5 Migliori Omogeneizzatori Affidabili (Guida 2024)

Salve ?

Sono Antonella, madre di un bebè di 6 mesi e mezzo.

Seguimi in questa guida, ti parlerò a fondo dei migliori omogeneizzatori ? e delle caratteristiche che spesso le mamme confondono.

Partirò subito illustrandoti i miei tre omogeneizzatori preferiti ?

Configurazione della tabella non completata.

Clicca qui ora per scorrere direttamente alle RECENSIONI DEI MIGLIORI OMOGENEIZZATORI.

E’ nostro dovere di mamme e genitori provvedere quindi a realizzare in casa il cibo che verrà ingerito dai nostri piccoli.

Ultimamente ci sono stati diversi scandali che hanno visto purtroppo come protagonisti gli omogeneizzati industriali

I prodotti venduti al supermercato non sono controllati come una volta, spesso sono di provenienza incerta e contengono ingredienti misteriosi potenzialmente nocivi per la salute.

Clicca qui invece se vuoi leggere subito le domande frequenti riguardo gli omogeneizzatori





Migliori Omogeneizzatori 2024

1. Philips Avent SCF883/01 – Il migliore per il tuo bebè

Philips Avent SCF883/01 EasyPappa Plus 4 in 1 Cuocipappa Multifunzione, Cuoci a Vapore, Frulla, Scongela e Riscalda in un Recipiente, 1 litro, Bianco/Grigio



CLICCA QUI PER IL PREZZO 👉



Philips Avent SCF883/01 EasyPappa Plus 4 in 1 è l’omogenizzatore cuocipappa che cuoce al vapore gli ingredienti, li frulla e prepara golosi omogenizzati privi di grumi pronti per essere somministrati ai più piccoli.

Quattro funzioni in un solo elettrodomestico: scongela e riscalda gli omogenizzati preparati in casa, cuoce al vapore i vari ingredienti e li frulla trasformandoli in creme finissime.

L’omogenizzatore consente di cuocere e preparare quattro pasti assieme grazie al vaso contenitore da un litro.

Sia il vaso che le lame possono essere lavate a mano o in lavastoviglie per una perfetta igienizzazione. Il vano acqua è facilmente raggiungibile per effettuare la sua pulizia profonda.

L’omogenizzatore viene fornito assieme a un libretto di ricette utili per lo svezzamento che sono state scritte dalla celebre nutrizionista Emma Williams.

Ogni bambino ha esigenze diverse e mano a mano che cresce, il suo fabbisogno alimentare cambia.

L’omogenizzatore Philips Avent SCF883/01 EasyPappa Plus 4 in 1 può preparare pappe finissime e pappe più consistenti che si adattano allo sviluppo del bambino.

Tutte le parti che entrano a contatto diretto con gli alimenti non contengono BPA per un utilizzo sicuro e salubre.

Gli alimenti genuini sono alla base dello sviluppo sano del bambino e Avent è specializzata nella cura dei più piccoli.

Grazie alla tecnologia di cottura a vapore, il circolo dell’aria calda avviene dal basso verso l’alto consentendo così di cuocere tutti gli alimenti messi all’interno del cestello in maniera uniforme e sicura.

I liquidi di cottura non vengono dispersi in alcun modo e mantenuto per un’omogeneizzazione della pappa impeccabile dal punto di vista del gusto e della salubrità.







2. BÉABA - Babycook Original – Frulla e cuoce molto rapidamente

BÉABA - Babycook Original, Cuocipappa per Neonati, Omogeneizzatore 4 in 1: Frulla, Scalda, Cuoce a Vapore, Scongela, Robot per Pappe Rapido: 15 min, Accessori inclusi



CLICCA QUI PER IL PREZZO 👉



BÉABA – Babycook Original è un efficiente omogeneizzatore 4 in 1 e un pratico cuocipappa per neonati.

Frulla gli ingredienti, li cuoce rapidamente al vapore ma può essere adoperato anche per decongelare le pappe che sono state preparate in precedenza e poi surgelate.

Processa gli ingredienti freschi tagliati a pezzetti in soli 15 minuti. È pratico da adoperare e si ferma in maniera autonoma quando l’acqua dentro la vaschetta si è esaurita per evitare pericolosi surriscaldamenti.

