Apple e guarda con aria di sfida Samsung, quasi fosse sicura di agguantare quel primo posto nella vendita mondiale di smartphone.

Se ti dico Honor, cosa pensi? Bravo, un grandissimo smartphone, e io ce l'ho avuto, come ti ho detto prima. Era un colosso, ha superato qualunque intemperia: mi ha seguito in vari viaggi che ho fatto in Europa e ha resistito ottimamente alla mia sbadataggine.

Ma sono qui non per parlarti di telefoni ma bensì di tablet.

Avevo deciso di acquistarne uno e ho chiesto un po' in giro agli amici. Pino, il mio amico che ha scritto la guida all'acquisto del tablet, mi aveva consigliato il Samsung. Un altro amico invece mi voleva iniziare al mondo Apple con il suo iPad.

Ma io volevo qualcos'altro! Non mi piace essere come gli altri, mi piace farmi notare e fare la differenza. Ovunque mi giro vedo o Samsung o Apple e mi sono chiesto: "Possibile che ci sono solo due marche in questo mondo?"

La risposta era e tuttora è no! C'è Huawei, che si contende il numero di vendite mondiali di tablet proprio con loro.

Inoltre troviamo anche Lenovo, Microsoft, Asus e tante altre. Insomma, si può scegliere altro ed essere diversi.

Quando ho adocchiato il MediaPad M5 Pro ho iniziato a sognare a occhi aperti. Un tablet professionale, top di gamma, che costava di meno rispetto ai diretti concorrenti ma che non era assolutamente un compromesso. Non ho resistito e ora è il mio tablet, che porto sempre con me.

In generale si può dire che Huawei propone una scelta abbastanza varia a prezzi molto competitivi, supportata da buon design, ottima fattura e clienti entusiasti che elogiano ogni singolo prodotto con parole molto positive.

Qualunque sia la tua esigenza, Huawei può soddisfarla.

Andiamo ora a vedere i migliori tablet nel dettaglio

1. Huawei MediaPad M5 Pro - il mio tablet, top di gamma dell'azienda

Huawei MediaPad M5 10.8 Pro LTE Tablet PC, Kirin 960 Series, eMMC...

​

🥇 Migliori Tablet Huawei (Per Fare La Differenza😉)

pro

  • Top di gamma della Huawei
  • Design davvero superiore
  • Buoni altoparlanti
  • Prezzo più basso dei top di gamma della concorrenza
  • Ricarica velocemente
  • Non si surriscalda durante l'utilizzo
🥇 Migliori Tablet Huawei (Per Fare La Differenza😉)

contro

  • La fotocamera non è al pari dei tablet della stessa fascia
  • Interfaccia EMUI un po' lenta
  • Non c'è l'entrata jack per l'audio ma l'adattatore è incluso

​Il tablet Huawei Mediapad M5 Pro è il miglior tablet Huawei che i vostri soldi possono comprare in questo momento.

In questa recensione mi occuperò della versione da 10,8 pollici dotata di connessione LTE, un tablet di tutto rispetto che rientra nella categoria 11 pollici.

Se si considera ancora un’altra categoria, che è quella dei tablet “pro” che girano su sistema operativo Android, probabilmente il Mediapad M5 è il migliore per il prezzo a cui viene venduto.

VERSIONI

Ci sono diverse versioni del tablet Huawei Mediapad M5.

Il modello più piccolo è quello da 8,4 pollici, disponibile nella versione LTE.

Il modello grande è quello da 10,8 pollici. Ci sono le diverse opzioni, in ordine di prezzo: solo con la WiFi, con la connessione LTE e infine il modello PRO, che è quello recensito qui.

La differenza principale dal punto di vista visivo è data dal fatto che l’8,4 pollici ha le sembianze di un grosso smartphone. Il 10,8 pollici invece è un vero e proprio tablet.

Da considerare come un tablet da 11 pollici, più grande di un tablet da 10 pollici, ma in realtà non sembra grosso. Saranno gli angoli arrotondati probabilmente a dare questa sensazione.

