Le 9 Migliori Piastre Per Capelli (Professionali)

“I capelli sono esseri viventi, parlano, sono un diario, raccontano la storia della donna che li porta.” Emma Watson

Ciao amica,
sono Antonella.

Sei stanca dei soliti capelli crespi?

Vuoi far diventare i tuoi capelli lisci come la seta?

Vuoi conquistare i tuoi followers su Instagram con un look da favola?

Allora seguimi.

Ti guiderò per mano all’acquisto di uno degli accessori fondamentali per noi donne dai capelli indisciplinati: la piastra per capelli professionale.

Ceramica, tormalina o titanio? Scopri qual è il rivestimento più indicato per la tua chioma.

Ti spiegherò per bene come usarla e con calma potrai leggere le mie recensioni delle migliori piastre per capelli al momento disponibili sul mercato.

CLICCA QUI PER ANDARE ALLE RECENSIONI DELLE MIGLIORI PIASTRE PER CAPELLI

LA MIA TOP 3

La piastra professionale GHD che uso regolarmente
GHD "NEW" Gold Styler di alta qualità...
La piastra professionale della mia amica Giulia
Imetec Bellissima Absolute BA 230...
La migliore piastra professionale a vapore
L'Oreal Professionnel Piastra Per...
GHD "NEW" Gold Styler di alta qualità...
Imetec Bellissima Absolute BA 230...
L'Oreal Professionnel Piastra Per...
La piastra professionale GHD che uso regolarmente
GHD "NEW" Gold Styler di alta qualità...
GHD "NEW" Gold Styler di alta qualità...
La piastra professionale della mia amica Giulia
Imetec Bellissima Absolute BA 230...
Imetec Bellissima Absolute BA 230...
La migliore piastra professionale a vapore
L'Oreal Professionnel Piastra Per...
L'Oreal Professionnel Piastra Per...

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

 

Guida alla migliore piastra per capelli professionale adatta a te

 

I capelli per me sono ragione di vita.

Sono una potentissima arma di seduzione, sei d’accordo?

Gli uomini rimangono affascinati di fronte a dei capelli sani e in ordine.

Inoltre è sempre bello rendere le mie amiche gelose della mia acconciatura.

La mattina però appena sveglia è sempre una tortura .

I miei primi esperimenti con una piastra per capelli risalgono a tanti anni fa, quando ero giovane e andavo al liceo.

Ti sto parlando ovviamente di una piastra economica non molto facile da usare. Impiegava tanto tempo per riscaldarsi, e ogni volta pregavo che nulla andasse storto.

Ammetto di essere decisamente imbranata.

Ricordo ancora una fantastica gita in Sicilia, sapevamo che i professori ci avrebbero portato in discoteca una sera a ballare e per fare bella figura mi portai dietro la mia piastra.

Ero letteralmente in preda al panico.

Se la serata fu un successo lo devo alla mia migliore amica Giulia, molto più pratica di me, che mi aiutò con l’acconciatura.

Fatti raccontare come andrò.

Presa dall’entusiasmo iniziai a lisciare senza curarmi troppo di quello che stavo facendo.

Forse la piastra era sporca, o forse la temperatura era troppo elevata, o forse semplicemente stavo facendo tutto di corsa come a volte mi capita. Fatto sta che i miei capelli erano un disastro.

Brutti è dire poco. Da che volevo essere come Jennifer Aniston nella serie Friends, ero diventata una cozza. Addio discoteca, potevo andare a sdraiarmi su uno scoglio della costa siciliana.

Qui entra in scena Giulia, che si affrettò a soccorrermi.

Immagina la situazione: io ero chiusa in bagno, in lacrime, e ormai avevo dato per spacciata la serata in disco. Lei, fuori dal bagno, mi prometteva che se avessi aperto la porta avrebbe fatto di tutto per rendermi bellissima.

La feci entrare: la prima cosa che fece fu farmi il cazziatone che mi meritavo.

Iniziò a spiegarmi tutte le regole per il corretto utilizzo della piastra per capelli. Sembrava di ascoltare un disco tanto era perfetta e precisa nei dettagli.

Mentre parlava, notavo i miei capelli venir fuori lentamente proprio come volevo: lisci come la seta. Era come un bel film Disney, tutto stava per finire con il lieto fine.

Chiaramente la serata in discoteca fu bellissima e indimenticabile. Ancora oggi, quando facciamo le rimpatriate di liceo, alcuni tirano in ballo la “gita in Sicilia” a cena, e tra noi, gruppo di amiche strette, si ride inevitabilmente ricordando la tragedia sfiorata.

E per la cronaca, Giulia oggi è diventata una grande hairstylist.

 

I miei consigli per l’acquisto veloci per te

Io e Giulia siamo grandissime amiche. Posso dire che siamo amiche per la pelle e per i capelli!

Quando si parla delle nostre chiome, ci scambiamo tutte le notizie e tutte le informazioni che abbiamo appreso da Internet e dalla TV. Tra le dive che seguo su Instagram, le testate di gossip e gli innumerevoli video visti su YouTube, potrei stare a parlare di capelli e acconciature letteralmente per sempre.