Il BÉABA – Babycook Original viene venduto assieme a una spatola, al coperchio e a un libro di ricette che permette di preparare un gran numero di pasti per i bambini in fase di svezzamento, ben bilanciati e ricchi di sapore.

Questo efficiente omogenizzatore permette di recuperare l’acqua della cottura contenente le preziose vitamine e sali minerali importanti per la crescita.

Regola la quantità di liquidi all’interno delle pappe rendendole omogenee, lisce e facili da deglutire anche da parte dei bambini più piccoli.

Il cuocipappa si lava agevolmente e le parti sensibili possono essere smontate e messe in lavastoviglie oppure essere lavate a mano.

Semplice da montare all’occorrenza, basta mettere gli ingredienti al suo interno e poi azionare l’elettrodomestico che provvederà in piena autonomia a preparare pappe calde al punto giusto e con un gusto appetibile anche da parte dei bambini meno appetenti.

Non è necessario controllare costantemente il robot durante il suo funzionamento. È estremamente sicuro e nell’eventualità si dovesse presentare un problema, si bloccherà in maniera immediata.







3. Cuocipappa KYG Robot – Con doppie lame in acciaio

KYG Cuocipappa Robot per Pappe BFP-1800MT 5 in 1 Pentola a Vapore e Frullatore per Alimenti per l'infanzia Cucinare Mescolare Riscaldare e Sterilizzare 220-240 V (Bianco)



CLICCA QUI PER IL PREZZO 👉



Il cuocipappa KYG Robot per Pappe BFP-1800MT 5 in 1 è un omogenizzatore per preparare alimenti destinati al consumo dei bambini piccoli in fase di svezzamento.

Permette di frullare gli alimenti senza incorporare aria, mescolare e riscaldare le pappe al punto giusto prima di essere servite in tavola. È uno sterilizzatore e offre la possibilità di avere più funzioni in un unico dispositivo.

Il cuocipappa KYG Robot per Pappe BFP-1800MT riduce i tempi di preparazione dei pasti per i bambini. L’acqua versata nell’apposita vaschetta arriva istantaneamente a bollore e inizia a cuocere i cibi al vapore in maniera rapida.

È un valido aiuto in cucina e in soli quindici minuti cuoce e omogenizza qualsiasi tipo di verdura, carne e pesce.

Trattiene tutti i principi nutritivi degli alimenti garantendo al bambino in fase di svezzamento un’alimentazione bilanciata e completa.

Seguendo le ricette che si trovano nel libretto all’interno della confezione al momento dell’acquisto, sarà facile realizzare golose specialità per i più piccoli.

Le doppie lame in acciaio all’interno del cuocipappa sono protette ed estremamente sicure.

I cibi vengono mescolati e omogenizzati ad alta velocità con una miscelazione di 130Watt.

LEGGI  Come sterilizzare il ciuccio?

Il cestello così come il corpo dell’elettrodomestico è un materiale PP che resiste alle alte temperature e non si rovina con il continuo utilizzo.







4. Philips SCF875/02 Easy Pappa 4in1 – Quello che uso a casa

Philips Avent SCF875/02 EasyPappa Standard Plus 4 in 1 Cuocipappa Multifunzione, Cuoci a Vapore, Frulla, Scongela e Riscalda in un Recipiente
  • Pasti nutrienti e sani, cotti al vapore, adatti ad ogni stadio della sua crescita; dalle pappe omogeneizzate a quelle più consistenti
  • Cuoce al vapore, frulla, tritta, omogenizza
  • Cuoci fino a quattro pasti contemporaneamente nel recipiente da 1000 ml
  • Forma compatta che occupa uno spazio minimo in cucina
  • Recipiente e lama lavabili in lavastoviglie e serbatoio dell'acqua facilmente accessibile per una pulizia facile e veloce

L’Easy Pappa Plus 4in1 è un robot per pappe tuttofare che aiuta a preparare con facilità pasti salutari.

Non prepara solo omogeneizzati infatti, ma anche brodi e passate.

Questo apparecchio della Philips è molto potente, può cuocere a vapore pesce, verdura e carne in modo molto veloce.

