I 5 Pigiami Unicorno e Animali (Più Caldi e Belli)

Salve,
sono Marco.

Forse sei già appassionato di unicorni, manga ed anime come me, oppure un semplice curioso del mondo kigurumi, in ogni caso ti trovi nel posto giusto, questa è infatti la guida definitiva al mondo degli unicorni, dei kigurumi e del cosplay.

CLICCA QUI PER ANDARE SUBITO ALLA NOSTRA GUIDA DEI MIGLIORI PIGIAMI UNICORNO E ANIMALI

Pigiami unicorno e altri gadget dedicati a questo animale fantastico sembrano avere conquistato il mercato e la nostra immaginazione, ma vi siete mai chiesti il perché di questa moda così onnipresente negli ultimi mesi?

Ovviamente non esistono solo pigiami dedicati agli unicorni, ma i cosiddetti kigurumi oramai sono sulla bocca di tutti e non è difficile trovare il pigiama che rappresenti il proprio animali preferito, di fantasia o meno.

Cosa sono i Kigurumi

I pigiami interi erano classicamente utilizzati nelle nazioni fredde del centro europa esclusivamente dai bambini. Negli ultimi anni invece soprattutto grazie alla moda del cosplay importata direttamente dal Giappone e alla massiccia influenza degli youtubers sull’immaginario collettivo abbiamo visto sempre più adulti indossare copricapi o intere tute e pigiami a forma di animale. In certi casi aggiungendo addirittura la coda, senza alcuna vergogna.

I giapponesi chiamano questo tipo di costume “kigurumi” che deriva dalla fusione del verbo “kiru” che significa indossare e di “nuigurumi” ovvero “pupazzo di pezza”.

I kigurumi sono acquistabili in tantissime taglie differenti, sono pensati per essere facilmente adattabili per entrambi i sessi e possono essere facilmente adoperati o come tute da utilizzare in casa quando ci si sente in vena di umorismo e tenerezza oppure direttamente come pigiami, essendo questi estremamente comodi per dormire. Sono anche perfetti per tenere caldi, quindi un’ottima scelta per chi vive in posti dagli inverni particolarmente rigidi.

I kigurumi sono dotati di un cappuccio con le sembianze dell’animale o del personaggio che vogliono ritrarre, una zip posteriore comoda anche per quando c’è necessità di recarsi alla toilette e a volte c’è il completo che comprende anche delle comode pantofole in linea col design dell’abito.

Ritraggono animali o personaggi di videogiochi e cartoni animati, specialmente giapponesi, ma ultimamente data la forte richiesta del mercato si stanno diffondendo anche pigiami e tute che rappresentano i beniamini del mondo occidentale.

Perché la moda degli unicorni?

Si è diffusa a macchia d’olio la passione per gli unicorni, come d’improvviso, senza un apparente motivo. Ma a ben vedere con un po’ di attenzione è possibile rintracciare le ragioni del ritorno di questa moda che molto ha a che vedere con la tendenza contemporanea nostalgica che porta a resuscitare miti del passato.

Ebbene sì, nel caso degli unicorni c’è da andare indietro nel tempo fino agli antichi greci, diventa così immediatamente facile comprendere l’istintiva passione degli umani per questo animale.

Contemporaneamente con gli unicorni è tornata anche di moda la passione per le cose multicolorate, pensiamo ad esempio alle ragazze che amano di questi tempi dipingersi i capelli con i colori più strani, in molti casi non limitandosi a un colore, ma scegliendone diversi per ottenere effetti molto surreali, quasi cartooneschi.

Nella cultura anglosassone la parola unicorno inoltre si utilizza per definire qualcosa di raro, ad esempio una ragazza dotata di particolari qualità, oppure un’azienda che ha saputo affermarsi in tempo record sul mercato, quasi magicamente.

Gli unicorni sono così rilevanti perché hanno la capacità di piacere praticamente a tutti, non solo ai bambini. Sono stati presto infatti adottati dalla comunità queer LGBT proprio per la loro associazione con l’arcobaleno della bandiera del movimento ma anche per le caratteristiche di stranezza e rarità che questo animale fantastico implicitamente si porta dietro.