Entrambe abbiamo la nostra personale piastra per capelli professionale. Io sono sempre stata fedele alla GHD, comprai anni fa la GHD V Gold Classic Styler e da quest’anno sono passata alla nuovissima GHD Gold Styler.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vai direttamente alla recensione della nuova piastra GHD Gold Styler.

La mia amica Giulia invece è per la Imetec Bellissima. Lei ha la piastra Imetec Bellissima Absolute BA 230.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vai direttamente alla recensione della piastra Imetec Bellissima Absolute BA 230.

Sappi che siamo entrambe appassionate al mondo delle piastre per capelli a vapore. La migliore piastra di questo tipo è la Steam Pod de L’Oreal Professionnel.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vai direttamente alla recensione della piastra a vapore Steam Pod de L’Oreal Professionnel.

Se anche a te interessano le piastre per capelli a vapore, o se ne hai bisogno perché i tuoi capelli sono già molto deboli e sottili, clicca qui ora per andare direttamente alla sezione dedicata.

Se invece cerchi la migliore piastra economica, la mia scelta per te è la Remington S6500 Sleek & Curl.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vai direttamente alla recensione della piastra Remington S6500 Sleek & Curl.

Se infine cerchi la piastra per capelli da viaggio, la migliore e la più versatile è la Imetec Bellissima Mini M 200.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vai direttamente alla recensione della piastra Imetec Bellissima Mini M 200.

 

È facile usare la piastra per capelli professionale?

Assolutamente SI.

Non credere che ci voglia una laurea. Le piastre per capelli professionali moderne sono fatte apposta per poter essere usate senza nessun problema e senza nessuna preoccupazione.

È proprio come avere un parrucchiere a domicilio, pronto a lisciarti l’acconciatura in tutta sicurezza.

I risultati si vedono e sono sempre ottimi.

Con la mia piastra non ho mai avuto difficoltà, è sempre andato tutto liscio come l’olio.

Il consiglio che ti do è di fare attenzione a quelle che sono le regole base per il corretto utilizzo della piastra.

Vediamole insieme senza perderci in troppe parole.

 

Come si usa la piastra per capelli professionale?

VIDEO

Ti premetto nuovamente che non hai bisogno dell’aiuto di nessuno per usare la piastra. Basti solo tu per un risultato perfetto!

Che sia la tua prima volta con la piastra o che tu abbia già una certa esperienza, fai attenzione a queste semplici regole da seguire per non rovinare i tuoi capelli e rischiare di bruciarli.

Non preoccuparti, cercherò di essere molto chiara.

  1. Prenditi tutto il tempo necessario! Quando lavi i tuoi capelli prima della piastra, non farlo in maniera superficiale e cerca di usare prodotti specifici per la lasciatura. Usa uno shampoo delicato e un balsamo per aiutare il capello ad essere morbido e pronto per la piastra. Ricordati anche che l’inquinamento cittadino e in genere i prodotti che si usano per l’acconciatura devono essere eliminati strofinando bene in modo da avere un capello completamente pulito.
  2. Usa uno shampoo senza solfati! Queste tipologie di shampoo non eliminano il sebo, che è prodotto dalle ghiandole sebacee ed è un grasso naturale. Tra le varie funzioni c’è quella di mantenere il capello morbido di suo. Ci sono shampoo dannosi che eliminano il sebo e rendono i capelli ancora più secchi e crespi.
  3. Non utilizzare mai la piastra sui capelli bagnati o umidi! Questa è una regola davvero molto importante e che devi seguire sempre. Asciuga bene i capelli e non iniziare a lisciare se non sono prima completamente asciutti. E ricordati anche di non strofinare con l’asciugamano, ma di tamponare. Così facendo eviti di spezzarli. Cerca poi di usare l’asciugacapelli per il minor tempo possibile, preferibilmente alla fine quando i capelli sono umidi.
  4. Ad ogni capello la sua piastra! Ci sono diversi tipi di piastra sul mercato, e le esigenze sono molto importanti. Quando parlo di esigenze intendo chiaramente il tuo tipo di capelli. Se sono corti, compra una piastra con una larghezza inferiore ai 25 millimetri. Se sono lunghi, la lunghezza della piastra deve essere superiore ai 30 millimetri. Se sono molto ricci, la piastra deve essere ad alta temperatura e preferibilmente in ceramica.
  5. Pettina bene i capelli prima di iniziare! Se sono ben pettinati, il risultato sarà sicuramente migliore. Se hai capelli poco mossi forse non ne avrai bisogno ma se hai capelli ricci, puoi aiutarti con un pettine durante il lisciamento. Una tecnica molto utilizzata è quella di pettinare mentre si liscia: inizia dalla base con il pettine, subito dopo inizia a piastrare. Falli scorrere insieme fino alla punta e i ricci saranno dominati.
  6. Comincia dal retro! La regola dei più grandi e famosi parrucchieri di fama mondiale vuole che la fase di lisciamento inizi con i capelli sul retro della testa. Poi con calma procedi fino ad arrivare a quelli davanti.
  7. Usa un prodotto specifico per proteggere i capelli dal calore! Non sottovalutare questo aspetto e non ti fidare di prodotti economici. I tuoi capelli sono importanti e si meritano il meglio. Questi sono prodotti da applicare sul capello e non sul cuoio capelluto.
  8. Liscia ciocche non troppo grosse! Organizza bene tutta la fase di lisciamento. Dividi per bene i capelli in sezioni, e ogni sezione in strati. Fissa il tutto con delle pinze. Ogni strato avrà le sue ciocche ma non farle troppo grosse. Passa la ciocca nella piastra seguendo un movimento molto naturale e fluido. Non forzare perché altrimenti rischi di rovinare il capello.
  9. Controlla bene la temperatura! Ogni tipologia di capello ha la sua temperatura perfetta per il lisciamento. Capelli particolarmente spessi o molto ricci richiedono una temperatura superiore ai 200 gradi. Per i capelli ondulati non si superano mai i 200 gradi. I capelli normali si lisciano senza problemi a 150 gradi. Se hai capelli molto sensibili, mantieniti sui 120 gradi.
  10. La piastra deve essere alla temperatura adatta! Non iniziare a lisciare se la piastra non ha raggiunto la temperatura in modo da distribuire il calore uniformemente su tutto il capello.
  11. Fa attenzione se esce del fumo dalla piastra! Se durante la procedura di lisciamento vedi del fumo uscire dalla piastra, è molto probabile che tu non abbia asciugato bene i capelli. In questo caso interrompi immediatamente e asciuga bene.
  12. Pulisci sempre bene la piastra! La piastra per capelli è un dispositivo che necessita una attenta e regolare manutenzione. Puliscila per bene dopo ogni utilizzo in modo da eliminare ogni tipo di sporcizia all’interno. Inoltre fai attenzione che non ci sia polvere se non la usi per un po’ di tempo.