Il contenitore all’interno può essere utilizzato sia come vaporiera che come frullatore, è dotato inoltre di un comodissimo segnale acustico per aumentarne la sicurezza

Infatti questo ci avvisa dell’avvenuta cottura e poi si spegne tranquillamente da solo. Avverte anche nel caso in cui il contenitore non sia stato montato bene.

Date le sue multifunzioni può essere utilizzato nelle varie fasi di crescita del bambino, è un grande investimento che col tempo ripaga assolutamente specie chi desidera evitare di acquistare prodotti per l’infanzia industriali di dubbia provenienza e fattura.

E’ completamente lavabile in lavastoviglie e si accede facilmente al serbatoio dell’acqua per poterlo ripulire a fondo.

All’interno della confezione ci sono una spatola, un contenitore e un ricettario molto ben fatto.

5. Imetec Dolcevita Baby Omogen – Tritatutto

Imetec Bimbo Hm3 Omogeneizzatore, 2 Vasetti Salvafreschezza, Lame Acciaio Inox, Funzionamento Ad Impulsi, 0.4 Litri
  • Omogeneizzatore per omogeneizzati freschi e vellutati
  • 2 vasetti salva freschezza in vetro da 130 ml
  • Lame acciaio inox
  • Funzionamento a impulsi
  • Contenitore graduato da 400 ml

La Imetec è un’ottima marca per elettrodomestici e anche questa volta non ci tradisce con questo prodotto che viene presentato innanzitutto come tritatutto ma che funge all’occorrenza anche da omogenizzatore.

Per ottenere migliori risultati è bene aggiungere un po’ d’acqua agli ingredienti che si intende onogeneizzare.

Tende un po’ a surriscaldarsi purtroppo, ma in generale è un ottimo prodotto adatto anche per essere utilizzato in cucina per i più grandi, insomma non è uno di quei prodotti da buttare una volta che i figli crescono, anzi.

A differenza di altri prodotti però non possiede altre funzioni interessanti.

6. Chicco De'Longhi – Grande robot multifunzione

La Chicco si sa è una marca famosissima per i prodotti dedicati all’infanzia. Questo Chicco De Longhi è un buon robot multifunzione, anche se alcune lo ritengono un po’ difficilotto da lavare.

E’ di sicuro uno dei migliori prodotti del genere in considerazione, anche se forse un po’ caro, ma andiamo assieme ad esaminare tutte le sue preziose funzioni.

A differenza di altri prodotti simili infatti presenta delle belle sorprese, può ad esempio cuocere come una vera e propria pentola, regolando l’intensità di cottura a proprio piacimento.

Ma può ovviamente anche cuocere a vapore oppure ad ebollizione, scongelare, tagliare, mescolare, frullare e ovviamente omogeneizzare.

Può scaldare il latte e preparare creme.

E’ praticamente una sorta di cuocipappa, non specializzato sull’omogeneizzazione, da considerare se desiderate un prodotto a tutto tondo capace di performare bene in molte attività, è praticamente una sorta di mini-Bimby per i più piccoli, prodotto di cui ricorda anche la forma. La Chicco come sempre è gran sinonimo di qualità.

7. Chicco Easy Meal Cuocipappa – Prodotto completo che non costa tantissimo

Offerta
Chicco Cuocipappa Multifunzione Easy Meal per lo Svezzamento, Omogeneizzatore per Neonati e Bambini, Frullatore e Scaldapappa, con Cottura a Vapore e grattugia Cut Express, Riscalda e Scongela
  • CUOCIPAPPA OMOGENEIZZATORE: Il Cuocipappa Chicco Easy Meal è l’elettrodomestico pensato per preparare pappe sane e nutrienti al tuo bambino durante tutto il periodo dello svezzamento, in modo facile e veloce, cuocendo a vapore e omogeneizzando
  • MULTIFUNZIONE: Chicco Easy Meal ha tutte le funzioni di un cuocipappa tradizionale: è dotato di cottura a vapore facile e veloce con la semplice aggiunta di acqua, omogeneizza, frulla e trita. Inoltre può riscaldare e scongelare pappe già pronte
  • COTTURA 360°: La forma del cestello favorisce un’omogenea distribuzione del vapore che avvolge il cibo per una cottura rapida e ottimale, preservando i principi nutritivi e il sapore degli alimenti
  • PRATICO E VELOCE: con la grattugia Cut Express tagli gli ingredienti super sottili direttamente nel cestello, per una cottura ancora più veloce. Con lo Switch System controlli la cottura degli ingredienti, li ribalti facilmente sulle lame e li frulli in un lampo
  • BOCCALE MULTI-PORZIONE: il cestello di cottura da 550 ml e il boccale da 1000 ml ti permettono di preparare più pappe contemporaneamente, conservarle e poi riscaldarle o scongelarle al bisogno per avere subito la pappa pronta ogni giorno

