5 Migliori Batterie Per Auto 2024 (Guida Definitiva)

Ciao ? sono Dario, faccio l’elettrauto da una vita.

Qui di seguito troverai la guida definitiva alle migliori batterie per auto ? per orientarti verso la scelta giusta e al prezzo più conveniente.

Cominciamo subito con le mie tre batterie preferite ?

Configurazione della tabella non completata.

Clicca qui se vuoi leggere subito le recensioni delle migliori batterie per auto.

La batteria è il cuore dell’auto ❤️

Per questo se teniamo alla nostra auto, dobbiamo prestare moltissima attenzione alla qualità e all’affidabilità della batteria che vi andremo ad installare.

Non tutti sanno che d’inverno il primo motivo per l’arresto improvviso dell’auto è proprio la batteria scarica.

Come cambiarla? È facile, guarda un po’ qui.



E’ difficile a volte decidere quale sia la migliore batteria per auto dato che all’apparenza sembrano tutte identiche, e per fare un effettivo confronto è necessario e inevitabile rodarle in strada.

Ti può interessare anche una guida sui migliori antifurti per auto del 2024 ?

Proprio quello che ho fatto io, qui su ProContro, eseguendo tutti i test necessari per eleggere le batterie più performanti e convenienti di tutte.

Clicca qui invece se vuoi consultare subito le domande frequenti sulle batterie per auto

Migliori Batterie Auto 2024

1. FIAMM cod L380+La Vincitrice

BATTERIA AUTO FIAMM cod L154+ TITANIUM PLUS 54Ah 520A Polo Positivo a Destra
  • Batteria fiamm titanium plus 54 ah 520a - positivo a destra - l1 54
  • Misure 207 x 175 x 190 (l x p x h )
  • Codice fiamm titanium plus 7903780
  • Batteria carica pronta all'uso
  • Stile: Taglio universale

La Fiamm è un’altra grande marca produttrice di batterie e propone sul mercato questo modello cod L380+. di qualità paragonabile alla Bosch, anche se leggermente inferiore, ma ammettiamo che per poco non si è trattato di un pari merito.

Andiamo a capire bene insieme cosa rende questa batteria così particolare e di altissimo livello.

Innanzitutto l’attenzione cade sulle prestazioni decisamente elevate sull’amperaggio di ben 80 Ah che permettono al veicolo di partire senza problemi in qualunque condizione climatica, dicevamo sopra dell’importanza di avere una batteria affidabile soprattutto in inverno o comunque in condizioni meteo avverse o a temperature basse, dato che le vetture tendono a dare problemi soprattutto se lasciate ferme parecchi mesi in questi contesti.

La tenuta della carica è notevole, e anche con molto freddo o dopo anni di stop sarà possibile continuare ad utilizzarla per avviare l’auto.

Le dimensioni della batteria sono notevoli, quindi non sarà possibile installarla su tutti i modelli in circolazione, di sicuro su larga parte di questi, ma è meglio leggere su amazon le specifiche per accertarsi della possibilità di montarla nella propria vettura senza alcun tipo di problema.

La Fiamm cod L380+ è una batteria dalla grande affidabilità e dal grande vattaggio consigliata a chi vive in climi avversi per la maggior parte dell’anno.

2. VARTA 5740120683132 – Un concentrato di potenza

Varta E11 Batteria avviamento 5740120683132 12V 74Ah 680A (EN)
  • Misure (Lungh.xLargh.xAlt): 278x175x190
  • 12V 74Ah 680A (EN)
  • E11
  • BLUE Dynamic
  • Tecnologia PowerFrame

La Varta non è da meno in quanto a nome di prestigio per la produzione di batterie per autovetture e con questa linea Blue Dynamic si è lanciata a capofitto nel gotha degli accessori.

La 5740120683132 è una delle batterie più conveniente che ci siano adesso in commercio, i motivi sono diversi, andiamo a vederli assieme cercando di non tralasciare nessun particolare.

Ottima sia su motori a benzina che su quelli a diesel, dotata di avviamento a freddo senza alcun problema anche quanto le temperature sono particolarmente ostiche.