Gli antichi greci già parlavano di unicorni, credevano infatti che questi fossero animali effettivamente esistenti e non era raro incontrare testimonianze di persone che giuravano di averli effettivamente incontrati.

Non dimentichiamo che anticamente era molto facile attribuire un’aura di magicità e mito a fenomeni del tutto naturali che però nel passato non erano ancora stati spiegati. Anche in Medio Oriente inoltre incontriamo rappresentazioni grafiche degli unicorni, a testimoniare quanto questi in fondo appartengano da sempre al nostro inconscio collettivo… chissà il dottor Jung cosa penserebbe a proposito del ritorno di questa moda.

Nel Medioevo questo animale favoloso cominciò ad essere associato alle sofferenze vissute da Cristo e si diffuse ampiamente la leggenda secondo cui l’unicorno possa essere domato solo da una donna vergine.

Col tempo perse connotati sessuali e cominciò ad essere associato all’arcobaleno, e quindi al mondo infantile.

Negli ultimi decenni poi si cominciarono a realizzare cartoni animati che vedevano protagonisti questi bizzarri cavalli volanti dotati di corno, scoppiò la mania dei My Little Pony, ultimamente ritornata alla grande.
In America questi sono stati riscoperti anche da community di maschi adulti che hanno iniziato a crearvi intorno un vero e proprio culto, con tanto di raduni e forum su internet. Come inevitabilmente accade quando di scopre una nuova mania vi si crea attorno subito anche un merchandising, e così è stato anche con gli unicorni che sono cominciati ad essere subito soggetto di t-shirts e grafiche su internet.

Di particolare rilievo è l’utilizzo degli unicorni e della loro estetica arcobaleno collegata al cibo, infatti sta dilagando negli ultimi mesi la passione tutta americana di realizzare cibi coloratissimi da fotografare su instagram. Anche particolarmente di moda lo slime colore unicorno o i tutorial su youtube di come realizzare un make-up sullo stile unicorno.

Ovviamente c’è stata una specie di “congiunzione astrale” che ha favorito l’ascesa di questa moda, ed è da rintracciare nel fatto che mai come ora la nostalgia per gli anni 80 è fortissima, in più moltissime star e influencer si affrettano a copiarsi a vicenda trovate e stili, il mondo degli unicorni così colorato e suggestivo ovviamente ha trovato un territorio molto fertile su internet e nei social, in poco è scoppiata quindi questa mania.

Sono anche molti i negozi interamente dedicate al mondo arcobaleno degli unicorni.

Anche la moda del cosplay è stata pesantemente influenzata, quindi cosa c’è di meglio che seguire il trend e vestire un bel costume unicorno al prossimo Comicon per sorprendere tutti i vostri amici?

Pigiami unicorno e animali bambini e adulti cosplay

I pigiami a forma di animale sono di sicuro un’innovazione fantastica nel campo del vestiario adatto per la casa, e incontrano senza dubbio l’entusiasmo di adulti e bambini. Cerchiamo però per prima cosa di capire bene cosa sono questi pigiami unicorno oggi sulla bocca di tutti, passeremo poi a mostrare i pigiami più in voga raffiguranti i più svariati tipi di animali.

I pigiami unicorno non sono nient’altro che dei comodissimi pigiami full body, che coprono anche la testa per rappresentare il corno caratteristico di questo animale mitologico.
I materiali di solito sono flanella oppure cotone ma ne esistono alcuni anche in polyestere o pile.

La prima ad avere diffuso la moda del pigiama unicorno è stata proprio la pop teen star Ariana Grande, che è stata fotografata mentre sfoggiava un’elegante quanto buffissima tuta unicorno fuori casa.

Si potrebbe credere che i pigiami unicorno sono dedicati esclusivamente ai bambini, niente di più sbagliato, ultimamente infatti sempre più adulti sono vittime di questa moda e desiderano sfoggiare capi di questo tipo mostrando al mondo tutta la loro voglia di mettersi in gioco e di far capire agli altri quanto in là possono arrivare in quanto ad autoironia e a spirito bambinesco.

