🥇 7 Migliori Tassellatori a Batteria (Guida Definitiva 2019)

Quando mi serviva un trapano tassellatore per fare qualche buco dovevo sempre domandare al mio amico Mario, che di mestiere fa il muratore.

Adesso invece ne ho uno personale, e sono perfettamente indipendente.

[amazon box=”B0759BCVK9″]

A cosa serve il tassellatore?

Il trapano tassellatore a batteria è un attrezzo che serve per fare buchi nei muri.

Riesce a lavorare anche in superfici molto resistenti dove il trapano classico va in difficoltà: cemento, metallo e pietra.

Tassellatore a batteria: Come funziona

Viene chiamato tassellatore per le sue carrateristiche tecniche, il suo funzionamento è molto semplice: quando viene azionato il pistone questo va a pressare l’aria e genera dei movimenti velocissimi, così forti da essere in grado di inserire tasselli metallici nel muro.

Grazie ad un interruttore puoi accendere e spegnere l’utensile a seconda delle tue esigenze.

I migloiori tassellatori a batteria hanno una rotella di regolazione, che come puoi dedurre dal nome, ti permette di regolare e modificare la velocità di rotazione della punta dell’attrezzo a seconda del tipo di lavoro da svolgere, quindi senza danneggiare la superficie, perforarla eccessivamante consentendoti un risparmio energetico per una maggiore autonomia della batteria.

Il tassellatore a batteria risulta essere molto comodo sia per lavori professionali, sia per il fai da te.
Infatti è molto leggero e, grazie alla batteria, non è neccessario collegarlo alla presa di corrente e puoi utilizzarlo anche all’esterno o in assenza di presa elettrica.

Questa sua manegevolezza da una parte lo rende più semplice da utilizzare, rendendo superflua la prolunga permettendoti di lavorare senza fili, dall’altra però è leggermente meno performante dei tassellatori elettrici tradizionali (anche se nel corso degli anni, grazie alle nuove tecnologie il gap è stato notevolmente ridotto).

Il tassellatore a batteria è un attrezzo ideale per chi richiede la praticità e non vuole lavorare in piedi, si rivela essere molto funzionale per lavori in condizioni particolari, operazioni da svolgere nei soffitti o in alteze ancora maggiori (come per esempio nei tetti).

I migliori modelli pur non essendo maneggevoli e pratici come un cacciavite elettrico o un trapano avvitatore possono comunque essere utlizzati con estrema facilità, col minimo sforzo e in alcuni casi, se non troppo pesanti, anche son una mano sola.

Vediamo ora come scegliere un tassellatore a batteria, continua a leggere.

Come scegliere il miglior tassellatore a batteria professionale?

Tra le caratteristiche quella che più risalta è l’impugnatura ergonomica vista la natura dei lavori da svolgere permette un’impugnatura stabile e sicura e antiscivolamento onde evitare di commettere errori, sbagliare il lavoro o rischiare di farsi male.

I tassellatori a batteria migliori presentano dei componenti che riducono il numero di vibrazioni salvaguardando mani, polsi, gomiti e spalle.

Avendo un minor numero di vibrazioni riesce a sviluppare un movimento rotatorio più performante che gli permette di sfruttare la piena potenza del motore.

Questo aspetto è molto importante considerando che l’alimentazione a batteria, rispetto ai tassellatori a corrente elettricane, ne limita leggermente le prestazioni.

Il movimento rotatorio agisce in sinergia col movimento di percussione che, come scritto in precedenza, lo rende in grado di perforare materiali molto resistenti come pietra, metallo e cemento.

Passiamo ora al mandrino.
Il mandrino mantiene la punta del tassellatore a batteria e rende possibile la doppia funzionalità, rotatoria e a percussione.

Per quanto riguarda la potenza del motore, la caratteristica più importante nei tassellatori a batteria, questa è espressa in Volt, mentre la forza del colpo in Joule.
La potenza più diffusa varia tra i 18 e i 36 volt, con una forza sprigionata tra 1,2 e i 4,3 Joule.

Un altro aspetto da non sottovalutare, ma anzi da considerare attentamente è la rumorosità.