Una complessa tecnologia innovativa le permette di essere almeno del 110% più performante rispetto agli altri modelli concorrenti.

La tecnologia Power Frame è chiaramente il fiore all’occhiello di questa batteria Varta, garantisce infatti un concentrato di potenza mai visto prima, la griglia montata all’interno della batteria è molto più robusta e resistente alla corrosione rispetto le comuni batterie.

Non sorprende infatti che sia una delle batterie preferite da chi fa fuoristrada, il disegno di questo modello permette di garantire un flusso di corrente superiore di almeno il 70% rispetto alle concorrenti, questa potenza in più si sente soprattutto all’avvio.

Appena metterete in moto la vostra auto capirete immediatamente perché viene considerata una delle batterie più potenti sul mercato.

Se si considera la potenza di avviamento allora la Varta 5740120683132 è la migliore batteria in assoluto.

3. Bosch 0092S40080Efficace in ogni clima

Offerta
Bosch S4008, Batteria per Auto, 74A/h, 680A, Tecnologia al Piombo Acido, per Veicoli Senza Sistema Start/Stop
  • Prestazione: 74A/h, 680A, 12V; Dimensioni: 278 x 175 x 190 mm / Polarità: sinistra - destra +
  • Potenza ottimale di avviamento: flusso di corrente ottimizzato della griglia brevettata PowerFrame
  • Durata elevata: ridotta corrosione della griglia brevettata PowerFrame
  • Batteria esente da manutenzione: ridotto consumo di acqua grazie al doppio coperchio con design a labirinto che restituisce l'acqua di condensa alla batteria
  • Elevata sicurezza: doppia protezione contro il ritorno di fiamma e degasaggio centrale integrato

Dopo un mese di test su strada abbiamo finalmente una vincitrice, e non è certo una sorpresa che appartenga proprio al marchio famosissimo Bosch, una garanzia quando si parla di auto e di motori in generale.

LEGGI  9 Migliori Barre Portatutto 2023 (Guida Definitiva)

La 0092S40080 è la batteria migliore sul mercato in questo momento, che si tratti di un’auto a benzina o a diesel, se si intende fare sul serio è questo il modello su cui puntare.

La durata è notevole e non richiede di grosse manutenzioni a differenza di altri modelli che invece per funzionare sempre al 100% costringono ad aprire il cofano almeno una volta al mese per controllare che sia tutto apposto.

Lavora con tensione a 12V, consuma pochissimi quantitativi di acqua, e una volta installata non ci sarà bisogno di pensarci più, lavorerà egregiamente per il corso della sua lunga vita e bisognerà «reincontrarla» solo quando verrà il momento anni dopo di sostituirla.

Purtroppo infatti nessuna batteria per auto è immortale, e il momento di separarsi da questa prima o poi arriva.

La tecnologia su cui punta la Bosch è la Bosch Silver, un sistema innovativo sviluppato da studi giapponesi che permette di non dover aggiungere mai acqua, è dotata di griglie in lega di argento e garantisce l’avviamento dell’auto anche a temperature molto basse o nel caso che questa sia stata ferma per moltissimo tempo.

Può capitare infatti in alcuni casi se non si usa spesso la macchina che questa abbia problemi a ripartire, soprattutto nei mesi più freddi dell’anno o nelle zone non dotate di un clima abbastanza mite.

La durata è del 20% superiore a quelle delle normali batterie e l’erogazione di corrente è notevole anche in caso di percorrenze molto brevi.

In poche parole una vera e propria bestia.

E’ dotata inoltre di doppia garanzia per i danni che potrebbero causare le scintille, ovviamente questa non occorrerebbe dati gli altissimi standard di produzione Bosch, ma è un messaggio da parte dell’azienda per denotare l’estrema fiducia nei propri prodotti. Una garanzia di qualità.

Il coperchio è ben sigillato per evitare fuoriuscite impreviste di acido, che potrebbero essere pericolosissime soprattutto nel caso non vengano notate.