In conclusione, ricapitolando: FAI CON CALMA, USA I GIUSTI PRODOTTI, ORGANIZZA BENE IL LISCIAMENTO E IL RISULTATO PERFETTO È ASSICURATO.

Migliore Piastra per Capelli Professionale

  1. GHD Gold Styler – La piastra per capelli che ho a casa e utilizzo sempre
    Per tutti i tipi di capelli
  2. Imetec Bellissima Absolute BA 230 – La piastra che la mia amica Giulia usa sempre
    Per capelli lunghi, folti e crespi
  3. L’Oreal Professionnel Steam Pod – La migliore piastra per capelli a vapore
    Per tutti i tipi di capelli o per capelli ricci, crespi o deboli
  4. MadameParis Nina – Il regalo perfetto per te stessa
    Per tutti i tipi di capelli
  5. Cloud Nine The Original Iron – Il top della professionalità
    Per tutti i tipi di capelli
  6. Remington Keratin Protect S8598 – La piastra che si prende cura dei tuoi capelli
    Per tutti i tipi di capelli tranne quelli sensibili
  7. Remington S6500 Sleek & Curl – La migliore piastra professionale economica
    Per tutti i tipi di capelli
  8. KIPOZI Pro – Qualità alta ad un prezzo basso
    Per capelli crespi
  9. Imetec Bellissima Mini M 200 – La mini piastra che porti ovunque
    Per capelli normali, non troppo lunghi e folti

 

GHD Gold Styler – La piastra per capelli che ho a casa e utilizzo sempre

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Sono da anni oramai fedele alla GHD. L’azienda inglese ha conquistato anni fa il mio cuore con la GHD V Gold Classic Styler.

Ricordo l’attesa agli inizi di quest’anno per l’uscita della loro nuova piastra e non vedevo l’ora che fosse disponibile per comprarla.

Il passaggio è stato facile e davvero soddisfacente sotto tutti i punti di vista: la nuova GHD Gold Styler è la piastra perfetta per i miei capelli.

Da dove partire se non dal brand che è il sinonimo di affidabilità e qualità. Le piastre GHD sono state superiori fin dalle prime uscite sul mercato, per i materiali di costruzione e l’affidabilità e la semplicità di utilizzo. Da sempre, le donne che usano GHD sono rimaste puntualmente soddisfatte.

Io posso considerarmi una di queste: la GHD è la migliore piastra per capelli professionale.

È semplice, ha un design minimale, il tasto di accensione ora è anche digitale a pressione.

La nuova GHD Gold Styler ci mette solo 25 secondi per accendersi e raggiungere la temperatura fissa di 185 gradi.

Fiore all’occhiello è la tecnologia Dual Zone: su questa piastra ci sono due sensori termici, uno per lamella. La temperatura così facendo rimane costante e uniforme, e viene distribuita costantemente su tutto il capello alla perfezione.

Inoltre le lamelle sono basculanti e l’utilizzo è reso ancora più facile. Quando faccio scorrere i miei capelli nella piastra, il movimento nella fase di lisciamento è nettamente più fluido. L’effetto anticrespo è assicurato ad ogni utilizzo.

Avrai sicuramente notato anche la forma della piastra, che si presta facilmente alla fantasia creativa di noi donne. Si possono ottenere facilmente vari effetti, come per esempio un ottimo mosso.

Questa piastra è dotata della funzione di autospegnimento, quindi non mi preoccupo mai di averla lasciata accesa. Dopo 30 minuti di inutilizzo, la piastra si spegne da sola.