Se non vuoi spendere tanto ma regalare al tuo bebè il meglio in termini di completezza, ecco il Chicco Easy Meal, che funge da più o meno tutto: omogeneizza, cuoce la pappa, la frulla e può anche riscaldare e scongelare.

Cuoce a vapore, con la possibilità di arrivare a 360 gradi. Il giusto nutrimento per il tuo bimbo è assicurato.

Costruito ad arte, il recipiente permette una cottura uniforme e davvero molto efficace. Molte mamme apprezzano proprio questa caratteristica.

È presente il sistema Cut Express: il coperchio del cestello è dotato di lame, quindi puoi tagliare direttamente le verdure le quali andranno a finire nel recipiente pronte per essere cucinate.

LEGGI  5 Migliori Palestrine per Neonati 2022 (Guida Definitiva)

Un prodotto molto bello e valido che consiglio a chiunque stia cercando un omogeneizzatore dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Domande Frequenti

A cosa serve l’omogeneizzatore?

L’omogeneizzatore è un apparecchio utilissimo per preparare le pappe per il bambino nella maniera più sicura, veloce ed economica possibile.

L’investimento iniziale dell’acquisto infatti è di norma abbondantemente compensato nel tempo, dato che si evita del tutto di comprare omogeneizzati industriali.

Pensate al vantaggio economico e anche di salute, il vostro piccolo imparerà da subito ad apprezzare i sapori genuini italiani senza ingurgitare fin da subito conservanti e ingredienti di dubbia provenienza in un corpo così giovane e indifeso.

Non solo, si abbassa l’impatto ambientale, dato che gli omogeneizzati che si acquistano al supermercato vengono normalmente venduti in vaschette di vetro che devono essere smaltite.





Qual è la differenza tra omogeneizzatore e frullatore?

L’omogeneizzatore e il frullatore sono due elettrodomestici completamente diversi anche se hanno qualche affinità.

L’omogeneizzatore serve per preparare le pappe per i bambini più piccoli mentre il frullatore può essere utile per realizzare salse, succhi di frutta, passato di verdure e molto altro ancora sia per gli adulti che per i più piccoli.

Vediamo nello specifico tutte le differenze che hanno questi due dispositivi molto utili in cucina.

L’omogeneizzatore ha lame particolarmente affilate che possono sminuzzare finemente senza incorporare troppa aria verdura, frutta, carni e pesce per creare puree prive di grumi.

Con questo elettrodomestico si ottengono preparati omogenei privi di pezzettini che non sono stati trasformati in purea.

Questa specifica caratteristica è fondamentale nel periodo dello svezzamento del bambino perché i più piccoli possono mangiare le pappe senza correre il rischio che qualche pezzetto più grande possa prendere la direzione della trachea invece che prendere la strada dell’apparato digerente.

In commercio esistono diverse tipologie di omogeneizzatore. Quello più semplice riesce solamente a omogeneizzare rendendo vellutati i preparati mentre modelli più all’avanguardia cuociono gli alimenti al vapore.

Gli ingredienti vengono inseriti all’interno dell’apposito contenitore crudi dopo essere stati tagliati a pezzi e si ottiene un preparato pronto per essere somministrato al bambino, perfettamente omogeneizzato.

La cottura al vapore conserva inalterati tutti i principi nutritivi degli alimenti preservando le proprietà delle varie componenti.

In questo modo si otterrà una pappa nutriente, salubre e gustosa.

L’omogeneizzatore che cuoce al vapore permette di risparmiare tempo.