La Bosch però ha pensato a tutto dotando questa batteria anche di un comodissimo sistema di maniglie che si adattano alle proprie mani e la rendono molto facile da trasportare, anche se è ben inteso che l’unico trasporto necessario sarà quello dal negozio alla propria auto e viceversa, data l’altissima affidabilità di un prodotto del genere destinato a durare e funzionare al 100% negli anni.

Installabile su tutte le marche di veicoli italiane e internazionali presenti in questo momento in commercio, un acquisto consigliato per tutti.







4. Batteria Speed Max

BATTERIA AUTO SPEED MAX L3 80Ah 750A EN 12V POLO POSITIVO DESTRA EQUIVALENTE 74Ah 75Ah DIMENSIONI 278 x 175 x 190 mm SENZA MANUTENZIONE PRONTA ALL'USO



CLICCA QUI PER IL PREZZO 👉



Questa batteria da 80 Ah si presta all’impiego sulla maggior parte dei veicoli per uso privato, con dimensioni standard di 278 mm x 175mm x 190mm.

È dotata di elettrodo positivo sulla destra, guardandola frontalmente e offre una corrente di spunto da 750 A a freddo, indicata per climi moderatamente freddi.

La flangia alla base della suo contenitore in robusto materiale plastico, resistente alla corrosione da parte dell’acido è ampia e permette un’ottima base di appoggio, ma soprattutto un punto di aggancio perfetto per i lacci a vite per il fissaggio sulla piattella nel motore.

Visto che si tratta di una pesante batteria destinata ad adattarsi a molti modelli di auto, è dotata di robuste maniglie pieghevoli integrate e permettono di alloggiarla con due mani, evitando di appoggiarla sul motore mentre si fa manovra, in modo tale da non rischiare cortocircuiti oppure di danneggiare parti in plastica o staccare fili.







5.









La tecnologia delle batterie per auto ha fatto passi da gigante per allinearsi al mercato dei veicoli dotati di modalità Start Stop per la frenatura rigenerativa e l’implementazione di dispositivi salva carburante.

La tecnologia AGM implementata in questo accumulatore per auto permette di sfidare tranquillamente lo stress a cui sistemi di ricarica sottopongono ogni singolo componente dell’auto.

È capace di erogare un amperaggio da 70 Ah con una corrente di spunto a freddo da 760 CCA, che gli permettono anche di affrontare climi freddi, oppure l’inverno più profondo.

Si installa facilmente sull’auto, rimuovendo i cappuccetti di protezione degli elettrodi e inserendola nel vano porta batteria grazie alla flangia alla base, che permette un fissaggio ottimale a vite e cinghia per renderla stabile e affidabile immediatamente.

È una batteria progettata per sopportare una grande quantità di cicli di carica e scarica senza problemi di solidificazione degli elettroliti, pronta a partire anche se la macchina è rimasta ferma per lunghi periodi ed è progettata per sopportare anche le alte temperature estive, in modo tale da non lasciare mai a piedi chi sceglie di affidarsi alla sua qualità.







6. Bosch 0092S40050 – grande batteria per Qualità-Prezzo

Offerta
Bosch S4005, Batteria per Auto, 60A/h, 540A, Tecnologia al Piombo Acido, per Veicoli Senza Sistema Start/Stop
  • Prestazione: 60A/h, 540A, 12V; Dimensioni: 242 x 175 x 190 mm / Polarità: sinistra - destra +
  • Potenza ottimale di avviamento: flusso di corrente ottimizzato della griglia brevettata PowerFrame
  • Durata elevata: ridotta corrosione della griglia brevettata PowerFrame
  • Batteria esente da manutenzione: ridotto consumo di acqua grazie al doppio coperchio con design a labirinto che restituisce l'acqua di condensa alla batteria
  • Elevata sicurezza: doppia protezione contro il ritorno di fiamma e degasaggio centrale integrato

La Bosch 0092S40050 è l’alternativa più economica per avere la potenza e l’affidabilità Bosch ad un prezzo più ragionevole rispetto quello della sua sorella maggiore presentata poco più in alto.

LEGGI  9 Migliori Spazzole Tergicristalli Per Auto (Classifica 2022)

Le prestazioni sono favolose per questa fascia di prezzo, è stato questo il motivo che ci ha convinto all’unanimità a considerarla la migliore batteria per qualità prezzo.