Qualunque cosa abbiate in mente per il sabato sera, la nuova GHD Gold Styler saprà rendervi felice insomma.

Capelli super lisci e morbidi, effetto riccio naturale, beach waves soffici e durature, tutto è possibile con questa piastra.

Ricordandoti come sempre di trattare bene i tuoi capelli, ti lascio con un paio di consigli. Io uso la mia GHD con lo spray protettivo sempre della GHD, che si può usare su tutti i tipi di capelli.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

E inoltre, visto che spesso vado a casa delle amiche a conciarmi per le feste prima di uscire, ho deciso anche di prendere la custodia che include anche il tappetino termico.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La custodia rende la nuova GHD Gold Styler un’ottima piastra da viaggio.

 

Imetec Bellissima Absolute BA 230 – La piastra che la mia migliore amica Giulia usa sempre

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La mia migliore amica Giulia, anche lei super appassionata di capelli, acconciature e hair styling, possiede una piastra Imetec Bellissima Absolute BA 230.

È sicuramente un’ottima scelta in quanto una delle migliori piastre per capelli professionali. La tecnologia a ioni e infrarossi, la larghezza e il materiale di costruzione sono le caratteristiche che la rendono tale.

Tra me e Giulia è sempre la solita tiritera: qual è la piastra migliore, la mia o la sua?

La piastra si presenta con un design molto professionale: impugnatura molto solida zebrata che rende l’utilizzo sicuro. È presente un minischermo retroilluminato che ti permette di regolare e visualizzare la temperatura preferita.

Le lamelle sono belle ampie e quindi l’utilizzo è previsto anche per chi ha i capelli molto folti. Gli infrarossi e gli ioni donano un aspetto più luminoso ai capelli e il liscio è sempre perfetto.

Le lamelle hanno uno speciale rivestimento di titanio e ceramica. È quello che la Imetec chiama rivestimento Gloss & Shine: questo particolare fa in modo da distribuire la temperatura in maniera uniforme sul capello durante il passaggio nella piastra. Inoltre il risultato finale gode di un bellissimo effetto luminoso.

Gloss & Shine sono due termini inglesi che si traducono bene con effetto lucido e brillante.

La temperatura della piastra non è fissa ed è selezionabile grazie a due tasti che si trovano vicino all’impugnatura. Un piccolo display ti permette di tener d’occhio la temperatura scelta.

Si può impostare una temperatura tra i 160 e i 230 gradi. Questo rende la piastra Imetec ottima e perfetta per varie tipologie di capelli.

Le lamelle che si riscaldano sono quattro e sono indipendenti tra loro.

Conosco molto bene questa piastra Imetec, non solo Giulia me ne parla sempre ma spesso passiamo il preserata insieme e la vedo in azione.

È molto bella, è davvero una piastra per capelli professionale. La prima cosa che noti quando la utilizzi è la grossa linea rossa al centro delle lamelle, dove passano i capelli. Questa sarebbe la tecnologia a infrarossi e ioni che rende i capelli più lisci e luminosi.

Gli infrarossi servono a diffondere il calore più facilmente e in profondità nel capello, rendendo così l’utilizzo più veloce. Gli ioni invece hanno la proprietà di annientare uno dei più grandi nemici dei capelli: l’energia elettrostatica.

I capelli di Giulia sono ogni volta super lisci e morbidi. Rimango sempre molto stupita ed è per questo motivo che dico che la Imetec Bellissima Absolute BA 230 è una delle migliori piastre per capelli professionali sul mercato.

 

L’Oreal Professionnel Steam Pod – La migliore piastra per capelli a vapore

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Quando sia io che la mia migliore amica Giulia abbiamo iniziato ad appassionarci di piastre per capelli a vapore, i nostri occhi sono inevitabilmente caduti su un solo prodotto: la piastra Steam Pod de L’Oreal Professionnel.

La migliore piastra per capelli a vapore al momento disponibile sul mercato, a giudicare da quello che si legge online. Innumerevoli i commenti positivi e le donne soddisfatte dei risultati.

Parto dalla base: una piastra a vapore è diversa dalla piastra normale. Mentre quest’ultime si limitano solamente a “stirare” i capelli, quelle a vapore utilizzano l’acqua che allo stato gassoso rende la fase di lisciamento più delicata e abbatte i rischi di danno dell’eccessivo calore.

La piastra a vapore ha dunque un piccolo serbatoio destinato all’acqua, preferibilmente distillata. La piastra Steam Pod ha anche un filtro che demineralizza il liquido per restituire un vapore perfetto.

La temperatura è selezionabile tra i 140 e i 210 gradi. Questo vuol dire che la piastra può essere usata per diverse tipologie di capelli.

Il vapore viene rilasciato nel momento in cui chiudi la piastra sui capelli. Il vapore si diffonde in maniera uniforme ma chiaramente non va mai a inumidire ma semplicemente ad idratare. La piastra pensa anche a quello. All’uscita la chioma è asciutta, morbida e luminosa.

Sebbene la Steam Pod sia una piastra ottima per chiunque, ci sono forse alcuni casi in cui questa diventa la piastra perfetta.

