7 Migliori Microfoni Iphone Ipad iOS (Professionali)

Sarai d’accordo con me su di una cosa.

Non sempre è possibile avere dietro con sé l’equipaggiamento adatto per registrare: un buon recorder portatile o la propria scheda audio di fiducia.

Però una cosa è certa:

Abbiamo sempre in tasca il nostro smartphone.

Negli ultimi anni molte marche blasonate nel mondo dell’audio hanno deciso di lanciarsi nella creazione di microfoni accessori per l’iphone e l’ipad.

I devices Apple sono molto evoluti sotto qualunque punto di vista, sono capaci di registrare foto e video di qualità altissima regalando risultati semi-professionali. Questi apparecchi però date le loro dimensioni e la loro tecnologia ultrapiatta scarseggiano in quanto a resa sonora, non potendo montare microfoni degni di questo nome.

Se ci troviamo a registrare qualcosa che va oltre le memo vocali, si presenta giocoforza la necessità di ricorrere a un microfono di qualità e resa superiore.
Considerato quanto i dispositivi iOS stiano diventando sempre più rilevanti e protagonisti in termini di produzione musicale, podcasting, video youtube, realizzazione di interviste con mezzi di fortuna, vlogging eccetera, è di fondamentale importanza avere nel nostro arsenale un accessorio
che ci permetta di avvicinarci quanto più possibile ad una qualità audio professionale, in modo da avere sempre con noi con oggetto che permetta registrazioni di ottima qualità in qualunque circostanza.

Parliamoci chiaro, la qualità dei microfoni di stock sui device Apple non è infima, non voglio dire questo, assolutamente. Però gli sforzi che sono stati fatti in direzione di costanti miglioramenti video non sono stati purtroppo neanche vagamente eguagliati dal comparto audio, che è rimasto pressappoco lo stesso dal primo modello a oggi.

Questo perché accade?

Be’, perché sappiamo tutti che l’utente medio acquista lo smartphone per poter realizzare e condividere foto e selfie di grandissima qualità visiva, ma si accontenta di poco per quanto riguarda la qualità audio, basta che “si senta bene”.

Però ascoltando una registrazione effettuata tramite l’ultimo iphone e comparata questa con una realizzata con un comune microfono usb, possiamo facilmente renderci conto dell’abisso che separa i due mondi.

La maggior parte dei microfoni realizzati per iphone e ipad sono disposti secondo lo schema X-Y, perché è il più pratico considerate le dimensioni ridotte di questi apparecchi, e inoltre permette un tipo di ripresa spaziale stereo molto soddisfacente.

La mia guida ai migliori microfoni per iphone e ipad, ovvero sistemi iOS:

Rode i-XY, il migliore in circolazione

Ultimo aggiornamento 2019-03-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco il mio microfono per iphone preferito, con questo sarà come avere sempre in tasca con noi uno zoom h4n.
La Rode è una delle mie marche preferite, e quando ho sentito che avrebbero lanciato una serie di soluzioni per iOS mi sono subito fiondato per vedere cosa sarebbero riusciti a tirare fuori con le limitazioni tecniche tipiche dei cellulari.

E devo ammettere che sono riusciti a sorprendermi.

Il Rode i-XY può registrare fino a 24-bit / 96k di qualità audio, abbastanza impressionante per un accessorio per iphone. Come dice il nome stesso del modello, i microfonini sono sistemati secondo la celebre configurazione XY, ovvero due microfoni direzionali sistemati a 90 uno di fronte all’altro, il che permette di ottenere una diversa resa di pressione del suono su ciascuno dei microfoni, fornendo alla registrazione maggiore chiarezza e resa spaziale.

A parte la grande qualità audio e l’egregia fattezza dei microfoni, il Rode i-XY arriva con un discreto set di accessori che espandono notevolmente le possibilità del dispositivo. Viene venduto infatti con una spugna che funge da schermo dal vento e in più un astuccio protettivo che è perfetto per chi viaggia molto o ama registrare all’aria aperta.

Un altro aspetto interessante di questo Rode è l’app di registrazione dedicata che permette di divincolarsi da quella lì stock Apple, da molti considerata molto limitata, per garantire nuove funzionalità e possibilità. Si chiama Rode Rec app, non aspettatevi niente di incredibile, ma è un’ottima applicazione per registrare velocemente il nostro audio e archiviarlo.

Il prezzo è un po’ più alto della media ma garantisce un’altissima qualità, se qualcuni di voi conoscono il registratore portatile Zoom H4N, be’, ecco quello che potete aspettarvi in quanto a qualità sonora, chiaramente in minor meno spazio e con tutta la praticità data dal fatto che si può interfacciare al volo col proprio smartphone.