Non è infatti necessario cucinare i cibi separatamente ma prepara da solo tutte le ricette: basta impostare i tempi e le modalità di preparazione della pappa desiderata attraverso il pratico display incorporato.

Alcuni omogeneizzatori hanno anche un pratico timer che segnala quando l’omogeneizzato è pronto per essere utilizzato.

Il frullatore invece ha un potente motore elettrico e lame affilate che sminuzzano finemente gli alimenti. Ci sono frullatori a immersione e quelli da banco, da scegliere a seconda delle proprie necessità del momento.

Il frullatore classico ha una base dotata di motore e una caraffa in materiale plastico o vetro, dotata di lame poste sul fondo.

Al suo interno vengono messi gli alimenti da triturare ma bisogna specificare che non funziona con gli alimenti solidi se non si aggiunge molto liquido che può essere, a seconda delle necessità, latte, acqua, olio o altro.

Prima di essere introdotti nel bicchiere, gli alimenti devono essere tagliati a pezzetti, è necessario aggiungere del liquido e poi, dopo aver messo il coperchio, azionare il frullatore e frullare fino ad ottenere la consistenza che si desidera.

Con l’omogeneizzatore si ottiene un composto molto fine, vellutato e cremoso, privo di pezzettini non processati. L’omogeneizzato non contiene bolle d’aria che possono complicare il passaggio del cibo prima nello stomaco ancora immaturo del bambino e poi nel tratto intestinale.

Il frullato invece incorpora molta aria e può causare nei più piccoli problemi di coliche intestinali.

Per evitare questo inconveniente, è sempre meglio attendere un quarto d’ora prima di somministrare il preparato ai bambini e mescolarlo con un cucchiaio di tanto in tanto in modo tale da eliminare eventuali bolle d’aria.

La consistenza di un prodotto frullato è molto più granulosa di un quella di un omogeneizzato. È slegata e non è raro contenga pezzetti un po’ più grandi che possano dar fastidio al bambino durante la deglutizione.

I frullatori non dispongono della funzione di cottura a vapore e quindi gli ingredienti devono essere necessariamente cotti prima di essere messi dentro il bicchiere.





Differenza tra omogeneizzatore e cuocipappa

A volte ci si confonde tra questi tre elettrodomestici, il motivo è semplice, all’apparenza sono molto simili, ma in realtà svolgono tre mansioni completamente diverse.

Andiamole a scoprire insieme.

Gli omogeneizzatori producono una pappa liscia senza presenza di bolle d’aria, o ancora peggio pezzi grandi di verdura o addirittura carne che potrebbero essere pericolosissimi per la salute del bimbo.

I bambini molto piccoli non sono dotati infatti di denti capaci di masticare come gli adulti e anche il loro esofago è molto più fragile, questo aspetto non si può assolutamente lasciar scorrere in secondo piano perché ne va della salute e del benessere dei piccoli.

Alcuni modelli sono poi dotati di cottura a vapore o scongelamento. Queste sono le features base di questo tipo di elettrodomestici.

I cuocipappa invece sono degli apparecchi molto più versatili, che svolgono le stesse funzioni degli omogeneizzatori con in più altre importantissime feature che li rendono dei veri e propri strumenti a 360 gradi da impiegare in cucina nella preparazione dei cibi per i più piccoli.

Ad esempio possono fungere tranquillamente da frullatore, sterilizzatore e scaldabiberon.





Come usare l’omogeneizzatore

E’ possibile realizzare omogeneizzati a base di frutta, pesce, carne o verdura.

La carne deve essere tritata estremamente bene per favorirne la digeribilità, meglio chiedere al proprio pediatra se si è nel dubbio.

E’ meglio scegliere prodotti freschi di stagione, solo in questo modo verranno esaltati tutti i nutrienti presenti al loro interno.

LEGGI  Come sterilizzare il biberon?

Gli omogeneizzati casalinghi come dicevamo prevengono anche l’insorgere di coliche nel pancino del nostro bimbo o della nostra bimba.

L’utilizzo è estremamente facile e subito ci si prenderà la mano e sarà possibile realizzare buonissimi composti.