Un tassellatore rumoroso oltre ad essere fastidioso per i vicini può causare dolore ai timpani e a lungo andare causa una progressiva perdita dell’udito.


All’aumentare delle performance del motore ne aumenta la rumorosità, nel caso che per te sia necessario utilizzare un modello ad alte prestazioni ricordati sempre di utilizzare le cuffie protettive per rendere il suono sopportabile, meno fastidoso e che non ti provoca dolore ai timpani.

La classifica dei 7 migliori tassellatori a batteria (Guida definitiva)

Per questa classifica ho tenuto in considerazione l’autonomia, la funzionalità e la praticità dei tassellatori a batteria avendo un occhio di riguardo per gli accessori funzionali (lampadina a led, eventuali adattori) e il dispositivo Quickstop per impedire l’attivazione involontaria del movimento di rootazione.

Scopri i migliori modelli che ho analizzato per te.

Makita DHR171Z, perfetto su mattoni, calcestruzzo e pietra

[amazon box=”B0759BCVK9″]

Questo tassellatore Makita è stato ideato principalmente per lavori su mattoni, calcestruzzo e pietra; ma si adatta benissimo anche su legno, metallo, ceramica e plastica.
Dispone di 2 modalità di funzionamento, la prima di sola rotazione e la seconda per martellare e rotare contemporaneamente.
Prevede l’impugnatura morbida che ti permette di non assorbire le vibrazioni dell’utensile ma ne assorbe la gran parte dell’energia salvaguardando i tuoi arti e consentendoti di effettuare i lavori nella massima comodità.
Ha un ampio raggio di azione: 17 mm sul cemento, 10 mm sull’acciaio e 13 mm sul legno.
Il prodotto è coperto da 1 anno di garanzia estendibile fino a 2.

Einhell 4513809

[amazon box=”B00W9FLAPS”]

Questo **tassellatore Einhell ** è ottimo per lavori di muratura e sul calcestruzzo sulle quali, grazie alla percussione pneumatica, svolge agevolmente lavorazioni di avvitatura e foratura.
Prevede una presa ergonomica con annessa impugnatura antiscivolo, che ti permette di lavorare con la massima sicurezza.
Inoltre la funzionalità Quickstop ne migliora notevolmente il confort, questa funzionalità di impedisce il movimento involontario del mezzo.
Le punte possono essere cambiate con estrema semplicità e facilità senza utilizzare ulteriori attrezzi nel caso in cui tu debba svolgere lavorazioni su materiali diversi.
La presenza di una luce a led ti permette di avere illuminazione adatta anche in ambienti più bui.
La batteria può essre utilizzata anche su altri dispositivi e presenta un indicatore che ti informa dell’energia residua senza correre il rischio di ritrovarti con il tassellatore totalmente scarico.
Sono inclusi nell’acquisto un caricabatteria performante ed una valigetta per il trasporto.

Einhell Martello tassellatore a batteria HEROCCO

[amazon box=”B07GSD9N94″]

Questo tassellatore Einhell è di piccole dimensioni ed è particolarmente adatto per effettuare lavori verso l’alto, sul soffitto e utilizzando una sola mano.
Prevede 4 funzionalità: avvitatura, foratura, tassellatura e scalpellatura.

È provvisto di un motore senza spazzole che gli permette di essere più performante senza subire usura meccanica.
La Einhell fornisce in dotazione una luce led per illuminare la postazione di lavoro e un adattatore per sostituire le punte nel caso su debba lavorare su superfici differenti.
È caratterizzato da un’impugnatura ergonomica anti-vibrazione che ti consente di lavorarci a lungo senza sentirne la fatica.

Purtroppo non sono inclusi nel prezzo la batteria ed il caricabatteria, devi necessariamente acquistarli a parte.
Per un utilizzo corretto dell utensile la Einhell consiglia l’acquisto di una batteria Power X – Change da 3 Ah o superiore.

Einhell TE-HD 18 Li Kit Tassellatore

[amazon box=”B01AB2KU5G”]

Questo tassellatore Einhell è a mio avviso il miglior tassellatore economico, consigliato principalmente per i lavori fai da te.