Come già detto in precedenza, la piastra a vapore può essere usata tutti i giorni perché non intacca la salute del capello.

Se hai i capelli molto ricci, particolarmente crespi oppure capelli che sono rovinati e deboli, la Steam Pod è la piastra che fa al caso tuo.

Prima di ogni utilizzo, si consiglia un trattamento alla pro cheratina. Si capisce quale è il risultato: se hai i capelli deboli, usare la piastra a vapore Steam Pod non farà altro che ripristinare lentamente la buona salute dei tuoi capelli.

I capelli lisciati con questa piastra avranno come una protezione contro l’umidità. La durata del liscio è garantita anche contro le peggiori condizioni atmosferiche.

La piastra Steam Pod è una bellissima piastra per capelli, sicuramente costosa e anche ingombrante per via del serbatoio per l’acqua ma i risultati sono assolutamente sensazionali.

Bisogna prenderci la mano, sicuramente. È un prodotto, come dire, nuovo. Abituate alle piastre normali, tra pretrattamento e serbatoio da riempire potrebbe sembrare tutto un po’ complicato. Ma sappiamo che nulla è impossibile.

Avere la piastra Steam Pod a casa sarà come avere un parrucchiere a domicilio, pronto a lisciare i tuoi capelli alla perfezione, mantenendoli sani, morbidi, idratati e luminosi.

Puoi dire addio definitivamente ai capelli crespi.

 

MadameParis Nina – Il regalo perfetto per te stessa

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Una delle migliori piastre per capelli disponibili sul mercato è la MadameParis Nina.

Le novità apportate sul modello Nina sono molte. La prima è sicuramente il design: compatto, solido e allo stesso tempo leggero e quindi facile da utilizzare. Un grande punto a favore che rende la piastra MadameParis modello Nina una delle migliori in quanto a maneggevolezza.

Grazie alla forma, puoi usarla sia per lisciare i capelli, sia per arricciarli. La creatività non ha limiti.

La piastra ora può anche godere della tecnologia a infrarossi e agli ioni: cosa vuol dire questo? Che la ceramica si scalda più in fretta (25 secondi) e mantiene la temperatura uniforme. E che i capelli saranno molto più lisci e morbidi a lavoro ultimato. Il tutto unito alla completa sicurezza di un prodotto confezionato ad arte.

Ogni tipologia di capello è perfetta per questa piastra professionale. Potremmo quasi considerarla come una ottima piastra universale, che si presta bene sia per capelli ondulati naturali, sia per i ricci più folti.

La piastra è facile da usare. Leggendo online ho scoperto che la guida all’utilizzo che si trova nella confezione è chiarissima.

A rendere tutto ancora più user friendly, sulla piastra ci sono due tasti per regolare la temperatura. Quest’ultima è settabile tra i 130 e i 230 gradi ed è visualizzabile su un piccolo schermo LCD.

Non preoccuparti di lasciare la piastra accesa: il modello Nina è dotata della funzione di autospegnimento dopo un’ora di inutilizzo.

Un capitolo a parte merita la confezione con cui la MadameParis modello Nina arriva a casa tua: dentro troverai le mollette, pinze per capelli, un pettine, uno specchietto e un guanto termoprotettivo. Insomma, il regalo perfetto per te che ami i tuoi capelli!

Se proprio sei esigente e vuoi di più, concludo ricordandoti la garanzia di 5 anni di cui le piastre MadameParis godono e il servizio clienti, tra i più efficienti al mondo, che è sempre pronto a rispondere a tutti i tipi di domande che avrai.

 

Cloud Nine The Original Iron – Il top della professionalità

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La piastra Original Iron della Cloud Nine è una delle migliori piastre per capelli professionali presenti sul mercato.

Qualunque sia la tua tipologia di capelli, con Cloud Nine sei in ottime mani.

Dietro questo brand c’è il cofondatore della GHD. Puoi capire da subito quindi che Cloud Nine è sinonimo di qualità e affidabilità.

Questa piastra è molto bella esteticamente; si presenta con un design nero, snello e fine che le dona un look davvero professionale.

Si presta a tutti i tipi di capelli, dal momento che ha una temperatura settabile tra i 75 e i 225 gradi. Sia che tu abbia dei capelli ondulati o un riccio crespo, la piastra Cloud Nine saprà come lisciare la tua chioma alla perfezione.

Puoi tenere sotto controllo la temperatura grazie ad un display a LED sul manico.

È fatta di ceramica. Le lamelle sono libere di muoversi e rendono la fase di lisciamento molto fluida e più veloce. I minerali infusi donano al capello una luminosità e una morbidezza senza precedenti, qualunque sia il tuo tipo di capello.

È facilissima da usare. Il cavo è lungo e può essere ruotato di 360 gradi intorno al corpo della piastra. Questo chiaramente si traduce in una facilità di utilizzo che non ha nulla da invidiare alle altre piastre professionale. Insomma, il cavo non ti darà mai fastidio e i tuoi movimenti saranno liberi.

Ha una funzione di auto spegnimento dopo 30 minuti di inutilizzo, quindi massima sicurezza. Il raffreddamento viene attivato direttamente quando si spegne la piastra. I coprilamelle termoprotettivi poi consentono di chiuderla in tranquillità anche se è ancora calda.