CARATTERISTICHE

Quando ho visto per la prima volta dal vivo questo tablet, la prima cosa che mi sono chiesto è stata: ma quanto costa?

Chiaro, perché ha un design davvero molto bello. È un unico solido pezzo di alluminio anodizzato, dagli angoli arrotondati, che facilitano la presa. Sulla parte frontale troviamo il pannello, fatto di vetro. È 2.5D, cioè leggermente ricurvo ai bordi, per dare la sensazione di tridimensionalità. Non è una novità ed è una bella caratteristica, abbastanza nuova. Lo trovate su smartphone e tablet recenti.

Sul retro la fotocamera sporge verso l’esterno, in alto sul lato sinistro. Due “griglie” a singola fila, se così possiamo chiamarle, si trovano sempre sul retro. Si tratta degli altoparlanti della Harman Kardon, molto buoni e potenti. Sono quattro in totale, due per griglia.

La porta USB è la Type-C e può essere usata sia per la ricarica che On The Go (OTG). Potete collegare un hard disk esterno, o un mouse, o una tastiera. Non ha l’ingresso cuffie: o si usano auricolari bluetooth, oppure si può optare per il comodo adattatore USB-minijack che si trova nella confezione.

Ha il sensore delle impronte digitali sul tasto fisico frontale, che può essere anche premuto. Ha il tasto per l’accensione e lo stand-by e quelli per la regolazione del volume, sul bordo destro.

Sempre sul lato destro lo slot per la micro SD card che permette di espandere la memoria fino a 256 gigabyte e per la SIM card nel caso in cui si voglia sfruttare il tablet come fosse un telefono, per chiamare o per andare in rete tramite la connessione dati.

La versione 10,8 pollici Pro supporta l’utilizza della M-Pen, che trovate nella confezione. È uno strumento ottimo, che funziona molto bene. Il feeling è diverso dalla penna che arrivava inclusa nel case del Galaxy Note. Questa è una “vera” penna.

L’ho provata, è davvero bella. L’impressione che ho avuto è stata come di non poterne fare più a meno, se avessi comprato il tablet. Ho provato a scrivere un paio di cose e abbozzare dei disegni. Il tablet riconosceva la mia scrittura velocemente; per quanto riguarda il disegno, è come avere una tavoletta grafica.

La penna ha 4096 livelli di pressione e due pulsanti.

SISTEMA OPERATIVO

Sul tablet Huawei Mediapad M5 Pro da 10,8 pollici troviamo installato Android 8.0 Oreo.

L’interfaccia grafica è quella della casa, che si trova anche sugli smartphone e sui tablet Huawei. Su questo dispositivo c’è la EMUI 8.0.

La EMUI è la mano in più alla già ottima esperienza che l’utente ha con Android 8.0. Ribadisco qualcosa che ho già detto in precedenza qui, ma che probabilmente continuerò a ripetere ogni volta che tratterò di smartphone o tablet Huawei.

L’interfaccia EMUI è forse una delle più belle UI stock che io personalmente abbia mai provato. Sono un grande fan di Nova Launcher, installato puntualmente su tutti gli smartphone che ho posseduto. Ma mai installato sul telefono Huawei Honor.

Si trovano preinstallate tutte le varie (e solite) applicazioni Google, più alcune della Huawei, pensate appositamente per i propri dispositivi. In più si trovano applicazioni dedicate alla penna: per esempio la calcolatrice, che poi non è altro che una lavagna su cui potete scrivere le più complicate formule matematiche che vi ricordate dai tempi del liceo, le riconoscerà tutte.

L’applicazione per la scrittura e l’editing della stessa, utilizzando la penna, è tutta un piacere. Se siete scrittori ed editori di testo, ne rimarrete assolutamente soddisfatti. Se non lo siete, lo diventerete, ve lo assicuro.

Immagino un tablet del genere, usato per prendere appunti durante le lezioni all’università. Se solo potessi, me lo invierei indietro nel tempo, per rendermi la vita migliore.