Zoom IQ7, molto buono e più economico del Rode

Ultimo aggiornamento 2019-03-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco un altro grande microfono iOS, a circa la metà del prezzo del Rode i-XY.
La Zoom è una marca famosissima nel campo della registrazione portatile, avendo prodotto nel tempo autentici capolavori per l’utenza semi-professionale, usatissimi in ogni campo, quali lo Zoom h2 e lo Zoom h4n.
Neanche questa volta le aspettative vengono tradite, dato che lo Zoom IQ7 è un ottimo prodotto e una possibile alternativa per chi desidera avere grande qualità ma ad un prezzo un po’ più moderato.

Questo dispositivo è dotato di connettività alle fonti luminose, è abbastanza piccolo da poter essere conservato e trasportato direttamente in tasca molto comodamente, è dotato inoltre di una rotellina GAIN per regolare la potenza di registrazione del microfono e delle luci LED per capire se si sta o meno registrando.
C’è anche un’uscita jack dedicata da poter utilizzare come monitoring.

Anche la Zoom ha ben pensato di realizzare un’app dedicata, per facilitare tutto il processo di ripresa.

Il microfono è a condensatore, quindi la qualità è ai massimi livelli, come sempre non ci aspettiamo di avere un Neumann da 9 mila euro impiantato magicamente sul nostro telefonino, ma per prezzo e dimensioni i risultati saranno di sicuro sorprendenti e ci incoraggeranno ad effettuare riprese audiovisive sempre più di frequente.

La qualità audio è un po’ sacrificata rispetto al concorrente Rode, giungendo a registrare solo a 48 kHz / 16bit, ma questa è una qualità ben più che superiore alle necessità della media degli utenti (vi ricordo che lo standard cd è 44.100 kHz / 16bit).

Anche questo modello è venduto con una protezione anti-vento, ma non dispone di un astuccio come il Rode. La qualità di produzione è elevata, di sicuro un’ottima alternativa per chi sta cercando un microfono di alto livello.

Apogee MiC 96k, altissima qualità

Ultimo aggiornamento 2019-03-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Il microfono Apogee Mic 96k è diverso da tutti gli altri presenti in questa lista, perché non è dotato della stessa portatilità e integrazione diretta sulla scocca del nostro telefono, deve essere infatti utilizzato preferibilmente sopra a un treppiede.

Somiglia di più ad un reale microfono, ma è pensato per essere totalmente compatibile con i devices iOS.
E’ decisamente più piccolo confrontato con i normali microfoni a condensatore USB.

L’Apogee è una garanzia di qualità, dato che è una delle case che produce tra le più famose schede audio dedicate per sistemi MAC, moltissimi dei dischi anni 90/2000 che apprezzate sono stati registrati su interfaccia audio di questa marca, il che è tutto dire.

Non bisogna pensare di essere limitati in quanto scelta ai piccoli microfonini tascabili quando si è in cerca di qualcosa da collegare al proprio iphone o ipad, qui ci troviamo davanti ad un microfono professionale che promette un’ottima qualità audio a 24-bit / 96 kHz, con 40dB di gain, capacità di plug-and-play diretta e dei materiali di costruzione incredibilmente solidi e robusti.

Di sicuro un’ottima scelta per chi programma un uso intensivo del suo mini kit di registrazione portatile.

Il mic viene venduto assieme ad un cavo USB, uno stand per scrivania, un adattatore per poterlo montare alle aste microfoniche, in modo da poter essere pronti a registrare dal primo momento in cui si apre la scatola.

Non è piccolissimo come abbiamo già riferito, ma è di sicuro portatile quanto basta per poterci viaggiare senza problemi.
Viene venduto senza un case protettivo, che deve essere quindi acquistato a parte per proteggerlo.

Il miglior microfono iOS se non si intende spostarlo eccessivamente di qui e di lì.

Shure MV88

Ultimo aggiornamento 2019-03-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lo Shure MV88 è un altro buon microfono, la qualità di registrazione sorprende, anche se rispetto a soluzioni più professionali ed economicamente impegnative c’è una corposità minore delle basse frequenze e il suono appare meno caldo e convincente.
Chiaramente non ottimo se intendiate registrare un disco 😀 ma già come microfono per provini è da considerare.

La dimensione della capsula è molto ridotta, la timbrica che restituisce in ripresa è molto naturale e piacevole, senza fastidiose distorsioni che a volte troviamo in modelli più economici.

C’è un po’ di rumore di fondo, ma è inevitabile in questo genere di microfoni, e niente che non si possa risolvere con una bella passata di EQ in post-produzione.

La qualità come abbiamo detto non è delle migliori ma è di sicuro quanto basta per soddisfare le nostre necessità quando si tratterà di dover registare in situazioni al volo.

Viene venduto con una capsula antivento in gommapiuma e un piccolo astuccio rigido pensato per il trasporto.

Quando posizioniamo il microfono all’interno dell’astuccio, la cuffietta antivento può fungere comodamente da imbottitura protettiva, un sistema ingegnoso per difenere il nostro dispositivo.

Il microfono è costruito quasi interamente in metallo, quindi in mano appare molto robusto e durevole.

Per ruotare la capsula in modo da avere correttamente orientati i canali L e R bisogna esercitare un certo sforzo.