Nella confezione, oltre ai coprilamelle, trovi anche una comoda custodia per trasportarla dove vuoi.

La tecnologia One Touch Temperature Control ti permette di modificare la temperatura facilmente ed immediatamente premendo i pulsanti sulla piastra.

La piastra Original Iron di Cloud Nine è un prodotto al top della professionalità. Si scalda in un batter d’occhio, liscia perfettamente, ampio range di temperatura per adattarsi a tutti i capelli.

Uno strumento davvero indispensabile se per te stessa cerchi solo il meglio.

 

Remington Keratin Protect S8598 – La piastra che si prende cura dei tuoi capelli

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Un delle migliori piastre per capelli professionali al momento disponibili sul mercato è sicuramente la Remington Keratin Protect S8598.

Già dal design non si può fare altro che notare quanto sia bella la piastra: è slanciata e moderna, le rifiniture sono ottime e personalmente mi piace molto il logo Remington. Il punto a favore è il tocco di femminilità, dato dal colore rosa dorato che ben si accosta al grigio metallizzato di base.

Le lamelle sono di ceramica, e il calore si diffonde uniformemente prima sulla piastra e poi sui capelli durante la fase di lisciamento. Il risultato è sempre un liscio perfetto.

La tecnologia qui la fa da padrona: le lamelle rilasciano keratina e olio di mandorle donando una luminosità e una morbidezza uniche all’acconciatura.

La funzione più bella di questa piastra è quella che permette di tenere sotto controllo l’idratazione del capello durante il lisciamento, misurandola per ben otto volte ogni secondo. Questo permette di usare la piastra in tutta tranquillità, senza correre il rischio di rovinare il capello.

La temperatura può essere settata tra i 160 e i 230 gradi grazie ai pulsanti che si trovano vicino al manico. Inoltre potete sempre tenerla d’occhio grazie ad un mini display a LED.

La piastra raggiunge la temperatura selezionata in soli 15 secondi. Super veloce. Neanche accesa, ed è già pronta all’utilizzo. E quando hai finito, se la dimentichi accesa, si spegnerà da sola dopo un’ora di inutilizzo.

Il cavo ruota attorno alla base per permettere qualunque movimento senza ostacoli.

La piastra arriva con una custodia inclusa nella confezione, di modo da poter essere trasportata con facilità.

Se cerchi una piastra che sappia anche prendersi cura dei tuoi capelli mentre la utilizzi, allora la Remington Keratin Protect S8598 è quella che fa per te.

Ti ricordo che questa piastra non è altro che la versione nuova della Remington S8590 Keratin Therapy Pro.

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Questa piastra è un bestseller della categoria ed è senza alcun dubbio una delle migliori piastre per capelli. Ad oggi rimane ancora una delle piastre più vendute.

 

Migliore piastra per capelli professionale economica

Remington S6500 Sleek & Curl – La migliore piastra professionale economica

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Da tempo ormai, se ti chiedi quale sia la migliore piastra economica sul mercato, la risposta è sempre stata una: Remington S6500.

È una piastra molto semplice ed efficace. Già dal design si vede che non si perde nei dettagli ma punta al sodo: due pulsanti per la regolazione della temperatura, un piccolo display per visualizzarla e un pulsante di accensione e spegnimento.

Comoda e facile da usare, la presa è solida grazie alla gomma presente sul manico. Inoltre il filo può ruotare intorno alla base, quindi la libertà dei movimenti è assicurata.

Grazie alla sua forma arrotondata, può essere utilizzata sia per lisciare che per creare boccoli naturali o beach waves. Da qui il nome Sleek & Curl.

Grazie alla funzione Turbo Boost, quando si tiene premuto il tasto “più” dopo aver selezionato la temperatura, la piastra raggiunge i gradi visualizzati sul display in pochissimo tempo ed è subito pronta all’uso.

La piastra Remington, grazie alle sue dimensioni e il suo peso davvero minimo, è utilizzabile su qualunque tipo di capelli. Che tu abbia capelli corti o lunghi, la piastra è perfetta. Inoltre, le piastre sono lunghe 11 centimetri, ovvero si possono anche lisciare ciocche più grandi.

La Remington S6500 è una piastra economica di grande qualità. Adatta sicuramente a coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo delle piastre per capelli. Puoi cominciare sicuramente con questa per destreggiarti, capire che non ci vuole davvero nulla, e poi passare ad una piastra professionale più costosa e con più funzionalità.

Questa piastra è di ceramica, quindi il calore si diffonde uniformemente su tutto il capello.

La temperatura è selezionale tra i 150 e i 230 gradi e dopo un’ora di inutilizzo la piastra si spegne da sola.

La Remington S6500 è uno strumento affidabile, economico e allo stesso tempo di qualità. Adatto a tutti i tipi di capelli e perfetto sia per principianti sia per professionisti.

 

KIPOZI Pro – Qualità alta ad un prezzo basso

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Basta farsi un giro tra le piastre più vendute per capire quali sono le migliori. Tra tutte spunta la piastra Kipozi Pro.