PERFORMANCE

Questa sezione potrebbe essere riassunta in un’unica parola. Come direbbero gli americani, “smooth”.

Partiamo dallo schermo, un fantastico IPS con una risoluzione di 2560 x 1600 pixel, ovvero 2K. Gode della tecnologia ClariVu che gestisce meglio i colori per renderli più vivi, rendendo il tablet praticamente una TV portatile.

Immagino che guardare film, oppure una serie su Netflix, su questo Huawei Mediapad M5 Pro sia bellissimo.

A questo aggiungiamo gli speaker integrati della Harman Kardon, fatti apposta per massimizzare proprio l’esperienza multimediale.

Se poi siete videogiocatori, chiaramente questo tablet regge tutti i migliori titoli del Play Store, anche quelli che richiedono maggiore potenza di calcolo.

Il processore è un HiSilicon Kirin, serie 960, octa-core, molto potente e performante. Il multitasking è veloce e fila liscio come l’olio.

La batteria che alimenta questo tablet Huawei è una 7.500 milliAmpere. Dura tantissimo, con schermo perennemente acceso si arriva a sforare le 7 ore. Con un utilizzo entro la media, probabilmente si riesce ad arrivare anche a 3 giorni.

La versione del tablet recensita qui ha 64 gigabyte di memoria interna e 4 gigabyte di RAM.

CONCLUSIONI

Il Mediapad M5 Pro è uno dei migliori tablet in circolazione.

Se siete amanti di Android, e volete comprare un bel tablet solido e affidabile, questo è quello che fa per voi.

L’esperienza multimediale è fenomenale, grazie all’ottimo display e ai quattro speaker. Poi se siete artisti, o vi sentite tali, e volete usare il tablet per disegnare, questo è il tablet perfetto, grazie al supporto della penna inclusa nella confezione.

Un’autonomia di tutto rispetto è la ciliegina sulla torta.

2. Huawei Mediapad M3 Lite - buon prezzo, dotato di 4 altoparlanti, perfetto per musica e Netflix

Huawei Mediapad M3 Lite Tablet WiFi, Display da 10', CPU Qualcomm...


🥇 Migliori Tablet Huawei (Per Fare La Differenza😉)

pro

  • Ottimo display con un buon contrasto
  • Sistema di 4 altoparlanti semplicemente super
  • Ottimo prezzo per un prodotto di fascia media
  • Autonomia di tutto rispetto
  • Esperienza multimediale garantita ad alti livelli
🥇 Migliori Tablet Huawei (Per Fare La Differenza😉)

contro

  • Non adatto al gaming ad alte performance
  • Foto non perfette, specie in condizioni di scarsa luminosità
  • Troppe applicazioni preinstallate

​Tra i tablet 10 pollici più venduti c’è il Mediapad M3 Lite, che ha una caratteristica che potrebbe risultare allettante per alcuni: ha 4 altoparlanti integrati.

Non ci sarebbe già nient’altro da dire: se siete, come me, appassionati di musica e letteralmente drogati di film e serie; se usate il tablet per la riproduzione di file multimediali; se siete sempre su YouTube ad ascoltare musica; questo è il dispositivo adatto per voi.

Un tablet da 10 pollici, comodo da gestire, inoltre un tablet della Huawei, che sono tanto richiesti e dunque affidabili.

Disponibile nella versione WiFi, di cui ci occuperemo nel dettaglio di seguito, e quella dotata di connessione LTE, ovvero utile per poter telefonare grazie allo slot per SIM card.

Abbiamo di fronte un tablet ottimo per la sua fascia di prezzo, ovvero media. È un piccolo gioiellino che si impone sul mercato grazie alla sua ottima autonomia e alla resa audio molto spaziale.

CARATTERISTICHE

Il tablet Huawei Mediapad M3 Lite è un tablet da 10 pollici. Come sappiamo i tablet da 10 pollici sono sempre i più desiderati e questo non delude di certo le aspettative. Lo schermo è un Full HD con una risoluzione di 1920 x 1200 pixel e un rapporto di 16:10.