Gli unicorni, come dicevamo nel paragrafo sopra di approfondimento, sono spesso associati agli arcobaleni, e ci sarà un motivo. Infatti cosa c’è di più spensierato e visivamente gioioso di un bell’arcobaleno coloratissimo?

Come faccio se sto indossando un kigurumi e devo andare in bagno?

Alcune persone sono un po’ intimidite dai costumi kigurumi da cosplay, soprattutto se si immaginano doverli vestire per lunghe ore nel corso di eventi pubblici, temono infatti che per andare in bagno sia necessario doversi liberare dell’intero costume e si sa quanto può essere scomoda un’evenienza simile in un luogo molto affollato e con pochissimo tempo a disposizione.

Non c’è assolutamente da avere paura però, questi timori sono del tutto infondati in quando i costumi e i pigiami kigurumi sono tutti dotati di comodissime zip pensate proprio per evitare di dover sfilare l’intero costume ogni volta che si desideri andare in bagno.

Pigiama unicorno arcobaleno

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Di sicuro il pigiama più classico, sappiamo quanto nell’immaginario comune siano fuse l’idea di arcobaleni con quella di unicorni.

Ecco quindi il più classico dei pigiami unicorno, bianco ma striato di meravigliose venature arcobaleno, per catapultarci immediatamente nel fantastico mondo magico di questi incantevoli animali.

Il materiale è molto caldo, quindi perfetto se si desidera utilizzarlo come pigiama invernale anche in climi rigidi.
Non ha il tipico odore degli indumenti “made in China”, è possibile quindi acquistarlo come regalo senza alcun problema per i propri familiari. Da non considerare come una semplice trovata quindi che viene scartata per poi mai essere utilizzata, bensì come un pigiama in tutto e per tutto da sfruttare nelle fredde notti invernali, durevole e sicuro.

Il modello veste un po’ largo ed il cavallo è basso, tenete conto di questa informazione quando andrete a scegliere la taglia per voi o per i vostri cari, comunque non c’è problema trattandosi di un pigiama-tuta che naturalmente è pensato per vestire largo.

Realizzato in flanella, il che lo rende estremamente morbido al tatto, comodo e ottimo per non disperdere il calore corporeo, mantenendo quindi una temperatura ideale.

Dotato di criniera e coda.

Di sicuro uno dei migliori pigiami unicorno attualmente sul mercato, il marchio Lojida è garanzia di qualità, resistente a vari lavaggi e non si usura troppo facilmente. Consigliatissimo.

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Anche la Tres Chic presenta un interessantissimo costume unicorno arcobaleno, con una fantasia differente ma non per questo meno interessante, anzi che vede su internet un nutrito gruppo di appassionati.
Un ottimo marchio e un’ottima alternativa.

Pigiama Unicorno blu oppure altri animali

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Per chi desiderasse invece un’alternativa più sobria ecco a voi il celebre pigiama unicorno blu, utilizzato da moltissimi influencers online.

Anche questo realizzato completamente in flanella, garantisce una morbidezza peculiare e un’ottima resistenza al freddo, ideale per chi voglia utilizzaralo come pigiama o perché no in qualche divertente happening cosplay, a qualche fiera o durante il carnevale.

Realizzato da un altro celebre marchio che non mancherà di stupire in quanto qualità e cura dei materiali.

Come tutti i modelli kigurumi è dotato di una comodissima cerniera che non obbliga a sfilare tutto il costume nel caso si desiderasse andare in bagno.

Sulla pagina Amazon è presente una vasta gamma di costumi diversi di animali presentati dal marchio ABYED, date un’occhiata per scegliere quello che fa più al caso vostro.

Pigiama unicorno per bambini

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco la scelta se si desidera fare felicissimi i propri bambini, che si tratti di un regalo natalizio o di un costume per halloween, carnevale o un mini-cosplay, questo pigiama unicorno per bambini è ciò di cui avete bisogno.