Ma vediamo insieme quali sono gli step da compiere:

  • Per prima cosa versiamo l’acqua minerale all’interno della caldaia.
  • Tagliamo finemente la frutta, verdura o carne che desideriamo cucinare e inseriamola nel cestello.
  • L’omogeneizzatore cuoce quindi tutto a vapore.
  • Una volta terminata la cottura c’è bisogno di frullare il preparato.
  • Si badi bene a realizzare una poltiglia liscia, non ci devono essere pezzi interi o rimasuglio visibili di frutta e verdura.

Molte di noi sono oramai vittima di grande stress, è dura essere una mamma lavoratrice, si sa, per questo è comodo avere la possibilità di realizzare i propri omogeneizzati tutti nello stesso giorno in grandi quantità da poter conservare, per evitare così l’incombenza di doverli fare ogni giorno.

Una bella comodità non credete?

Le pappe realizzate con l’omogeneizzatore possono essere infatti tranquillamente conservate all’interno di vasetti di vetro chiusi ermeticamente SOTTOVUOTO, all’asciutto e lontano da fonti di calore ed umidità.

Nel caso in cui si perda il vuoto, ovvero che entri aria all’interno del vasetto, questo andrà buttato perché rischierà di essere contaminato.

L’alternativa è congelarli, sempre sottovuoto, e conservarli così a lungo termine.





Come scegliere l’omogeneizzatore

Gli omogeneizzatori non sono tutti uguali, ci mancherebbe.

Dobbiamo cercarne uno che sia molto facile da lavare, perché questa può essere una incombenza un po’ scomoda a volte, ma non è un problema perché seguendo questa guida troverete di sicuro il miglior omogeneizzatore che fa al caso vostro.

Alcuni modelli possono addirittura essere lavati direttamente in lavastoviglie.

E’ fondamentale che il tipo di omogeneizzatore che scegliamo sia capace di realizzare pappe molto cremose in cui gli ingredienti si diluiscano del tutto, sminuzzando completamente i pezzi interi più grandi.

Se pensiamo di preparare di volta in volta grandi o addirittura grandissime quantità di omogeneizzato è un’ottima idea controllare che la capienza del nostro dispositivo risponda adeguatamente alle nostre esigente.

Non tutti i prodotti da supermercato sono effettivamente controllati e realizzati con ingredienti scelti come viene dichiarato dalle pubblicità, in un mondo tanto confuso in cui sono crollate oramai tutte le certezze preparare in casa ciò che mangeranno i nostri piccoli è la minima precauzione che si può prendere per cercare di crescerli sani e robusti.

Esistono vari tipi di omogeneizzatore, e bisogna imparare a distinguerli bene prima di effettuare l’acquisto.

Gli omogeneizzatori semplici si occupano solo di omonegeneizzare al meglio la pappa, mentre quelli lì evoluti hanno invece anche tante altre comodissime funzioni. Dipende chiaramente dalle nostre esigenze.

Gli omogeneizzatori classici sono piccoli e non occupano eccessivo spazio, sono consigliati chiaramente per chi ha bisogno solo di questa funzione e null’altro.

Quelli lì multifunzione invece possono frullare, tritare, cuocere a vapore e addirittura anche scongelare. Sono dei veri e propri robot tuttofare dedicati al cibo del nostro bambino.

Se decidiamo di acquistare un apparecchio più complesso è chiaro che ci libereremo anche da altri tipi di incombenze e renderemo molto più facile la nostra vita in cucina quando avremo a che fare col cibo dei nostri piccoli.

Si potrà realizzare la pappa in qualunque fase dello svezzamento, cuocerla risparmiando tempo e sporcando di meno, oppure scongelare le pappe quando ce ne sarà bisogno.

Un elettrodomestico del genere è sottinteso che oltre ad essere utilizzato per il cibo dei bebè può essere anche sfruttato per altre incombenze casalinghe che riguardando la cottura dei cibi degli adulti.

Gli omogeneizzatori sono dotati di una lama, che a seconda della qualità dei materiali con cui è realizzata e progettata riesce a sminuzzare più o meno gli ingredienti che vengono inseriti all’interno dell’apparecchio, e poi omogeneizzarli rendendoli vellutati.