Pesa 460 grammi, ed è leggero, considerata la concorrenza. È spesso solo 7 millimetri. Il design è buono; classico, ma resistente e ben fatto. Lo si capisce subito quando lo si prende tra le mani.

Ha una capacità interna di 32 gigabyte e una RAM di 3 gigabyte. Insomma, un giocattolino che si presta molto bene alle più moderne attività internautiche o videoludiche. Se necessario, si può espandere la memoria grazie allo slot per micro SD card. Nella versione LTE, lo slot si trova nello stesso comparto per l’alloggio della SIM card.

Sul lato sinistro del tablet troviamo la porta USB per la ricarica e lo slot per micro SD card. Sul lato destro, i pulsanti per la regolazione del volume e il tasto di accensione e blocco schermo. Sul bordo superiore si trovano due speaker e l’ingresso mini jack per le cuffie. Sul bordo inferiore, ci sono infine gli altri due speaker.

SISTEMA OPERATIVO

Il tablet arriva con Android 7 installato. In aggiunta, il tablet Huawei utilizza una sua personale interfaccia grafica, la EMUI, alla versione 5.1.

Non fatevi spaventare da ciò: l’interfaccia grafica è solo un sistema per facilitare ancora di più l’utilizza del sistema operativo nativo, ovvero Android. Grazie a questa UI, avete a disposizione più funzioni per sfruttare al meglio il vostro tablet. Un aiuto in più ed anche molto ben gradito!

Abbiamo a disposizione le classiche applicazioni che si trovano sui dispositivi Android. In più avremo alcune applicazioni della Huawei, che servono solo ed esclusivamente a migliorare l’esperienza multimediale e non. Tra queste citiamo quella per la gestione della sicurezza, quella per contattare il servizio clienti e controllare la garanzia, uno store proprietario di giochi.

Troveremo qualche doppione, come il video player. Sta a noi decidere quale fa di più al caso nostro, e quindi poi disabilitare o semplicemente dimenticarci dell’altro. Operazione molto semplice.

È possibile anche disinstallare alcune di queste applicazioni preinstallate per recuperare spazio.

CONNETTIVITÀ

Il tablet che abbiamo tra le mani, qui, è dotato di connessione WiFi, molto veloce e stabile.

Ha il GPS ed anch’esso funziona molto bene ed è molto preciso.

La versione LTE permette di fare telefonate oppure di utilizzare la connessione dati per navigare su internet. Le telefonate possono essere fatte in vivavoce e godere a pieno del sistema a quattro amplificatori. Oppure, se la privacy lo richiede, si può fare affidamento ad un auricolare con microfono.

FOTOCAMERA

Il tablet Huawei Mediapad M3 Lite è dotato di due fotocamere, una sul retro (quella principale) e una frontale per i selfie. Entrambe sono da 8 megapixel. La principale ha l’autofocus.

Entrambe le camere sono davvero ottime, si comportano molto bene in termini di dettaglio, nitidezza e colori.

Anche al buio, le foto sono buone.

Insomma, se fate molte foto col vostro tablet, e se cercate qualcosa di qualità a buon prezzo, questo tablet da 10 pollici fa al caso vostro

DISPLAY

Come già detto prima, qui abbiamo uno schermo Full HD da 1920 x 1200 pixel. Il display è un IPS, ben luminoso. C’è il sensore di luminosità ambientale. Se vi trovate all’esterno, in un parco per esempio, e la giornata è particolarmente soleggiata, non avrete mai problemi di lettura.

PERFORMANCE

Questo tablet è potente. Il processore è uno Snapdragon 435 octa-core. Il tablet regge anche i carichi più pesanti, anche se a volte si può assistere a dei lag, ma questo è assolutamente normale.

La navigazione su internet si può definire pulita. Senza intoppi, veloce, e il multitasking è gestito ottimamente. Si possono aprire più tabelle sul browser e continuare a surfare senza alcun problema.