Durevolissima e molto affidabile, non richiede di manutenzione continua e una volta montata ce ne si potrà praticamente dimenticare.

Garantisce il 20% di potenza di avviamento a freddo in più e il 20% di durata in più rispetto alla media delle batterie che si trovano attualmente in commercio. Praticamente un gioiellino.

Anche se le prestazioni non sono quelle dei modelli più costosi top di gamma ci troviamo comunque di fronte ad una grandissima batteria, è dotata inoltre di garanzia contro i danni provocati dalle scintille oppure quelli causati durante il trasporto.

Fare fuoriuscire del liquido dalla 0092S40050 è praticamente impossibile, quindi dormite pure sonni tranquilli, starete al sicuro, la garanzia Bosch in quanto a sicurezza è inimitabile.

Il coperchio è sigillatissimo e i rivestimenti sono costruiti con materiali di serie A.

L’affidabilità è inimitabile e a questo prezzo non troverete niente di meglio, se non siete in cerca di batterie dotate di qualità particolari per circostanze specifiche (in quel caso meglio fare riferimento ad altri modelli presentati in questa guida) potete stare tranquilli che questo è l’acquisto che fa per voi, avrete prestazione elevate senza dover per forza alleggerire eccessivamente il portafogli.

Compatibile con tutti i modelli di auto attualmente in circolazione.

Promossa a pieni voti.

7. Bosch 0092S40010 – economica ma buona

Offerta
Bosch Automotive S4001, Batteria Per Auto, 44A/H, 440A, Tecnologia Al Piombo Acido, Per Veicoli Senza Sistema Start Stop, ‎17.5 x 17.5 x 20.7 cm, 11.29 Kg
  • Prestazione: 44A/h, 440A, 12V; Dimensioni: 207 x 175 x 175 mm / Polarità: sinistra - destra +
  • Potenza ottimale di avviamento: flusso di corrente ottimizzato della griglia brevettata PowerFrame
  • Durata elevata: ridotta corrosione della griglia brevettata PowerFrame
  • Batteria esente da manutenzione: ridotto consumo di acqua grazie al doppio coperchio con design a labirinto che restituisce l'acqua di condensa alla batteria
  • Elevata sicurezza: doppia protezione contro il ritorno di fiamma e degasaggio centrale integrato

Per chi volesse invece optare totalmente per il risparmio, sacrificando qualche caratteristica più evoluta come ad esempio la resistenza alle alte temperature, la Bosch presenta questa 0092S40010 considerabile senza indugio forse la migliore batteria economica per auto sul mercato in questo istante.

Il risparmio chiaramente non compromette le prestazioni, anche se non la consigliamo per auto grandi, che potrebbero risentirne un po’, perfetta invece su auto mi medie e piccole dimensioni.

La manutenzione richiesta come al solito è irrisoria, ci hanno abituato bene in casa Bosch, consuma poca acqua e non va cambiata di continuo.

Un’ottima notizia per chi come me è abituato a installare la batteria e poi dimenticarsene.

Garantisce il 25% in più di potenza per quanto riguarda l’avviamento se si parla a freddo e molta più durata.

Come sempre c’è la garanzia per i vari tipi di danni e il coperchio è costruito in modo da non far uscire alcun tipo di liquido, garantendo così un livello di sicurezza inimitabile.

Il montaggio è facilissimo. Una batteria economia per tutti che sicuramente non tradirà le aspettative legate al marchio Bosch.

Se avete un budget molto limitato ma non volete rinunciare alla qualità base optate per questa batteria e ci sarete grati per molti anni a venire di avervela consigliata.

Domande Frequenti

Come si sceglie la batteria dell’auto?

Innanzitutto è bene non essere superficiali, perché soprattutto se non si è molto esperti si rischia di incappare in fregature.

Inoltre mai acquistare una batteria usata, perché non si può sapere né riconoscere esattamente quanto questa è sicura e a che punto è il suo livello di deterioramento.

Consiglio quindi di prestare moltissima attenzione a dei particolari importantissimi che adesso andremo ad analizzare per bene uno alla volta.

La salute della propria auto è infatti fondamentale, non dimentichiamo che è il mezzo che ci porta in giro e da cui dipende la nostra vita e quella dei nostri familiari. Non si scherza.

Fatta questa introduzione andiamo a vedere i fattori di cui tenere conto.

Come prima cosa è bene accertarsi di acquistare una batteria compatibile con la propria vettura, questo può sembrare scontato e superficialmente si potrebbe credere che basta prendere una batteria X e si adatterà automaticamente alla nostra macchina, ma non è esattamente così.

Ci sono batterie universali mentre altre compatibili solo con determinati modelli di auto, ciò è facile da verificare su amazon, se non ci sono specifiche nella scheda tecnica vuol dire che vi trovate di fronte una batteria installabile su tutti i modelli di auto, altrimenti bene accertarsi che la propria auto sia tra i modelli compatibili.

Le auto con motori più potenti richiedono batterie adatte con il giusto amperaggio.

LEGGI  Come Insonorizzare L’ Auto Fai Da Te (Senza Spendere Un Capitale)

Le macchine piccole inoltre non potranno montare facilmente una batteria pensata per auto grandi. Le batterie di taglia piccola hanno meno potenza espressa in ampere.

E’ bene non montare batterie piccole su auto grandi, si rischierebbe di non riuscire ad installarle correttamente fissandole nel modo sbagliato e rischiando grosso.

La potenza poi è fondamentale, i volt e le ampere devono corrispondere a quelli richiesti per la vostra vettura.

Alcune auto richiedono un amperaggio specifico, mentre altre possono montare un amperaggio più grande, questo generalmente garantisce un’accensione più rapida e migliore prestazioni partendo da freddo, come abbiamo visto in alcune delle batterie riportate nelle recensioni sopra.

Un fattore cruciale che molti credono sia legato solo alle batterie usate è l’età della batteria, ovvero quanto tempo fa è stata prodotta, una batteria nuova di pacca infatti se è stata prodotta molti anni fa, anche senza essere usata, corrisponde ad una batteria vecchia, molto probabilmente avrà perso la sua carica e anche se dovesse venire ricaricata al 100% non garantirebbe le stesse prestazioni di quando era «giovane» appena uscita dalla fabbrica.

Ci sono casi inoltre in cui una batteria datata può risultare completamente inutilizzabile, è per questo che è meglio evitare rivenditori di dubbia affidabilità e riferirsi invece a grandi catene di distribuzione riconosciute.

Acquistare una batteria nuova per la propria auto è un momento importante da non prendere sottogamba.

Se non si sa quale scegliere è bene riferirsi a questa guida o chiedere consiglio a qualche esperto.

Consigliamo comunque di dare un’occhiata da sé alle schede tecniche dei prodotti e verificare se fanno al proprio caso.





Tensione

Le batterie per auto vengono dichiarate comunemente con una tensione di approssimativamente 12 volt, ma questo è soltanto un’indicazione di comodo, perché in realtà bisogna sempre verificare con un tester digitale che appena finito il processo di carica piena ci siano 12,4 V, che è la tensione di cella.

Si tratta di un vincolo fisico che è diventato un standard condiviso da tutti i produttori.

Se non si riscontra questo valore dopo averla riportata al livello massimo, allora si può considerare non più buona la batteria ed è necessario sostituirla con una nuova, conferendola in un centro di smaltimento autorizzato.

Nel caso in cui si tratti di una batteria acquistata di recente, la bassa tensione post ricarica può anche essere indicatrice del fatto che ci sono problemi a livello di dispersioni nel motore e nell’impianto, che possono richiedere l’intervento di un elettrauto e una revisione degli impianti.





Compatibilità e amperaggio

La tensione per le automobili è standardizzata a 12,4 volt, ma l’amperaggio è un parametro che deve essere preso in considerazione quando si sceglie il nuovo modello.

Infatti in base alla quantità di corrente che viene assorbita dagli impianti elettrici del mezzo bisogna provvedere a comprare la batteria adeguata, altrimenti il motore non si avvia e la ricarica potrebbe danneggiarla in maniera irreparabile.

Il fattore più importante è la cosiddetta corrente di spunto, che è quella che può essere erogata dalla batteria alla temperatura di -17,8 °C. Se per la maggior parte delle persone, in realtà cambia abbastanza poco, per chi vive in paesi freddi è molto importante.

Si possono avere batterie da un minimo di 480 A e 870 A, per la corrente di spunto, che è quella necessaria per far partire il motore tramite l’avviamento elettrico.

L’amperaggio influenza fortemente le dimensioni dell’accumulatore, che crescono con la sua capacità. Infatti gli alloggi presenti nel motore per le batterie non sono tutti uguali e queste possono essere anche particolarmente ingombranti nel caso di grandi cilindrate.

È anche di fondamentale importanza tenere in considerazione il parametro chiamato RC, cioè il tempo necessario perché la batteria torni al livello ottimale dopo uno spunto e che deve essere il più breve possibile. Il fattore si allunga progressivamente con l’invecchiamento del dispositivo.





Data di fabbricazione

Le batterie non rimangono cariche per sempre e quando si comprano bisogna sempre controllare che la data di immissione sul mercato sia al massimo risalente a tre o quattro mesi fa.

Il giorno si deve essere riportato sulla plancia, leggibile e non modificato, altrimenti la batteria potrebbe essere stata manomessa oppure rigenerata.

Il rischio principale per le batterie relativamente nuove che hanno superato questa soglia è quello di non essere a piena carica, ma nella maggior parte dei casi a causa di fenomeni elettrochimici e di corrosione, se la tensione scende sotto il livello di guardia, l’accumulatore può anche rovinarsi in maniera definitiva.

Quindi nel caso in cui se ne compri una molto vecchia, questa potrebbe risultare impossibile da ricaricare, anche con un alimentatore dedicato di grande potenza. Se la batteria è eccessivamente scarica, inoltre, un processo di ricarica non corretto può anche farla esplodere.





Manutenzione e sicurezza

I modelli più vecchi oramai fuori dal mercato potevano essere recuperati e riportati al funzionamento ottimale anche quando gli elettroliti erano consumati sostituendo il liquido.

Attualmente invece di batterie sono sigillate e una volta esaurite vanno sostituite, conferendole in un apposito centro di raccolta. La manutenzione ordinaria che di solito non è necessaria.

Se l’auto viene tenuta in buone condizioni ci si può limitare semplicemente a utilizzare uno spray all’alcool isopropilico da spruzzare sugli elettrodi, se questi dovessero presentare qualche segno di ossidazione, ovvero sia essere sbiancati oppure macchiati di verde.

Per il resto basta assicurarsi che la batteria sia correttamente agganciata nel suo vano e che non possa muoversi liberamente.





Come montare la batteria dell’auto?

Non è un’operazione che richiede una lauera in ingegneria meccanica. Basta solo seguire correttamente le istruzioni.

All’inizio dell’articolo avrai sicuramente notato un video. Ebbene quel video fa esattamente questo, condurti passo passo nell’installazione.

È estremamente esplicativo e mostra nei dettagli come montare e smontare correttamente la batteria della propria auto, per non incorrere in errori che potrebbero compromettere il funzionamento della macchina.

Quindi se sei qui per questo motivo, torna su e non perderti il video tutorial.





Conclusione

I modelli elencati in questa guida sono i migliori in commercio in questo momento, su qualunque ricada la vostra scelta si parla pur sempre di grossi marchi con una incredibile storia alle spalle ed è difficile restare delusi.

Noi a Pro Contro abbiamo impiegato un mese per ricercare e testare questi prodotti e siamo sicuri non vi lasceranno con l’amaro in bocca.

Un saluto e alla prossima.

Buona guida.

ALTRE GUIDE INDISPENSABILI:

Migliori Kit Vivavoce Bluetooth

Migliori Sensori di Parcheggio

Migliori Casse Bluetooth

Migliori DashCam

Migliori Barre Portatutto

Migliori Tergicristalli

Migliori Additivi Diesel

ProContro.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Ultimo aggiornamento 2024-04-16 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API