Il contenitore all’interno è solitamente graduato per tenere bene sotto controllo i quantitativi inseriti all’interno, infatti è bene monitorare sempre con attenzione quanto e cosa stiamo dando da mangiare ai nostri pargoli.

Il fatto che sia trasparente inoltre ci assicura di poter analizzare bene se sono presenti eventuali prezzi troppo grandi che richiederebbero un’ulteriore “passata”.

Per evitare inoltre problemi, la maggior parte dei modelli è dotata di una comodissima chiusura di sicurezza.

Alcuni tipi dispongono della funzione frullatore normale, che come abbiamo ben spiegato qualche paragrafo su si distingue di parecchio da quella di omogeneizzazione nonostante nell’immaginario popolare queste due spesso siano confuse ed associate.





Caratteristiche dell’omogeneizzatore

Come accennato prima, l’omogeneizzatore è un elettrodomestico di piccole dimensioni per preparare in casa omogeneizzati pronti per essere dati al bambino in età di svezzamento.

Sono stati appositamente progettati per sminuzzare finemente i cibi senza incorporare aria, facilitando così la digestione dei cibi da parte dei più piccoli.

Ne esistono diversi modelli di omogeneizzatori anche se le caratteristiche principali sono un po’ le stesse per tutti.

Quelli che permettono anche di cuocere i cibi sono dotati di caldaia all’interno della quale si deve mettere l’acqua.

Nel cestello si sistemano i diversi alimenti previsti dalla ricetta che si desidera preparare, tagliati a pezzetti molto piccoli.

Alcuni omogeneizzatori hanno più di un cestello e possono cuocere al vapore separatamente gli ingredienti.

Dopo aver effettuato queste operazioni, si può avviare l’elettrodomestico che in tempi assai ridotti, preparerà una pappa perfettamente omogeneizzata.

Vero è che in commercio si trovano omogenizzati di qualsiasi tipologia con ricette nuove o classiche, abbinamenti di sapori ben bilanciati e pappe nutrizionalmente impeccabili.

Tuttavia preparando in casa omogenizzati freschi, si ha la certezza di dare al bambino in fase di svezzamento cibi più genuini e meno elaborati, privi di sostanze che possano nuocere alla sua salute.

Cuocendo al vapore gli alimenti prima di omogenizzarli, tutti i sali minerali, le vitamine e i principi nutritivi contenuti nei singolo ingredienti, rimarranno inalterati.

Per forza di cose la lunga conservazione abbatte significativamente le proprietà benefiche delle vitamine: cosa che non accade con gli omogeneizzati freschi preparati al momento e somministrati qualche minuto dopo al bambino.

Se si è alle prese con un bambino nella delicata fase dello svezzamento, sicuramente l’elettrodomestico migliore da acquistare è l’omogenizzatore che cuoce al vapore e crea una crema priva di aria e grumi pronta da essere somministrata ai più piccoli.

L’omogenizzatore ha un costo superiore al frullatore ma consente di risparmiare cifre notevoli sull’acquisto dei classici vasetti di omogenizzato disponibili nelle catene della grande distribuzione. Inoltre permette di preparare pasti sani e gustosi, ricchi di vitamine, proteine e altre preziose sostanze nutritive.





In conclusione

E’ sempre buona norma badare bene a ciò che si mangia e soprattutto al cibo che si dà da mangiare ai propri piccoli, come adulti siamo obbligati a tutelare la salute dei bambini, in un mondo così complesso e globalizzato come il nostro.

Mentre un tempo era più facile capire ciò che arrivava sulle nostre tavole, negli ultimi anni si è assistito a una e propria invasione di prodotti cinesi di dubbia qualità spacciati ad esempio come prodotti italiani.

Vi invito E A fare sempre molta attenzione e non trattare mai questo aspetto fondamentale della vita con superficialità.

Vi abbraccio e spero che questa mia guida vi sia stata di grande aiuto.

Alla prossima.

Antonella di Pro Contro

ALTRE GUIDE INDISPENSABILI:

Migliori Passeggini Leggeri

Migliori Palestrine per Neonati

Migliori Termometri per Bambini

Migliori Casette in Legno per Bambini

Migliori Pigiami Unicorno

ProContro.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Ultimo aggiornamento 2024-04-16 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API