Il processore grafico non è invece così potente. Si può tranquillamente giocare i giochi più nuovi disponibili sullo store, ma quelli che richiedono maggiore potenza di calcolo andranno lenti, almeno a qualità grafica elevata.

AUDIO

Primo punto forte di questo tablet. Quattro ottimi speaker sono sufficienti per godersi la musica ad alto volume e buona qualità, senza distorsioni.

L’audio è potente, spazioso e pulito.

Perfetto anche per la visualizzazione di video, chiaramente. Se siete patiti di Netflix, potrete coccolarvi nel letto prima di addormentarvi in compagnia di questo tablet. I sogni d’oro saranno assicurati.

AUTONOMIA

Il secondo punto forte del tablet Huawei Mediapad M3 Lite è la autonomia della batteria. È di 6.660 milliAmpere, che potrebbe sembrare poco, ma in realtà il tablet è ottimizzato al meglio per il consumo minimo.

Per una carica completa ci vogliono 5 ore.

Navigando costantemente su internet, quindi con il WiFi sempre acceso e collegato, il tablet arriva a durare più di 13 ore.

Volendolo utilizzare per guardare film, a qualità full HD, il tablet arriva di nuovo a durare più di 13 ore.

Se lo si sfrutta al massimo, e si tiene la luminosità dello schermo al massimo, si arriva a poco più di 5 ore.

Chiaramente, se si spegne la WiFi, e si usa il tablet per esempio solo per la lettura, con una luminosità media, si arriva a toccare le 20 ore di durata e superarle.

CONCLUSIONI

Se cercate un tablet da 10 pollici, dalle ottime prestazioni audio e una grande autonomia, siete a cavallo. Il tablet Huawei Mediapad M3 Lite è perfetto e non sentirete il bisogno di desiderare di più.

A questo aggiungiamo un buon display IPS e due ottime fotocamere, solo per far venire l’acquolina in bocca.

3.  Huawei Mediapad T3 10 - il ​​​​​​​​​​miglior tablet 10 pollici che ci sia, per giunta economico!

Huawei Mediapad T3 10 Tablet Wi-Fi, CPU Quad-Core A53, 2 GB RAM,...

​

🥇 Migliori Tablet Huawei (Per Fare La Differenza😉)

pro

  • Buona design compatto
  • Display con buon contrasto
  • Processore abbastanza potente per una smooth experience
  • La batteria ha una buona autonomia
🥇 Migliori Tablet Huawei (Per Fare La Differenza😉)

contro

  • Non ha il sensore per la luminosità automatica
  • Non adatto a giochi particolarmente demanding
  • Non adatto per foto professionali

I tablet Huawei sono molto richiesti e sono onnipresenti nelle liste dei tablet più venduti sul mercato. In particolare qui andiamo a vedere nel dettaglio il tablet Huawei Mediapad T3 da 10 pollici e dotato di WiFi.

Faccio notare da subito che qui si ha solo l’imbarazzo della scelta. Mentre ci occuperemo della versione da 10 pollici di questo tablet, sappiate che lo stesso è disponibile nei formati 8 pollici e 7 pollici, per quelli che cercano qualcosa di più piccolo. Inoltre per ognuno di loro è anche possibile optare per la versione 3G e anche quella 4G LTE, necessaria se volete inserire una sim nel vostro tablet e usarlo con la connessione dati o per fare telefonate.

A quanto pare, tra tutte le opzioni disponibili del Mediapad T3, il più richiesto è proprio il tablet 10 pollici e si conferma sul mercato a un anno dal suo rilascio nel 2017, col suo schermo HD e il corpo in alluminio.

Per la lettura probabilmente qualcuno vorrà optare per le versioni più piccole da 7 pollici o da 8 pollici. Il 10 pollici è ottimo per chi deve leggere anche per lavoro, per chi ha sempre documenti digitali tra le mani e deve costantemente editarli.