Le cuciture si presentano molto resistenti, ciò lo rende perfetto anche per bambini un po’ più vivaci a cui piace correre e scatenarsi. C’è una comoda apertura anteriore per mezzo di bottoni e una posteriore a zip, per favorire facilmente ai propri piccoli di andare in bagno.

Acquistabile in colori e taglie differenti.

Unicorno gonfiabile

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Per chi ama essere un po’ eccentrico oppure desidera regalare ai propri piccoli un vero e proprio sogno ecco l’unicorno gonfiabile da usare al mare o in piscina. Utilizzabile senza problemi da due persone, oppure tre di piccola taglia.

E’ gonfiabile per mezzo di un phon o di una apposita pompa.

Ottimo materiale, facile da gonfiare e sgonfiare, può essere comodamente riposto in uno zainetto e trasportato dove meglio si crede.

Di sicuro un gadget che dà nell’occhio, non adatto a chi vuole passare inosservato in spiaggia 🙂

Non si buca facilmente.

Peluche unicorno Agnes di Cattivissimo Me

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco il bellissimo peluche a forma di unicorno del personaggio Agnes direttamente dal film Cattivissimo Me, una scelta a colpo sicuro per chi ha visto o meno la pellicola, dato che ci troviamo a cospetto di un design buffissimo e molto carino che farà la felicità anche dei semplici appassionati e collezionisti di gadgets unicorni.

Pigiama kigurumi drago

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco un interessantissimo kigurumi per chi vuole travestirsi da drago. Se il tema unicorni vi ha un po’ stancato e intendete distinguervi dalla massa, il drago è un personaggio sempre interessante e di sicuro effetto in tutti i contesti.
Che si tratti di halloween, carnevale o un raduno cosplay, si farà sempre un’ottima figura con questo costume realizzato nei particolari e adatto ad ogni occasione.

Kigurumi panda, giraffa, alligatore

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La LATH.PIN propone un’interessante linea di kigurumi, basta solo scegliere il modello preferito e lanciarsi in una nuova emozionante avventura.

Fate attenzione però che le taglie vestono un po’ piccole, si consiglia per sicurezza di ordinare una taglia più grande rispetto a quella che comunemente si indossa.

Utilizzabili sia come tute che come pigiami, sono molto comodi e tengono caldo.
La chiusura è centrale per mezzo di un bottone e con una zip nella sezione posteriore. Ottima qualità costruttiva.

Kigurumi Abyed

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La Abyed propone questa linea interessantissima di kigurumi, per soddisfare tutte le necessità, presenta una ricchissima varietà di personaggi ed animali selezionabili dal comodo menu a tendina, verranno mostrate di volta in volta le foto del modello prescelto.

Di sicuro un’ottima scelta per un marchio che ci ha abituato alla qualità in fatto di cuciture, materiali e vestibilità.

Comodi da usare sia come pigiami che come tute, dentro o fuori casa quindi.
In inverno infatti tengono caldi, mentre in estate permettono di stare comodamente all’aperto, magari in caso si intenda partecipare a qualche evento sociale particolare.

Pigiama kigurumi bambini

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Se avete invece dei bambini piccoli e avete voglia di stupirli e farli divertire sia nei tenerissimi pomeriggi trascorsi a casa oppure con gli amichetti al parco durante il carnevale, questi sono i costumini che fanno al caso vostro. E’ presente un’ottima varietà di animali e personaggi che di sicuro verranno incontro a tutti i gusti.

Non ristringono neanche dopo diversi lavaggi, il materiale è decisamente morbido adatto alla pelle e al corpo dei più piccoli e non perdono colore.

Le cuciture come sempre sono realizzate con molta cura e non si rompono facilmente, anche nel caso il vostro piccolo adori correre e sfrenarsi.

Kigurumi di Stitch

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Se siete invece appassionati del cartone Lilo e Stitch qui avrete pane per i vostri denti, vi presentiamo infatti un magnifico pigiama dedicato al personaggio Stitch, per chi desideri sorprendere i propri amici.