È molto comodo principalmente per effettuare lavori su mattoni,tavolate e gesso; va invece in diffcoltà se deve lavorare su materiali più duri, come il cemento e soprattutto il cemento armato), dove fatica maggiormente per completare l’opera.

Come i precedenti presenta impugnatura con presa antiscivolo, lampadina led e funzionalità quickstop per impedirne il movimento rotatorio involontario.

Dá´‡ WALT DCH253M2-QW

[amazon box=”B00DREBXZC”]

Questo tassellatore De Walt è il mio preferito, perchè riesce ad esprigionare tutta le sua energie in tutte le superfici.
Riesce a praticare vari tipi di fori (da 4 a 26 mm di diametro) indipendentemente che si tratti di calcestruzzo, mattoni, cemento, legno o roccia.
Lavora perfettamente anche nel cemento armato senza andare sotto sforzo.
Il diametro di azione è rispettivamente di 24 mm sul cemento, 26 mm legno e 13 mm sul metallo.

Dispone di 3 modalità di funzionamento:
1 Rotazione per avvitatura semplice.
2 Perforazione con rotazione, adatta per lavorare sul calcestrutto e cemento
3 Burinatore per effettuare rimozioni sul pavimento o effettuare un tipo di foro particolare sul muro.

È un utensile che assorbe l’energia in maniera straordinaria, facendoti percepire le vibrazioni solo in minima parte ed in maniera quasi impercettibile.

Viste le prestazioni di livello è abbastanza pesante (3kg), per questo non è particolarmente comodo per lavorare su una sola mano.
Se non si è particolamente allenati un utilizzo prolungato stanca soprattutto se devi svolgere lavori verso l’alto o sul soffitto.

Tolto questo piccolo particolare, dovuto alla necessità di avere un motore particolarmente potente (riesce a produrre ben 4500 colpi al minuto) a cui si aggiunge la necessità di utilizzare tappi per le orecchie non ha controindicazioni, anzi è una bomba.

Gmc – Gmc – Marteau Perforateur Sds Plus Sds18

[amazon box=”B016YAJ67M”]

Questo tassellatore Gmc è leggerissimo (pesa solo 1kg)
Ha un’ottima capacità di perforazione: 20 mm sul legno, 20 mm sulla muratura e 10 mm sull’acciaio.
Considera però che per effettuare lavori su legno e metallo il mandrino va adattato, è necessario acquistare adattatori non essendone provvisto al momento della vendita.

Presenta due maniglie, una fissa alla base e una vicino alla punta regolabile sia verso il basso, sia verso destra o sinistra per permetterti di svolgere lavori ad altezza d’uomo, verso l’alto e verso il basso permettendoti di impostare l’impugnatura che preferisci.

Non è provvisto di valigetta, ma viene venduto in una borsa , grande abbastanza per contere tutti gli accessori.
Purtroppo dispone di una sola batteria che ti limita l’utilizzo e se necissita di un’autonomia elevata ti consiglio di acquistarne una seconda di riversa.

Bosch Uneo Maxx

[amazon box=”B01MRZ3A1O”]

Questo Tassellatore a batteria Bosch è molto versatile e leggero, pesa solamente 1,4kg e pertanto può essere utilizzato con estrema facilità.

Ha velocità di rotazione regolabile che permette di mantenere il numero di giri costante e di regolarne la velocità.Può essere utilizzato sia per avvitare, sia per perforare.
È dotato infatti di più punte, ciascuna delle quali con funzione specifica in grado di perforare senza sforzi muro acciaio e legno.
Rispettivamente fino ad un massimo di 10 mm nel cancestruzzo, 8 mm nell’acciao e 10 mm nel legno.
Riesce a perforare il cemento armato, ma la punta non deve toccare l’armatura per evitare di danneggiarsi.

È mediamente rumoroso, 96 decibel, l’equivalente di un concerto in discoteca; considerando che la soglia del dolore parte in media dai 130 decibel è sopportabile anche senza tappi se non lo si utilizza per un periodo di tempo prolungato.

Ha inoltre in dotazione una luce led che ti permette di lavorare anche in ambienti poco luminosi.
Come il precedente è dotato di una sola batteria che può causare incovenienti nel caso in cui tu debba ffettuare interventi lunghi o ti dimentichi di ricaricare.