Quindi se leggete molto, sia per dovere che per piacere, il tablet da 10 pollici Huawei MediaPad T3 è la soluzione ad entrambe le richieste.

CARATTERISTICHE

La Huawei prende in prestito l’idea di design della Apple e la applica magnificamente su questo tablet Mediapad T3. Dunque corpo sul retro fatto di alluminio anodizzato, solido e resistente. Gli angoli sono arrotondati per dare la sensazione di stabilità di cui un dispositivo ha necessariamente bisogno.

Lo schermo ha un rapporto di 16:10, uno spessore di 8 millimetri e pesa solo 458 grammi, che lo rendono uno dei tablet da 10 pollici più leggeri di questa fascia di prezzo.

Il tablet ha 16 gigabyte di memoria interna, espandibile grazie allo slot per SD card fino a 128 gigabyte, e 2 gigabyte di RAM. Abbiamo la possibilità di installare le applicazioni sulla memoria esterna.

Sul bordo inferiore si trova lo speaker per l’ascolto audio. Sul bordo superiore il microfono integrato. Sul lato destro ci sono il controllo del volume e il tasto blocca schermo. Sul lato sinistro infine ci sono un’entrata mini jack per le cuffie, l’ingresso micro USB per la ricarica (che può essere usato come ingresso On The Go, per poter utilizzare dispositivi esterni, come un hard disk o un mouse o una tastiera, ed è una 2.0) e lo slot per la micro SD card. Inoltre a seconda del modello che comprate, ci sarà anche l’alloggio per la SIM card, utile se cercate un tablet per telefonare.

Non ha il sensore per la regolazione automatica dell’illuminazione dello schermo. Ha però un dispositivo contapassi integrato, il giroscopio, l’accelerometro e il GPS.

SISTEMA OPERATIVO

Il tablet Huawei Mediapad T3 arriva con Android 7.0 già installato, senza dover scaricare nessun aggiornamento. Chiaramente il sistema è recentissimo, e non solo. Huawei a quanto pare continua a rilasciare patch, che servono a rendere il sistema operativo ancora più stabile e ottimizzato.

Se conoscete Huawei, sarete al corrente dell’interfaccia utente proprietaria, la EMUI, che viene utilizzata anche sugli smartphone della stessa casa. Ottima, non appesantisce il sistema operativo, anzi, tende a sfruttarlo a pieno e rendere più accessibili le varie opzioni.

Se non conoscete Huawei, potete stare tranquilli, l’esperienza touch su uno dei loro dispositivi è molto intuitiva. Solitamente le persone rimangono fedeli al brand, per restare fedele anche all’interfaccia. Ebbene, Huawei non fa sentire la mancanza del dispositivo precedente.

Si trovano anche applicazioni proprietarie preinstallate sul tablet, come per esempio un antivirus, un’applicazione per la protezione dei dati personali, la suite Office, e varie altre. Sta a voi scoprire come meglio utilizzarle, e nel caso non vi dovessero servire, potrete tranquillamente disattivarle.

CONNETTIVITÀ

Sempre ricordando che questo è il tablet Huawei Mediapad T3 dotato di sola WiFi, la connessione è di tipo 802.11 a/b/g/n. Supporta la comunicazione con reti sia a 2,4 che a 5 GHz.

Nel caso del tablet dotato anche di LTE, troviamo lo slot per la SIM e la connessione supportata è una 4G. Chiaramente si può telefonare col tablet e anche usarlo con la connessione dati per navigare su internet.

Le chiamate sono comode in quanto il microfono integrato funziona molto bene. Si può optare, volendo, per degli auricolari dotati di microfono, se si preferisce la privacy, soprattutto in spazi aperti o locali pubblici.

FOTOCAMERA

Sul retro del tablet è presente la fotocamera principale da 5 megapixel. La fotocamera da selfie sulla parte frontale è da 2 megapixel. È possibile registrare video con la camera sul retro a risoluzione 1280 x 720 pixel, ovvero in HD. La fotocamera sicuramente non è il punto forte di questo tablet.