A differenza del Rode iXY che ha una montatura che aiuta a mantenere saldamente attaccato il microfono al telefono, lo Shure MV88 si affida esclusivamente al suo connettore di tipo Lightning.
Soluzione forse non delle più entusiasmanti, perché viene esercitato uno stress meccanico sul connettore del telefono e nel caso questo dovesse allentarsi il microfono rischia di sfilarsi da un momento all’altro, rendendo molto facile un’eventuale rovinosa rottura.

Lo Shure è venduto ad un prezzo simile al Rode iXY però ha un notevole vantaggio che è quello di possedere una testa adattabile che ci permette di utilizzarlo mentre si girano dei video. A livello di qualità audio è un pelino inferiore al Rode, ma è ovviamente sempre ad alti livelli, quindi non deluderà nessuno.

Le dimensioni del microfono sono tali da lasciare fortunatamente libera la presa cuffie, quindi è possibile monitorare il suono live mentre viene registrato anche con modelli di iphone molto piccoli.

E’ dotato di un’ottima app dedicata che consente di regolare i livelli di qualità della nostra registrazione.

Si può registrare inoltre in varie configurazioni, sfruttando la Mid-Side, la bidirezionale o la cardioide con ampiezza variabile tra 60° e 135°.

Rode smartLav+, microfono lavalier

Ultimo aggiornamento 2019-03-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lo smartLav+ della Rode è un cosiddetto microfono lavalier, ovvero uno di quei piccoli microfoni che si attaccano alla maglietta o alla giacca di una persona durante un’intervista.

E’ un’alternativa ai microfoni da utilizzare a mani libere, dato che si può facilmente clippare vicino la propria bocca o al bavero della camicia.
Si connette tramite un cavetto da 3.5mm, è omnidirezionale ovvero registra il suono proveniente da tutte le direzioni allo stesso modo, viene venduto con un paravento e una clip per poterlo collocare dove si vuole.
E’ compatibile con tutti gli smartphone, non solo gli iOS, quindi anche gli utenti android provanno giovare di questo interessante microfono esterno.

La qualità di costruzione è rilevante, così come il connettore placcato in oro, come venivano fabbricati un tempo nel modo dell’elettronica per poter garantire massima efficenza.

L’audio si presenta pulitissimo, c’è un’assenza totale di rumore di fondo, ottimo per registrare quindi anche in condizioni di quasi-silenzio.

La molletta clip è in metallo e non in plastica, un particolare che da solo ci dà bene l’idea della qualità di questo microfono.

Si può utilizzare la comodissima app Rode in dotazione per registrare direttamente.

Un ottimo microfono consigliato per chi cerca qualcosa di diverso e ha bisogno di registrare video per i propri filmati con un microfono che stia ben saldo vicino alla propria bocca.

Movo PM10, un’ottima alternativa lavalier economica

Ultimo aggiornamento 2019-03-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Per chi desidera a tutti i costi un buon microfono lavalier rinunciando alla qualità Rode però risparmiando sensibilmente ed ottenendo tra le mani un buon prodotto, il Movo è senza dubbio la risposta.
Si connette allo smartphone tramite un cavetto 3.5mm, venduto con una piccola custodia, un filtro paravento e una molletta per attaccarlo dove meglio ci pare.
Non richiede batterie per funzionare il che lo rende davvero la soluzione più
semplice ed economica come microfono esterno per il nostro cellulare.

A mio parere col Movo PM10 ci troviamo di fronte al migliore microfono economico per iphone e sistemi iOS.

In conclusione

Non pensate certo di ottenere la stessa qualità sonora a cui siete abituati dalle vostre interfacce da studio quando utilizzerete questi piccoli microfoni per smartphone.

Questi dispositivi non sono realizzati infatti per essere l’alternativa portatile definitiva ad un ottimo microfono a condensatore, che continua ad essere la soluzione migliore per chi desideri avere registrazioni di alta qualità senza nessun compromesso.

In commercio esistono poi diversi registratori portatili come lo Zoom che sono adatti proprio per chi desideri avere tra le mani una soluzione di ripresa performante e facilmente trasportabile, però significa chiaramente portare in tasca con noi un altro oggetto, e ci sono molte persone che preferiscono avere il massimo della comodità effettuando tutte le operazioni quotidiane con il proprio smartphone.

Ed è esattamente a questo tipo di utenti che si rivolge questa lista, per chi effettua vlogging da cellulare spesso in strada e desidera una soluzione tutto in uno, ovvero senza essere costretto a dover sincronizzare l’audio a casa in un secondo momento. Con un microfono per iphone sarà possibile infatti effettuare registrazioni audio-visive tutte d’un fiato senza bisogno di editing e di dover associare audio e video in un secondo momento, per chi preferisce la soluzione “cotta e mangiata”, potendo inviare direttamente online il proprio lavoro.

Vi saluto e vi invito a leggere altri interessanti articoli del mio blog, alla prossima ragazzi e ragazze.

Paolo