Non la conoscevo e ho cercato subito recensioni in giro sul web per capire cosa la rendeva così richiesta. È servito ben poco per capirlo.

La prima cosa che balza all’occhio è l’ottimo rapporto qualità prezzo. La piastra Kipozi è fatta in titanio ed è molto resistente. Facile da usare, comoda in mano durante l’utilizzo, si riscalda in pochissimi secondi ed è subito pronta.

Questa piastra risulta essere perfetta per chi ha i capelli crespi. I risultati sono garantiti, su internet ho letto centinaia di recensioni positive ed entusiaste. Le donne sono soddisfatte.

Il prezzo sarà basso, ma la piastra presenta caratteristiche assolutamente professionali.

È flottante ed è di 2,5 centimetri. Sulla base ha un gancio per cui è possibile appenderla facilmente. Inoltre arriva dotata di una custodia di velluto e quindi è trasportabile.

La temperatura è settabile tra gli 80 e i 230 gradi. Due tasti sul manico ti permettono di cambiarla mentre puoi visualizzarla su un piccolo schermo LCD.

Ha una funzione di autospegnimento ed è personalizzabile: scegli tu dopo quanto tempo la piastra dovrà spegnersi automaticamente, da 30 fino a 180 minuti.

È praticamente perfetta se stai cercando una piastra in titanio economica per i tuoi capelli crespi. Facile e veloce da usare, è anche bella da vedere.

 

Migliore piastra per capelli professionale da viaggio

Imetec Bellissima Mini M 200 – La mini piastra che porti ovunque

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Imetec Bellissima Mini è non solo una delle migliori piastre economiche ma è anche la piastra perfetta da viaggio.

Il design minimale e semplice la rendono anche una piastra molto bella. La forma arrotondata permette non solo di lisciare ma anche di creare onde o ricci naturali.

A distanza di anni, con la sua lunghezza di soli 17 centimetri e il suo peso di soli 180 grammi, la Imetec Bellissima Mini è la piastra più versatile che c’è sul mercato.

Piastra piccola, risultati ottimi. È di ceramica e il calore si diffonde uniformemente sulla ciocca al passaggio sulle lastre.

Essendo piccola, è sicuramente più adatta a chi ha capelli normali e non troppo lunghi. Non è di facile utilizzo per capelli molto ricci in quanto è necessario passare la piastra più e più volte, e non è salutare per il capello.

La temperatura è di 200 gradi. Una volta accesa basterà aspettare un paio di minuti per potere utilizzarla.

Ti ricordo che è anche disponibile il nuovo modello, la Imetec Bellissima BM 200

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La Imetec Mini è un’ottima piastra se sei sempre in movimento. Arriva dotata di una custodia termoprotettiva ed ha il doppio voltaggio automatico.

 

I migliori accessori professionali per la tua acconciatura

Migliore piastra per frisè

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Tra tutte le piastre per frisè che ci sono sul mercato, probabilmente la piastra Gama è la migliore.

È rivestita in ceramica. È di qualità ed è anche economica e alla portata di tutte.

Raggiunge in pochi istanti la temperatura ideale di 220 gradi. Facilissima e comoda da usare. Segue i tuoi movimenti grazie al cavo rotante alla base della piastra.

Te la consiglio se vuoi aggiungere un tocco di classe alla tua acconciatura.

 

Migliore spazzola lisciante

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La più bella spazzola lisciante termica.

 

Migliore spray protezione termica

Ultimo aggiornamento 2018-11-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ce ne sono tantissimi disponibili ma quello GHD secondo me è il migliore. Lo uso sempre prima di lisciare i miei capelli con la piastra.

 

Rivestimento in ceramica, titanio o tormalina?

Ti sarai sicuramente chiesta quale è il materiale migliore per il rivestimento della piastra per capelli.

Oppure avrai letto tante cose in giro e ti serve una risposta definitiva. Sono qui per questo.

Provo a farti chiarezza e a spiegarti a cosa serve ogni singolo materiale.

CERAMICA

Il rivestimento in ceramica si trova sulla maggior parte delle piastre per capelli sul mercato.

I vantaggi della ceramica sono vari. In primo luogo, conduce bene il calore per cui impiega poco tempo per raggiungere la temperatura stabilita. Inoltre, diffonde uniformemente il calore, e quindi sono necessari pochi passaggi per ottenere dei capelli lisci.

Pochi passaggi vuol dire minore esposizione del capello al calore intenso, e quindi meno danni.

L’altro vantaggio è che i capelli scivolano più facilmente sulla ceramica. Questo comporta meno capelli strappati durante il lisciamento e anche meno nodi.

Non è il materiale migliore in assoluto ma i risultati con piastre professionali rivestite in ceramica sono puntualmente ottimi.

La ceramica si presta per lisciamenti veloci e per chi non usa la piastra troppo di frequente.

TORMALINA

La tormalina è il materiale di punta per questo tipo di prodotti.

La tormalina viene infusa sulle piastre di ceramica, per cui tecnicamente si tratta di piastre per capelli in ceramica tormalina.

Il primo grande vantaggio di questo materiale è la capacità di rilasciare ioni durante la fase di lisciamento, e sappiamo che il rilascio di ioni aiuta a combattere il cattivo effetto dell’umidità sui capelli e donare un liscio che dura anche quando la giornata è molto umida.