La famosa maschera cavallo

Ultimo aggiornamento 2018-12-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Con l’avvento di BoJack Horseman e dei numerosissimi videoclip youtube in cui è indossata da influencers in maniera dissacrante e ironica la maschera testa di cavallo è senza ombra di dubbio una delle più quotate in questo momento sul mercato, e non poteva certo mancare in questa lista, anche se non direttamente parte del mondo kigurumi, ma di certo affine all’estetica cosplay.

Quindi cosa aspettate, se volete stupire i vostri amici con una story instagram super ironica, oppure fare magari una cover della vostra canzone preferita a tema cavallo non perdete tempo e acquistate subito questa maschera cavallo, una delle migliori in vendita in questo momento, le recensioni entusiaste degli utenti ne sono la più sincera testimonianza.

Che cos’è il cosplay?

La parola cosplay viene dalla fusione di “costume” e “play”, abbastanza chiara dunque anche senza il bisogno di spiegazioni.
Il fenomeno nacque in America e si diffuse poi rapidamente in Giappone, paese sempre pronto a copiare e fare proprie le mode mondiali. Solo dagli anni 90 in poi divenne però un fenomeno di massa che cominciò a influenzare sempre più persone e prendere piede fino alle proporzioni globali in cui lo si può ammirare oggi.
A Tokyo ci sono le community cosplay più agguerrite e “professionali” ma anche nel resto del mondo sono sempre più numerosi gli appassionati di personaggi di fantasia che non si risparmiano e decidono di rassomigliare quanto più possibile ai propri idoli.

In Italia solo negli ultimi anni si è assistito all’esplosione di questo fenomeno grazie soprattutto alle varie fiere del fumetto e alle convention di settore. Anche Instagram, data la sua naturale matrice visiva, è stato palcoscenico e strumento della diffusione del trend, i cosplay infatti sono sempre più seguiti come veri e propri influencers, e ci sono anche delle bellissime ragazze modelle cosplayer che hanno vere e proprie schiere di appassionati.

In conclusione

Qualunque cosa accada, le mode sono sempre un riflesso della società in cui viviamo. In un mondo talmente dominato dalle immagini è inevitabile che le nuove generazioni si affezionino a qualcosa di così suggestivo e meraviglioso come gli unicorni.
Tutti cerchiamo una fuga della realtà che ci permetta di catapultarci in un altro mondo fatato e colorato dove non esistono le preoccupazione, e non c’è niente di meglio che un animale mitologico così ancorato profondamente nel nostro inconscio collettivo per aiutarci a vivere per qualche ora in un Altrove migliore di quello in cui viviamo ora.
E’ chiaro che però questo non deve assolutamente significare perdere la connessione con la realtà che ci circonda, gli unicorni rappresentano senza ombra di dubbio una fuga momentanea che tale deve rimanere.

Acquistare degli unicorni per i propri cari, specie per i più piccoli, è di sicuro un segnale di affetto molto importante, in più si tratta di andare a colpo sicuro perché questo soggetto è oggi tanto amato. Gli unicorni sono ovunque, su internet, in televisione, su Netflix, e sono destinati a rimanere di sicuro a lungo e a continuare ad essere amati.
Quindi acquistare un oggetto che ricordi la forma di questo animale fantastico è un sicuro investimento per gli anni a venire.

Trovarsi ad avere a che fare da adulti con mode del genere può essere un po’ spaesante, ma quello che consigliamo è di non porsi troppe domande e di lasciarsi trascinare dal vortice di questa nuova moda colorata, facendosi contagiare dalle energie giovani che impermeano in questo momento i socials.

Un pigiama unicorno è quello che ci vuole per risollevarsi dalle difficoltà della vita, infatti vi sfido a non sorridere quando vedrete vostro figlio, vostra figlia o il vostro partner con questo buffo costume, è di sicuro un grande esempio di moda kawaii, ovvero quella tenerezza tutta mediorientale che ci ha conquistato tutti in questi ultimi anni.

Spero che questa guida vi sia stata come al solito d’aiuto cari amici, e vi auguro una buona giornata.

Marco di Pro Contro

ProContro.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it