Se la grande qualità d’immagine non vi interessa e siete fotografi molto amatoriali, che puntano semplicemente ad avere semplici ricordi tangibili delle vostre esperienze di vita, allora non avrete nessun problema.

Le foto scattate dalla camera principale sono discrete, con colori non vivissimi. Anche in condizioni di luminosità ottimale, la fotocamera non eccelle.

DISPLAY

Il tablet Huawei Mediapad T3 da 10 pollici ha uno schermo IPS. Si comporta molto bene per quello che può essere considerato un uso standard di un tablet. I video visualizzati da YouTube sono gradevoli e il tablet può essere tranquillamente utilizzato la sera a letto, per visionare una serie su Netflix. La luminosità è molto buona, è più luminoso del precedente modello (Mediapad T2).

Anche quando ci si trova all’aperto, al massimo della luminosità, sarà ancora possibile lavorare senza fare particolari sforzi con gli occhi per concentrarsi.

L’angolo di visione è anch’esso buono. L’immagine comincia a subire distorsioni in luminosità quando si aumenta l’angolo sotto cui si osserva lo schermo, ma il contenuto rimane ancora visibile e riconoscibile.

PROCESSORE

Su questo tablet troviamo un Qualcomm MSM8917, un processore quad-core che viene utilizzato per dispositivi di questa fascia economica.

In termini di performance, Huawei ha migliorato le prestazioni con il Mediapad T3 rispetto al T2. Il comparto grafico fatica un po’. Non è possibile giocare i titoli più nuovi, più “demanding” in termini di potenza. Ci si può anche provare ma si noteranno singhiozzi, almeno se si prova a giocare a settaggi elevati.

L’attività in cui il tablet Huawei Mediapad T3 risulta ottima è la lettura e la scrittura. Se usate il tablet per tenere sempre sotto mano i vostri documenti di lavoro, se siete scrittori (amatoriali e non) che si portano il tablet sempre in giro per non perdersi mai un momento di ispirazione, questo è assolutamente il tablet che fa per voi.

BATTERIA

Questo è uno dei punti forti del Mediapad T3. La durata della batteria di questo tablet è davvero ottima.

Se lo si usa in modalità offline, quindi non connesso alla WiFi, e con lo schermo regolato su una luminosità media, senza sovraccaricarlo di processi, può durare fino ad oltre 18 ore. Ovvero, per leggere documenti ed editarli, è perfetto, non vi lascia a piedi facilmente, e potrete usarlo anche per più di un giorno senza doverlo ricaricare.

Se lo si usa per vedere video in full HD, durerà poco meno di 9 ore. Dunque potete usarlo per vedere serie o film senza troppi pensieri.

Usato connesso ad internet, continuando a navigare costantemente in rete, il tablet dura poco più di 7 ore. Risultato molto buono.

Infine, spremuto come si deve, utilizzato abbondantemente e con la luminosità al massimo, durerà poco meno di 4 ore.

CONCLUSIONI

Il tablet da 10 pollici Huawei Mediapad T3 è un’ottima scelta per gli amanti della lettura che cercano un tablet e non un semplice dispositivo per leggere. Il tablet è un “entry level”, con un buon display e un buona batteria, e non costa tantissimo.

Il tablet è molto solido e ben costruito, è leggero, sottile, e gira sul nuovissimo Android 7.

La batteria ha un ottima autonomia ed è un punto a favore di questo tablet.

È il tablet perfetto anche per il lavoro e per coloro che hanno a che fare con molti documenti digitali, da editare costantemente o da tenere sempre a portata di meno per leggerli. Questa è l’attività in cui questo tablet si pone al primo posto nella sua fascia economica.

Scopri Altre Guide Interessanti Qui Su Procontro


ProContro.com è un sito di appassionati. Si sostiene partecipando al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una piccola commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it, senza variazioni dei prezzi.

Ultimo aggiornamento 2019-11-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *