i 5 Migliori Tablet Samsung (Per Ogni Esigenza) 2018

Scegliere un tablet al giorno d’oggi è una vera impresa.

Esistono migliaia di opzioni, e sostanzialmente si somigliano tutti molto.

Taluni si chiedono se i tablet della Samsung possano costituire un’ottima alternativa agli iPad della Apple.

La Samsung continua a rilasciare al giorno d’oggi tantissimi modelli diversi per tentare di arginare lo strapotere Apple, la quale di contro perservera sulla sua linea minimale: pochi modelli ma decisamente ottimizzati e impeccabili dal punto di vista del design.

La Apple infatti vende solo quattro diversi tipi di iPad, partendo dall’iPad semplice fino ad arrivare all’iPad Pro.
La Samsung cerca di offrire un ventaglio di opzioni molto più vasto a partire dal piccolo ed economico Galaxy Tab E fino ad arrivare al Galaxy Book. I tablet della Samsung inoltre si affidano a Android, un modello permette di utilizzare addirittura Windows 10, mentre la Apple fa sempre qualche passo in avanti col suo innovativo sistema operativo mobile iOS.

La Samsung si è quasi allineata oramai in termini di qualità e riesce a rivaleggiare anche con l’avanzatissimo e brillante schermo dei dispositivi Apple.

Il design e la software experience sui dispositivi della casa coreana infatti sono al momento al top delle possibilità e la transizione da iPad ad un tablet Samsung potrà essere praticamente fluida e senza conseguenze.

Inoltre è possibile utilizzare il Samsung slate come un telecomando per la propria TV e sfruttare il sistema Multi Window in split screen per eseguire processi in multi-task.

E’ chiaro comunque che alcuni modelli Samsung sono più validi di altri, e in questo articolo cercheremo assieme di capire quali sono quelli che possono adeguarsi meglio alle esigenze di ciascun individuo.

Qual è il migliore tablet Samsung?

Samsung Galaxy Tab S3, il migliore tablet Android sul mercato

Ultimo aggiornamento 2018-10-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco probabilmente il migliore tablet Android della Samsung presente in questo momento sul mercato, ha un bellissimo schermo pronto per l’HDR, una grande tastiera, una bella S Pen e inoltre ben 4 speakesr stereo molto performanti per chi oramai utilizza il tablet come una mini televisione personale da tenere nel letto o sul divano per guardare il solito Netflix 🙂

Questo Samsung eguaglia tutte le caratteristiche dell’iPad Pro e in più ci aggiunge la stylus S Pen. Il case della tastiera si paga extra ma è sensibilmente più economico della tastiera Apple e avvolge l’intero tablet.

E’ probabilmente il migliore tablet Android presente in questo momento sul mercato, c’è però da considerare che è più un tablet che un mini computer, proprio perché fa girare Android che ha ovviamente dei limiti di performance e strutturali.

Il multitasking è un po’ il punto negativo di questo tablet, dato che non c’è un vero e proprio dock per switchare facilmente fra le applicazioni e il menu è un po’ troppo lento per permettere di muoversi agevolmente tra un’app e l’altra.

La tastiera si acquista separatamente come abbiamo già specificato e ne aumenta chiaramente la produttività, ciò nonostante non si può considerare un vero e proprio lap top replacement, se volete una versione mini del vostro laptop rivolgetevi al Galaxy Book.

Il design è molto elegante ed è confortevole da tenere in mano.

E’ più leggero e sottile dell’iPad Pro.

Il display è pronto per la tecnologia HDR ed è bellissimo da guardare, fa venire letteralmente voglia di utilizzarlo, e l’ho spesso preferito al mio computer di casa per visualizzare i video youtube.

Galaxy Tab S2, perfetto per lo streaming

Ultimo aggiornamento 2018-10-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Il Samsung Galaxy Tab S2 è la risposta Samsung all’iPad, che cerca di imitare anche nel design, la differenza sostanziale è ovviamente che questo fa girare Android.

Ha funzionalità di multitasking molto interessanti che possono certamente rivaleggiare con l’iOS 9.

Lo schermo è meraviglioso e il formato 4/3 lo rende perfetto per leggere e navigare, nettamente superiore per questi utilizzi rispetto ai tablet 16/9 o comunque con proporzioni più allungate.

La durata della batteria non è certo il fiore all’occhiello di questo modello, ma nemmeno scarseggia.

Perfetto per chi ama utilizzare il tablet per lo streaming.

Samsung Galaxy Tab A, ottimo tablet di fascia media

Ultimo aggiornamento 2018-10-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco il tablet di fascia “media” della Samsung. Un ottimo prodotto pensato per chi non vuole spendere troppo ma portarsi lo stesso a casa qualcosa dalle grandi prestazioni per un utilizzo chiaramente non troppo “spinto”.

Può far partire ogni app Android senza alcun problema, ideale anche per i giochi.

Permette anche di telefonare.

Lo schermo è molto luminoso e nitido, di certo non al pari dei modelli top, ma per questo prezzo non si trova nulla di meglio in giro.

La scocca inoltre è molto robusta e non dovrete preoccuparvi di romperlo con un piccolissimo stress fisico, ci vorrà ben altro! Ma chiaramente vi consigliamo di non metterlo alla prova in questo senso 😀

Lo schermo è di 10 pollici, tutto sommato leggero ma non leggerissimo.

I pulsanti sono molto sensibili, quindi può capitare di premerli inavvertitamente.

Ottimo rapporto qualità prezzo.

Perfetto per chi vuole qualcosa compatta, facile da trasportare, su cui magari prendere velocemente qualche appunto, leggiucchiare qualche libro o guardare Netflix.

E’ fluido da utilizzare e non genera fastidiosi colli di bottiglia.

Come contro c’è il fatto che tende a caricarsi un po’ lentamente.

Se non siete in cerca di una workstation da lavoro che debba sostituire il vostro laptop o addirittura il vostro PC desktop questo tablet è quello che fa per voi, un’alternativa economica che farà contenti tutti.

Samsung Galaxy Tab E, l’alternativa economica

Ultimo aggiornamento 2018-10-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco il Galaxy Tab E, fa parte della serie economica dei tablet Samsung, ma ciò non significa che sia un tablet da sottovalutare, anzi. E’ probabilmente tra i più venduti al momento, e ci sarà un perché.

La Samsung ha optato per un prodotto molto minimale, pensato per chi bada all’essenziale e vuole qualcosa da poter utilizzare ogni giorno sfruttandone a fondo le possibilità base.

Fa girare l’ Android 4.4 KitKat e non ci sono segnali che verrà aggiornato, quindi se cercate un’esperienza Android ultimo grido, passate pure immediatamente ad altro. Come dicevamo questo è un tablet che mira all’essenzialità e alla facilità di utilizzo senza fronzoli.

La risoluzione è di 1,280 per 800, il che non lo rende certo indicato per chi pretende grandissime prestazioni multimediali, alla lunga infatti tende a stancare gli occhi.

Di sicuro a molti limiti, ma se siete alla ricerca di un tablet economico Samsung, questo potrebbe fare al caso vostro, solo non aspettatevi miracoli.

Samsung Galaxy Book, ottimo display e prestazioni top per creativi e grafici

Ultimo aggiornamento 2018-10-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ecco un device molto performante, una delle punte di diamante del mondo Samsung: il Galaxy Book.

E’ l’unico a montare Windows 10 tra i tablet samsung.

La Samsung si è impegnata tantissimo a perfezionare il formato 2 i n 1 e con il Samsung Galaxy Book si è certamente superata, sorpassando il Galaxy TabPro S dell’anno scorso.

Nonostante ci siano stati grandissimi miglioramenti rispetto agli altri tablet precedentemente proposti e il prodotto resti tutto sommato ottimo, questo tablet Windows continua ad avere qualcosa in meno rispetto ai rivali.

Quello che lo distingue comunque è il grandissimo rapporto qualità prezzo, nonostante resti comunque proibitivo per chi desideri un tablet economico, infatti restiamo sempre tra i dispositivi convertibili di fascia alta.

L’hardisc è da 250 giga, quindi molto capiente, il processore è un i5 estremamente performante ma quello che balza subito all’occhio sono gli 8 giga di ram che lo rendono perfetto per qualunque impiego multimediale o comunque particolarmente tassante della memoria volatile.

Le camere sono una da 13 Mp per il retro e quella da 5 mega pixels per il fronte, un’ottima accoppiata dunque.

E’ dotato di due porte USB-C, uno slot microSD e un’uscita mini jack, la connettività è 802.11 a/b/g/n/ac Wi-Fi (2 x 2 MIMO), Bluetooth 4.1 BLE.

Pesa poco più di 750 grammi, quindi leggerissimo per le prestazioni che offre.

Viene venduto sia nella versione da 10.6 che in quella da 12 pollici, per chi avesse bisogno di più spazio a monitor.

I materiali di cui è composto non fanno di certo urlare al miracolo, ma non ci si può nemmeno lamentare, c’è da dire che la qualità costruttiva del display è ottima e impressionante, un po’ più carente è il frame plasticoso in cui questo è avvolto.

Tale plastica comunque vista da lontano dà l’illusione dell’alluminio, quindi esteticamente fa il suo sporco lavoro.

Gli spigoli sono arrotondati dando la chiara impressione che questo è per prima cosa un tablet e come seconda un laptop.

Viene venduto con una S-Pen stylus e una tastiera retroilluminata incluse nel prezzo, queste per funzionare non richiedono fortunatamente nessuna carica.

Questo non è solamente un ottimo tablet per consumare prodotti multimediali, ma è indicato anche per i “creators”, infatti con queste grandi prestazioni non ci si può preoccupare dei cosiddetti colli di bottiglia, l’utilizzo di Photoshop e Premier è senza intoppi e si possono post produrre video e immagini senza alcun problema.

Scrivere o disegnare col pennino è molto facile e scorrevole, non si notano ritardi, tutto fila liscio come dovrebbe essere in un prodotto top di gamma.

E’ di sicuro uno strumento ideale per chi vuole avere un piccolo laboratorio leggero con sé senza bisogno di portarsi dietro per forza il più ingombrante laptop, quindi per i creativi grafici o musicali.

Anche lo schermo è ben calibrato e piacevole da utilizzare.

L’autonomia media della batteria è tra le 5 e le 6 ore, non tantissimo se lo si confronta con tablet simili, ma dobbiamo sempre ben ricordare che in questo caso non si sta facendo girare iOS o Android ma Windows 10, quindi è una durata assolutamente ragionevole.

Tutto sommato un ottimo prodotto per chi non vuole compromessi con le prestazioni multimediali e desidera una workstation portatile, pensiamo ad esempio a uno youtuber che volesse vloggare e montare i propri video in viaggio.

Galaxy Tab 3 Kids il tablet samsung per bambini

Ultimo aggiornamento 2018-10-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La Samsung ha pensato anche ai più piccoli realizzando questo piccolo tablet per bambini, un vero e proprio gioiellino che non è soltanto una versione mini dei tablet per adulti ma un vero e proprio prodotto dedicato per chi ha esigenze molto diverse una su tutti quella di divertirsi ed apprendere cominciando a familiarizzare con il mondo dell’alta tecnologia.

Questo tablet è pensato per i bambini dai tre anni in su.

Ovviamente è dotato di un sistema di Parental Control molto evoluto, quindi i genitori potranno stare tranquilli decidendo direttamente la applicazioni e i siti che il piccolo potrà visitare, stilando ad esempio una lista di siti ed applicazioni indesiderate.

E’ dotato di schermo da 7 pollici, pensato per adattarsi a manine di dimensioni ridotte.

Il processore è un Dual Core da 1.2 GHz, che promette prestazioni nettamente superiori in termini di velocità rispetto i modelli di tablet dedicati ai più piccoli, e 1 giga di ram.

Il sistema operativo è ovviamente Android e la fotocamera anteriore scatta foto accettabili a 1,3 Mp mentre quella posteriore a 3 Mp. Ovviamente non è un dispositivo pensato per chi deve realizzare foto di livello professionale, essendo un device dedicato appositamente ai bambini, per i quali performances fotografiche del genere sono ampiamente sufficienti. 🙂

E’ dotato di ingresso per porta USB ed il classico ingresso Jack audio.

La custodia protettiva è inclusa.

E’ molto simile al fratello maggiore Galaxy Tab 3, con la differenza che il software è disegnato su misura di bambino, immettendo una password però si può sbloccare e passare alla versione “adulta” del software, nel caso se ne volesse fare un utilizzo normale quando ai propri figli ad esempio non serve.

E’ quindi un dispositivo adatto ad ogni età, dato che le prestazioni in termini di velocità sono sorprendenti e fuori dalla norma rispetto agli altri tablet per bambini.

L’architettura è la stessa del Galaxy normale, e si possono condividere senza problemi i contenuti con le altre piattaforme Samsung.

All’interno ci sono moltissimi giochieducativi preinstallati e le applicazioni base quali sveglia, calendario, lettore mp3, ebooks, TV, eccetera

La qualità audio è molto buona e la batteria ha una durata ottima.

Il prezzo però è leggermente superiore rispetto a quello dei concorrenti, ma come abbiamo già detto è un tablet che all’occorrenza diventa in tutto e per tutto un tablet per adulti, quindi può avere in teoria una “doppia vita” e non essere relegato solo ad oggetto di gioco per i propri figli.

Come resettare un tablet samsung?

Se già possedete un tablet della Samsung e volete capire come resettarlo perché si è bloccato per qualche ragione o lo trovate particolarmente lento, vi consiglio questa guida molto esauriente del solito Aranzulla.

Spiega anche come fare eventualmente il back-up dei dati prima di formattarlo.

ProContro.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it