Ancora, gli ioni servono per sanare i capelli danneggiati andando ad agire direttamente sul capello e favorendo il rilascio di oli naturali.

In conclusione, la tormalina mantiene il capello liscio a lungo e idratato.

TITANIO

Il titanio, si sa, è un materiale molto resistente e leggero, ed è un ottimo conduttore di calore.

Si riscalda in tempi brevissimi ed è tanto migliore quanto più è alta la temperatura di utilizzo della piastra.

Il titanio ad alte temperature rilascia calore a infrarossi e ioni, quindi i vantaggi in questo senso sono gli stessi della tormalina.

È il materiale preferito dai parrucchieri professionisti.

Le temperature di utilizzo elevato hanno un contro: bisogna fare molta attenzione a non fare danni quando si una piastra del genere a casa da soli.

Analizzati i singoli materiali, la domanda finale che ti stai facendo è una sola.

 

Qual è il materiale più adatto ai miei capelli?

La ceramica è adatta per capelli normali, sottili e folti.

Se hai i capelli leggermente danneggiati, puoi ancora usare la ceramica ma fai attenzione alla frequenza di utilizzo. Non esagerare!

La tormalina è perfetta sia per capelli sani e normali sia per capelli danneggiati. Adatta anche per capelli ruvidi e crespi.

Il titanio è per esperti ed è adatto a capelli normali, folti e ruvidi. Il titanio va a braccetto con i capelli indisciplinati e difficili da gestire.

 

Piastra per capelli a vapore o piastra professionale tradizionale?

L’alternativa alla comune piastra professionale moderna che solitamente funziona con tecnologia a ioni è la piastra a vapore.

Nascono con lo scopo di preservare la salute del capello nel caso di utilizzo molto frequente della piastra.

Il discorso è molto semplice: la piastra per capelli professionali non può essere usata tutti i giorni. A lungo andare il capello finisce per sfibrarsi, perde di luminosità e forza, e il risultato finale sono le doppie punte.

Io uso la mia piastra 2 o 3 volte la settimana e non ho una reale necessità di passare alla piastra a vapore.

Immagino che ci sia qualcuna di voi che vuole usarla tutti i giorni. In tal caso è bene considerare la scelta di una piastra a vapore.

Il principio di funzionamento della piastra a vapore è semplice: è dotata di un serbatoio che va riempito ogni volta prima dell’utilizzo con acqua distillata. Una volta che raggiunge la temperatura desiderata, quando si comincia a lisciare, la piastra rilascia sul capello durante il passaggio un getto di vapore acqueo ad alta temperatura.

Il vapore acqueo ha una grande proprietà: mantiene il capello morbido. L’acconciatura liscia diventa più delicata e soffice al tatto e i tuoi capelli resteranno lisci più a lungo.

Forse ti starai chiedendo: è meglio la piastra tradizionale o la piastra a vapore?

Dipende fortemente dalla frequenza di utilizzo. Come ti ho già spiegato, se desideri usare la piastra tutti i giorni, allora la piastra a vapore fa più al caso tuo.

Con le mie amiche ci sono state varie discussioni riguardo alla qualità del risultato finale. Io sinceramente ti dico che non ho notato grandissime differenze.

Il nostro parrucchiere di fiducia ha la piastra a vapore de L’Oreal nel suo salone. Poiché è un nostro amico, ci ha aiutate a capire la differenza, proponendoci un test: ha preso due di noi con capelli molto simili, ha lisciato i capelli a entrambe usando le due diverse piastre ma di nascosto.

Quando siamo uscite allo scoperto le amiche dovevano indovinare su chi era stata usata la piastra tradizionale e su chi invece la piastra a vapore.

Il risultato? Il caos. Il parrucchiere l’ha messa ai voti, e non ha vinto nessuno perché nessuno riusciva a decidersi.

Il vero risultato è che entrambe avevamo capelli lisci perfetti, morbidi e luminosi. Per quanto riguarda il lungo termine, i capelli lisciati con la piastra a vapore sono durati effettivamente di più.

Ti dirò il mio punto di vista: io per ora sono soddisfatta della mia piastra. La uso, più o meno regolarmente ma non quotidianamente, e non rovina i miei capelli perché è professionale. Se un giorno avrò la necessità di usare la piastra tutti i giorni, o comunque più di frequente, allora comprerò la piastra a vapore.

Se i tuoi capelli sono già molto secchi e fragili o molto sottili e quindi particolarmente soggetti ai rischi di una piastra tradizionale, allora devi per forza comprare una piastra a vapore. Ne va della salute dei tuoi capelli già deboli.

In questi casi l’utilizzo della piastra a vapore te lo consiglio anche perché col tempo il capello si rinforza.

Prima di procedere al lisciamento bisogna applicare sui capelli una lozione a base di cheratina. Questa proteina è già presente naturalmente all’interno del capello. Se il tuo capello è debole, applicando la lozione prima di ogni lisciamento ti aiuterà non solo ad avere un risultato migliore ma anche a rinforzare la struttura dei tuoi capelli.

 

ProContro.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it